[20] - GP Brasile - Interlagos

Discussioni inerenti la stagione di F1 2012

da groovestar » 06/12/2012, 11:55

In Italia siamo vecchi e generalmente ce ne freghiamo, vendendo l'anima ai danarosi di turno, salvo poi renderci conto delle cose quando è tardi.

La Redbull ha capito che è la gente a comprare i suoi prodotto e da alla gente quello che vuole: Formula 1, calcio, sfide estreme, concerti, mette il marchio su tutto e rende tutto disponibile, facendo poi miliardi, dato che a forza di vedere il marchio, una redbull te la compri. Ma soprattutto portare la F1 nelle città è un investimento di poco conto, ma ha un ritorno pubblicitario incredibile.

Ferrari fa macchine di nicchia e se ne frega proprio perchè in Italia in 3 o 4 si comprano le loro vetture, portando il carrozzone dove arrivano i soldi, ovvero in Spagna e in Dubai
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7456
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Prinz4L » 06/12/2012, 23:58

Mai comprato una Redbull nè una Marlboro.

Purtroppo, neanche una Ferrari. Sigh!  :'(
Amo pensare che la Ferrari può costruire piloti quanto macchine. Alcuni dicono che Gilles Villeneuve sia pazzo. Ma io dico: lasciate che provi.
Avatar utente
Prinz4L
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 25/03/2009, 22:51
Località: Vicenza

da Aviatore » 07/12/2012, 11:25

http://www.planetf1.com/editorial/8295279/Opinion-Losing-I
Molto interessante, asciutto e centrato
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 07/12/2012, 11:56

[quote="l'Aviatore"]
http://www.planetf1.com/editorial/8295279/Opinion-Losing-I
Molto interessante, asciutto e centrato
[/quote]

Interessante, sì, anche se non vedo niente di scandaloso nel domandare la Ferrari delle delucidazioni sull'accaduto. Anzi, l'opinione pubblica si stava chiedendo già da qualche giorno il perchè del silenzio di Maranello in merito ad una vicenda tanto strombazzata sul web. Sciocco l'intervento a gamba tesa di Bernie, preoccupato solo della verginità del suo gioiellino, e bene a fatto LucaLuca a rispondere da vecchia zitella (sperando che ciò non sia un primo viatico per Briatore, un caso in cui il rimedio sarebbe peggio del male :cursing:).

Intanto la richiesta della Ferrari è servita a fare un po' di luce sul regolamento sportivo, anche se le risposte non sono state in perfetta coerenza col regolamento stesso, cosa che mette in luce una certa ignoranza dei legislatori su quanto loro stesso scrivono.

Resta il dubbio non chiarito del perchè quel commissario si preoccupasse tanto con una bandiera verde prima del punto di fine pericolo sancito dal semaforo e perchè poi l'agitasse quando per la verde è solo prevista l'esposizione :confused1:

Forse tutto questo sarà servito per mettere un po' d'ordine sul sistema di segnalazioni oggi previsto :001_rolleyes:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6351
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Niki » 07/12/2012, 12:11

"Gallant losers" :asd: :asd: :asd:
Cmq non c'è da meravigliarsi su Alonso, è nè più nè meno come erano Senna e Schumacher, giusto per citarne due. Avrebbero fatto di tutto pur di vincere. L'unica cosa che non ha in comune con i due sopra citati, fortunatamente, aggiungo io, è la scorrettezza totale nella guida. Non l'ho mai visto cercare di buttare qualcuno fuori nè di ammazzarlo pur di stargli davanti.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Aviatore » 07/12/2012, 12:42

[quote="Powerslide"]
e bene a fatto LucaLuca a rispondere da vecchia zitella (sperando che ciò non sia un primo viatico per Briatore, un caso in cui il rimedio sarebbe peggio del male :cursing:).
[/quote]

:o
qual'è l'ipotesi che ti ronza per la testa se posso permettermi?
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 07/12/2012, 13:52

[quote="Powerslide"]

Interessante, sì, anche se non vedo niente di scandaloso nel domandare la Ferrari delle delucidazioni sull'accaduto. Anzi, l'opinione pubblica si stava chiedendo già da qualche giorno il perchè del silenzio di Maranello in merito ad una vicenda tanto strombazzata sul web. Sciocco l'intervento a gamba tesa di Bernie, preoccupato solo della verginità del suo gioiellino, e bene a fatto LucaLuca a rispondere da vecchia zitella (sperando che ciò non sia un primo viatico per Briatore, un caso in cui il rimedio sarebbe peggio del male :cursing:).

[/quote]

AS paventa anche l'ipotesi di alleanza Ferrari-Briatore.  :cursing:

E anche quest'anno Montezemolo ha rilanciato la bestemmia, in perfetto Flavio-style, secondo cui "le gare sono troppo lunghe"  :cursing:  :'(

Sono tutti uguali: una manica di spregevoli mercenari.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8361
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Powerslide » 07/12/2012, 13:53

[quote="l'Aviatore"]
[quote="Powerslide"]
e bene a fatto LucaLuca a rispondere da vecchia zitella (sperando che ciò non sia un primo viatico per Briatore, un caso in cui il rimedio sarebbe peggio del male :cursing:).
[/quote]

:o
qual'è l'ipotesi che ti ronza per la testa se posso permettermi?
[/quote]

Esce Bernie, entra Flavio.
Ma non è tanto ad Ecclestone vivo, quanto per il dopo.
Attualmente la F1 è Bernie che però, almeno, viene dalla vera F1 di una volta. Non oso pensare cosa accadrà quando volente o nolente dovrà abbandonare. E mi tremano i polsi sentendo LucaLuca dire che gli ultimi 100 km di gp sono inutili allo spettacolo :cursing:
In piena sintonia con Briatore :thumbdown: :thumbdown: :thumbdown:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6351
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da bschenker » 07/12/2012, 14:43

:001_rolleyes: :001_rolleyes: :001_rolleyes: Per quando il primo GP sotto la tenda di un circo?  :001_rolleyes: :001_rolleyes: :001_rolleyes:

Il vecchio Roma saluta!

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2023
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Aviatore » 07/12/2012, 15:18

[quote="Powerslide"]
[quote="l'Aviatore"]
[quote="Powerslide"]
e bene a fatto LucaLuca a rispondere da vecchia zitella (sperando che ciò non sia un primo viatico per Briatore, un caso in cui il rimedio sarebbe peggio del male :cursing:).
[/quote]

:o
qual'è l'ipotesi che ti ronza per la testa se posso permettermi?
[/quote]

Esce Bernie, entra Flavio.
Ma non è tanto ad Ecclestone vivo, quanto per il dopo.
Attualmente la F1 è Bernie che però, almeno, viene dalla vera F1 di una volta. Non oso pensare cosa accadrà quando volente o nolente dovrà abbandonare. E mi tremano i polsi sentendo LucaLuca dire che gli ultimi 100 km di gp sono inutili allo spettacolo :cursing:
In piena sintonia con Briatore :thumbdown: :thumbdown: :thumbdown:
[/quote]

Tutto chiaro, grazie.
Penso che andrà come dici
:cursing:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da sundance76 » 07/12/2012, 15:45

Così come già adesso ho smesso di seguire in TV dai 5 ai 10 GP all'anno, se la lunghezza delle gare scenderà a 200 o anche 250 km, smetterò di seguire anche i rimanenti.

Davvero.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8361
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da jackyickx » 07/12/2012, 16:04

Quindi poichè la F1 ha bisogno di ritocchi troviamo un rimedio peggiore del male: Briatore al posto di zio Bernie. Per carità, non credo che rimarrò davanti alla TV per vedere ancora queste gare di GP1.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da echoes » 07/12/2012, 16:05

dirò una bestialità, ma da un certo punto di vista hanno ragione per un semplice motivo: oggi il pubblico generalista è abituato a cose veloci, con ritmo, senza pause.

oggi è impensabile fare successo con una suite da 23 minuti (meglio i brani da 3 minuti), è impensabile articolare un ragionamento per acquisire consenso (meglio gli slogan), è improponibile offrire corse di circa 90/100 min dove c'è relativamente poco show (anche se lo show è aumentato ultimamente): ergo le persone s'annoiano e nn guardano piu i gp.

quindi chissenefrega dei tecnicismi, facciamo che ci si scortichi in pista con mezzi il piu standard possibile e via: emblematica la moto2...tutti con lo stesso motore (almeno ufficialmente  :001_rolleyes:) e spettacolo garantito in pista...ma sono veramente prototipi?  :001_rolleyes:

LucaLuca e Flavio estremizzano un concetto già caro al vecchio Bernie...tutto qui...loro vedono uno show, non una corsa di auto ergo delle caratteristiche dell'auto interessa molto poco a tutti tranne che ai veri appassionati: e attenzione che red bull, la quale fa del marketing aggressivo uno dei suoi pilastri, potrebbe benissimo abbracciare un'idea simile; 2 manches da 100/150 km, griglie invertite, gomme che durano 10 giri o meno...tutto fa entertainment.

Ricordo bene le interviste del Flavio dove diceva che la gente vuole spettacolo e non è inetressata a come lavora una sospensione o quanti cilindri ha un motore...purtroppo ha ragione...
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2018
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da jackyickx » 07/12/2012, 16:51

[quote="echoes"]


LucaLuca e Flavio estremizzano un concetto già caro al vecchio Bernie...tutto qui...loro vedono uno show, non una corsa di auto ergo delle caratteristiche dell'auto interessa molto poco a tutti tranne che ai veri appassionati: e attenzione che red bull, la quale fa del marketing aggressivo uno dei suoi pilastri, potrebbe benissimo abbracciare un'idea simile; 2 manches da 100/150 km, griglie invertite, gomme che durano 10 giri o meno...tutto fa entertainment.

Ricordo bene le interviste del Flavio dove diceva che la gente vuole spettacolo e non è inetressata a come lavora una sospensione o quanti cilindri ha un motore...purtroppo ha ragione...
[/quote]
Basterebbe puntare su altre categorie per lo spettacolo TV e ritornare alla F1 come categoria regina.
Avatar utente
jackyickx
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 06/10/2006, 23:00
Località: chieti

da Greyeyes 1989 » 07/12/2012, 18:16

[quote="jackyickx"]
[quote="echoes"]


LucaLuca e Flavio estremizzano un concetto già caro al vecchio Bernie...tutto qui...loro vedono uno show, non una corsa di auto ergo delle caratteristiche dell'auto interessa molto poco a tutti tranne che ai veri appassionati: e attenzione che red bull, la quale fa del marketing aggressivo uno dei suoi pilastri, potrebbe benissimo abbracciare un'idea simile; 2 manches da 100/150 km, griglie invertite, gomme che durano 10 giri o meno...tutto fa entertainment.

Ricordo bene le interviste del Flavio dove diceva che la gente vuole spettacolo e non è inetressata a come lavora una sospensione o quanti cilindri ha un motore...purtroppo ha ragione...
[/quote]
Basterebbe puntare su altre categorie per lo spettacolo TV e ritornare alla F1 come categoria regina.
[/quote]
Aggiungo una mia personalissima riflessione, ciò che uccide lo spettacolo è l'assenza del rischio.....Una volta se uscivi facevi un macello oggi ti ritrovi in una pista di aeroporto... Chiedo a chi di voi segue la F1 dagli anni 70 se ad ogni gran premio non c'era un fascino quasi perverso nello scommettere su chi sarebbe arrivato intero alla fine.... Detto ciò non voglio che i piloti si decapitino con i Rail ben inteso :) ma nemmeno che pasino liscio ogni errore di guida, già solo 6 anni fa un dritto come quello di Alonso in Brasile lo avrebbe pagato finendo lungo e tirato contro le barriere, invece dopo i primi 10 metri di prato ha trovato l'asfalto potendo comodamente tornare in pista, una volta serviva la clessidra per misurare i distacchi ma quelli erano distacchi che rendevano l'idea del diverso valore dei piloti oggi trovi in 7 decimi dal primo certi piloti che non sarebbero presi in considerazione nemmeno per i test aerodinamici in rettilineo....
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 951
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

PrecedenteProssimo

Torna a 2012

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti