[18] - GP Abu Dhabi - Yas Marina

Discussioni inerenti la stagione di F1 2012

da Niki » 05/11/2012, 22:31

Ho letto qua e là le solite statistiche delle rimonte più clamorose negli anni passati.
Ma non ho trovato nessuno che parlasse di Mika all'A1 Ring nel... nel... '98? O '99? Quando, partito in testa, fu centrato da Culotardo in una delle sue famose manovre da campione. Ripartì ultimo e mi sembra che arrivò secondo. Ora non so se ho sbagliato qualche posizione o l'anno, ma che il fatto sia avvenuto lo ricordo bene perchè stavo bestemmiando come uno scaricatore di porto livornese
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 05/11/2012, 22:37

Era il '99

però penso che la statistica riguardi solo quelli partiti dai Box
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7217
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Baldi » 06/11/2012, 0:22

"Arrivo" solo adesso perchè tra una cosa o l'altra ho potuto fare un intervento brevissimo.



Io a vedermi il GP mi sono divertito.
Indipendentemente dalla rimonta di Vettel (grazie alla SC indubbiamente... ma è capitato tante volte...), mi sono goduto le tante lotte in pista che ho potuto vedere.
...e meno male che il tracciato era "ostico" per i sorpassi..........  ;)


Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.
Troppe volte (e anche ad Abu Dahbi) ho visto "furbetti" tenere una traiettoria allargando in uscita curva perchè davanti di qualche decimetro, con la convinzione di detenere un Diritto Divino, salvo poi vedere dei contatti evitabili.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10537
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Greyeyes 1989 » 06/11/2012, 0:28

[quote="Baldi"]
"Arrivo" solo adesso perchè tra una cosa o l'altra ho potuto fare un intervento brevissimo.



Io a vedermi il GP mi sono divertito.
Indipendentemente dalla rimonta di Vettel (grazie alla SC indubbiamente... ma è capitato tante volte...), mi sono goduto le tante lotte in pista che ho potuto vedere.
...e meno male che il tracciato era "ostico" per i sorpassi..........  ;)


Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.
Troppe volte (e anche ad Abu Dahbi) ho visto "furbetti" tenere una traiettoria allargando in uscita curva perchè davanti di qualche decimetro, con la convinzione di detenere un Diritto Divino, salvo poi vedere dei contatti evitabili.

[/quote]
È una pista difficile per i sorpassi solo per il trio maraviglia in cabina commento ancora con il cervello inchiodato al 2010 non si sono accorti ancora che A siamo nel 2012 e Petrov lo sorpassano pure in bici e B l'anno scorso ci furono 48 sorpassi :)
" Se vuoi evitare di avere incidenti basta che vai più veloce degli altri " Nonno dixit
Avatar utente
Greyeyes 1989
GP2
GP2
 
Messaggi: 967
Iscritto il: 13/03/2009, 15:33
Località: Torino

da groovestar » 06/11/2012, 9:26

[quote="Baldi"]
"Arrivo" solo adesso perchè tra una cosa o l'altra ho potuto fare un intervento brevissimo.



Io a vedermi il GP mi sono divertito.
Indipendentemente dalla rimonta di Vettel (grazie alla SC indubbiamente... ma è capitato tante volte...), mi sono goduto le tante lotte in pista che ho potuto vedere.
...e meno male che il tracciato era "ostico" per i sorpassi..........  ;)


Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.
Troppe volte (e anche ad Abu Dahbi) ho visto "furbetti" tenere una traiettoria allargando in uscita curva perchè davanti di qualche decimetro, con la convinzione di detenere un Diritto Divino, salvo poi vedere dei contatti evitabili.

[/quote]

Vero, più che addormentarsi Button ha compreso, giustamente, che nulla poteva più dire in questa stagione, e non aveva senso rischiare di compromettere la gara di Vettel e la sua corsa al titolo per difendere un terzo posto che sapeva di poco.

Sportivamente non è il massimo, ma eticamente è la scelta più giusta.

Webber invece si è buttato dentro in più occasioni come un disperato ed è uscito di scena. Decisamente non un caso
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7676
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Uitko » 06/11/2012, 10:31

[quote="Baldi"]
Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.[/quote]
signorilità, come impone il regolamento quando ormai la vettura avversaria è "entrata" dentro devi lasciargli lo spazio di manovra, ed a quel punto sei fregato, non ti difendi neanche morto.
Non mi è piaciuto per niente l'Ing. di Alonso che ha parlato di Button che si sarebbe addormentato, l'attacco è stato audace di Vettel che è andato a rischiare nonostante la posta in gioco fosse altissima, in seguito a contatto Nando l'avrebbe passato in classifica, e Button non mi pare si sia addormentato, semplicemente è stato corretto, cosa che ha sempre fatto negli anni direi come tipo di pilota (e per questo va rispettato).
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Aviatore » 06/11/2012, 11:11

[quote="Uitko"]
[quote="Baldi"]
Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.[/quote]
signorilità, come impone il regolamento quando ormai la vettura avversaria è "entrata" dentro devi lasciargli lo spazio di manovra, ed a quel punto sei fregato, non ti difendi neanche morto.
Non mi è piaciuto per niente l'Ing. di Alonso che ha parlato di Button che si sarebbe addormentato, l'attacco è stato audace di Vettel che è andato a rischiare nonostante la posta in gioco fosse altissima, in seguito a contatto Nando l'avrebbe passato in classifica, e Button non mi pare si sia addormentato, semplicemente è stato corretto, cosa che ha sempre fatto negli anni direi come tipo di pilota (e per questo va rispettato).
[/quote]

Stella sperava in una furiosa lotta a ruotate nella controcurva successiva al sorpasso, l'han capito anche i sassi.
Purtroppo per lui Button non è della stessa pasta di quegli sciamannati che si son prodotti in tali exploit nei giri prima
;)
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Eagle » 06/11/2012, 11:22

Corretto è il minimo, signorile va bene, ma se io fossi un il Team Manager, vorrei, anzi pretenderei, che i miei piloti lottassero con il coltello tra i denti, anche per la 15ma posizione, altro che il podio!
"mai attribuire alla malizia o alla malvagità quello che è già sufficientemente spiegato dalla semplice stupidità".
Napoleone B.
Avatar utente
Eagle
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 09/09/2009, 10:50

da bschenker » 06/11/2012, 11:56

Io vedo Webber un puo diverso!

Confrontate per esempio Lui con Massa e poi Vettel con Button.

Il fatto con Maldonado e piu al limite in ogni modo Maldonado, visto che Webber era praticamente passato, l'avveva la possibilita a evitare la toccata.

Quello che ha buttato fuori corsa Webber certamente, visto quanto era l'uno e l'altro insiemme, non era evitabile.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Niki » 06/11/2012, 13:04

[quote="Uitko"]
Non mi è piaciuto per niente l'Ing. di Alonso che ha parlato di Button che si sarebbe addormentato...[/quote]

Ma lo hai visto in faccia? Ecco, basta quello. L'unica cosa che sa fare è dire panzane in mondivisione.
Purtroppo l'idea che hanno in molti sui sorpassi è ormai distorta come sono distorti i sorpassi stessi fatti a furia di ali ribaltabili.
Button ha fatto quello che si faceva quando la Formula 1 era vera, ossia ha resistito come ha potuto ma non avrebbe mai potuto rimanere davanti.
Ora la normalità è spingere chi si affianca fuori pista o tappargli la traiettoria per non farlo passare.
Beh non sono queste le difese vere.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Baldi » 06/11/2012, 13:26

[quote="Uitko"]
[quote="Baldi"]
Tra l'altro mi piace ricordare il bel sorpasso di Vettel su Button. Indubbiamente è stato un bell'attacco... ma io credo sia da evidenziare positivamente la "signorilità" di Button che ha dimostrato correttezza rara nel lasciare il giusto spazio.[/quote]
signorilità, come impone il regolamento quando ormai la vettura avversaria è "entrata" dentro devi lasciargli lo spazio di manovra, ed a quel punto sei fregato, non ti difendi neanche morto.
Non mi è piaciuto per niente l'Ing. di Alonso che ha parlato di Button che si sarebbe addormentato, l'attacco è stato audace di Vettel che è andato a rischiare nonostante la posta in gioco fosse altissima, in seguito a contatto Nando l'avrebbe passato in classifica, e Button non mi pare si sia addormentato, semplicemente è stato corretto, cosa che ha sempre fatto negli anni direi come tipo di pilota (e per questo va rispettato).
[/quote]

Lo impone il regolamento ma per me lui è stato "signore" non insistendo in una difesa oltre il consentito (dalle regole) ma, soprattutto dal buonsenso.
Spesso vedo molti resistere a prescindere (io metterei scioccamente) . E il più delle volte il solo risultato è un contatto, negativo per entrambi.

Credo, e voglio sperare, che l'Ing. di Alonso abbia detto che Button "si è addormentato" giusto per sintetizzare il concetto del sorpasso in sè. E dare al pilota l'informazione nella maniera più spiccia e diretta.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10537
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da gilles70 » 06/11/2012, 14:23

Se Button si è addormentato nel sorpasso di Vettel non è che Webber fosse stato più sveglio
con Alonso.....
Avatar utente
gilles70
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2669
Iscritto il: 03/07/2010, 17:42
Località: Olgiate Olona

da groovestar » 06/11/2012, 14:53

Stella ha detto ciò che ha detto, ma era una chiara incitazione ad Alonso.
Button si è addormentato quindi ora devi metterci del tuo per passare Kimi
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7676
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Pennywise » 06/11/2012, 14:59

[quote="Eagle"]
Corretto è il minimo, signorile va bene, ma se io fossi un il Team Manager, vorrei, anzi pretenderei, che i miei piloti lottassero con il coltello tra i denti, anche per la 15ma posizione, altro che il podio!

[/quote]

come non essere d'accordo !
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7107
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Die Mensch-Maschine » 06/11/2012, 15:00

Neanche io prenderei troppo sul serio quel team radio. D'altra parte Alonso non poteva sapere con certezza quello che stavano combinando alle sue spalle, credo anch'io avesse il fine di spronare lo spagnolo.
Ultima modifica di Die Mensch-Maschine il 06/11/2012, 15:57, modificato 1 volta in totale.
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

PrecedenteProssimo

Torna a 2012

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 333 registrato il 06/12/2019, 1:05
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti