Formula 1 News

Discussioni inerenti la stagione di F1 2012

da Racer Cek » 09/12/2012, 22:06

[quote="The King of Spa"]
C'è il rischio che Mazzoni & Co. vengano rimpianti.
[/quote]

per cortesia..... :D
"A Buenos Aires c'era una parabolica che in prova si prendeva col pedale del gas a fondo corsa,in gara forse:dipendeva dal carico di benzina a bordo e da quanto quel giorno ti importasse sopravvivere davvero" (J.Watson)
Avatar utente
Racer Cek
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1663
Iscritto il: 19/09/2009, 23:37
Località: PC Town

da Pennywise » 27/12/2012, 11:40

http://www.infullgear.com/blog/23073/lultima-idea-di-tilke-una-rotatoria-nel-nuovo-circuito-russo-di-sochi.html

Immagine

Procedono con velocità ed entusiasmo i lavori per la realizzazione del Circuito di Sochi, che ospiterà il prossimo Gran Premio di Formula Uno in terra di Russia, prevista per il 2014. Il complesso, che sorge attorno al Villaggio Olimpico ospitante la rassegna Invernale proprio nello stesso anno, cresce giorno dopo giorno.

Le strutture ed il contorno, decisamente cinematografico, è sbalorditivo. Ma quel che dovrebbe contare di più, ovvero il nastro d’asfalto, lascia più di qualche dubbio. La matita di Hermann Tilke non ha generato nulla di nuovo e la “boccata d’ossigeno” di Austin è stata più un caso isolato che un punto di svolta per l’Ingegnere tedesco, padre di oltre la metà delle piste presenti oggi nel Calendario di Formula 1, tra nuovi complessi e restyling.

A destare maggiore perplessità, oltre alla natura “spigolosa” e poco fluida delle curve, è una sorta di “Rotatoria” ad alta velocità che spezza il lungo rettilineo tra la Curva 2 e la Curva 4. Più che una pista da Formula 1 ricorda un tracciato della serie di Videogames “Need For Speed”.

Immagine

Intanto “i lavori stanno procedendo molto velocemente e ci sono già diverse squadre di lavoro che si stanno occupando della realizzazione dell’asfalto, dato che la pavimentazione ed il fondo è già presente in alcuni punti”, ha dichiarato soddisfatta l’organizzazione della pista. Il collaudo avverrà nella seconda metà del 2013.
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da The King of Spa » 31/12/2012, 13:25

La Brabham potrebbe tornare in Formula Uno

Brabham, marchio storico della Formula 1, potrebbe presto tornare a correre nel Circus. Lo ha confermato uno dei figli di Jack Brabham, David, che alla stampa brasiliana ha raccontato di una possibilità concreta di un ritorno.

Prima però c’è una questione legale da risolvere. Nel 2009, infatti, la tedesca Formtech annunciò di avere il controllo del marchio e avrebbe voluto iscrivere la propria squadra in F1 proprio con il nome Brabham, ma l’opposizione della famiglia fermò ogni tipo di operazione a riguardo.

Oggi, David Brabham ha spiegato: “E’ un argomento piuttosto delicato, ma la possibilità esiste. La questione è legata ai diritti sul nome, c’è una trattativa in corso e i problemi sono stati risolti al 98%. Quando arriveremo al 100%, vedremo poi così succederà”.

In Formula 1, la Brabham ha vinto in passato 35 Gran Premi, conquistando due titoli Mondiali costruttori nel 1966 e nel 1967. In bacheca anche quattro titoli Piloti: nel 1966 con lo stesso Jack Brabham, nel 1967 con Danis Hulme e nel 1981 e 1983 con il brasiliano Nelson Piquet. Il declino del team fu però inevitabile e l’avventura giunse al termine nel 1992, quando le vetture presero parte solamente a tre gare del Mondiale prima di dire addio alle corse.
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Niki » 31/12/2012, 13:33

Magari. Spero solo che non facciano la fine della Lotus, cioè della Renault, cioè della Benetton... oddio ho perso il filo
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 31/12/2012, 13:37

A gennaio in Germania ci sarà la sentenza per Ecclestone, accusato di corruzione.

Bernie ha dichiarato che in caso di condanna sarebbe quasi certo un suo addio alla F1.

Non so se essere felice o meno.

Di certo la F1 sarà molto differente da quella che ormai da decenni conosciamo e non è detto che sia migliore  :glare:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6396
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 31/12/2012, 13:56

Beh se la Brabham torna con un Brabham, non può che essere ben accolta :)

Sull'addio di B. alla F1 in senso "materiale" e non formale credo poco, anche in caso di condanna, tuttavia prima o poi dovrà lasciare e credo che la F1 tornerà in mano ai Team, senza "briatorismi" e cose varie, ma con un bel ritorno al passato.

Ovvero: chi ne ha di più vince e addio alla finta austerity
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7584
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da Baldi » 31/12/2012, 17:26

Io invece sul "dominio" dei costruttori o grandi costruttori ci credo (una volta "dipartito" Bernie) ma non ne sono poi troppo contento.
E anche senza Briatore, il rischio di "briatorismi" è reale e concreto, anche con i costruttori a dirigere la baracca.

Il guaio è che sarà impossibile un ritorno al passato.
Il passato è passato e bisognerà farsene una ragione.


Per quanto riguarda l'austerity, non so se è davvero finta.
Di "dineè" ce n'è sempre pochi. Di pensare ad "aprire i cordoni delle borse" non è il caso, anche con la giustificazione del "progresso tecnologico" (spesso aleatorio e fuorviante).

E il rischio di un bel teatrino deserto è concreto e reale.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 03/01/2013, 9:12

[quote="Baldi"]
Io invece sul "dominio" dei costruttori o grandi costruttori ci credo (una volta "dipartito" Bernie) ma non ne sono poi troppo contento.
E anche senza Briatore, il rischio di "briatorismi" è reale e concreto, anche con i costruttori a dirigere la baracca.

Il guaio è che sarà impossibile un ritorno al passato.
Il passato è passato e bisognerà farsene una ragione.


Per quanto riguarda l'austerity, non so se è davvero finta.

[/hr]. Di pensare ad "aprire i cordoni delle borse" non è il caso, anche con la giustificazione del "progresso tecnologico" (spesso aleatorio e fuorviante).

E il rischio di un bel teatrino deserto è concreto e reale.
[/quote]

Beh dai, con la RBR ed il suo budget annuo di 300 milioni e Ferrari e Mecca con 150 a testa direi che ci sono sport che se la passano peggio
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Pennywise » 12/01/2013, 11:29

Immagine

RIP Guido Forti.
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da Baldi » 12/01/2013, 12:14

[quote="l'Aviatore"]
[quote="Baldi"]
Io invece sul "dominio" dei costruttori o grandi costruttori ci credo (una volta "dipartito" Bernie) ma non ne sono poi troppo contento.
E anche senza Briatore, il rischio di "briatorismi" è reale e concreto, anche con i costruttori a dirigere la baracca.

Il guaio è che sarà impossibile un ritorno al passato.
Il passato è passato e bisognerà farsene una ragione.


Per quanto riguarda l'austerity, non so se è davvero finta.

[/hr]. Di pensare ad "aprire i cordoni delle borse" non è il caso, anche con la giustificazione del "progresso tecnologico" (spesso aleatorio e fuorviante).

E il rischio di un bel teatrino deserto è concreto e reale.
[/quote]

Beh dai, con la RBR ed il suo budget annuo di 300 milioni e Ferrari e Mecca con 150 a testa direi che ci sono sport che se la passano peggio
[/quote]

3 team...
pochini direi.

Anche perchè io francamente non credo alle auto clienti in una F1 moderna esasperatamente evoluta tecnologicamente.
Non sarebbero certo team clienti come avveniva fino ai primi anni settanta.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10516
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da gilles67 » 12/01/2013, 18:05

[quote="The King of Spa"]
C'è il rischio che Mazzoni & Co. vengano rimpianti.
[/quote]

Senz'altro Mazzoni Capelli & C saranno rimpianti, io per completare la nuova "rosa" di commentatori  SKY cambierei Gené (troppo simpatico e competente oltre che intelligente e poliglotta) con Pantano, con Fisichella e Briatore sai che ridere.......dai....ricordo ancora le caxxate che sparava Tarquini su Sky qualche anno fa assieme a Lucio Rizzica......Speriamo bene ragazzi....!
on the fastlane
Avatar utente
gilles67
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 330
Iscritto il: 28/01/2006, 0:00
Località: ventimiglia

Precedente

Torna a 2012

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti