Lotus E20

Discussioni inerenti la stagione di F1 2012

da The King of Spa » 20/04/2012, 19:51

ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Pennywise » 23/05/2012, 18:30

" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7042
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare

da The King of Spa » 25/05/2012, 20:02

Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da The King of Spa » 01/06/2012, 18:06

Immagine
Ultima modifica di The King of Spa il 13/07/2012, 16:17, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da The King of Spa » 13/07/2012, 15:53

Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09


da Baldi » 14/07/2012, 15:50

pull-rod nel 2013?  ;)
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10481
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da The King of Spa » 20/07/2012, 14:48

F-duct, il ritorno! Ce l’ha la Lotus E20

Avevamo già preannunciato stamane che la Lotus aveva portato ad Hockenheim grosse novità aerodinamiche. Inizialmente avevamo paventato l’introduzione del “Double Drs”, il sistema utilizzato dalla Mercedes per lo stallo dell’ala anteriore. In realtà, dopo le prime foto, possiamo confermare che quello della Lotus non è un Ddrs, bensì un vero e proprio F-duct “old school”, di quelli banditi al termine della stagione 2010, con i dovuti accorgimenti per renderlo legale.

Il sistema, infatti, è sviluppato proprio sulla falsariga di quelli utilizzati qualche stagione fa, con l’unica differenza che il dispositivo si attiva unitamente al Drs (e pertanto è perfettamente in linea con le regole).

Sulla E20 sono comparse due grosse bocche ai lati della presa d’aria del motore (FOTO) che alimentano il sistema. L’aria viene poi convogliata in una conduttura fino alla parte terminale del cofano dove la suddetta conduttura si sdoppia; una prosegue sul profilo inferiore dell’ala posteriore, al di sotto del monkey seat, mentre l’altra è snodata verso la parte bassa del profilo principale dell’ala (FOTO1FOTO2). Qui, presumibilmente, è presente uno slot. Quando il Drs è chiuso, l’aria fuoriesce dalla conduttura inferiore. Quando il pilota aziona il Drs apre, oltre che il profilo secondario dell’ala, anche lo slot posto al di sotto del profilo principale. La grande quantità d’aria che fuoriesce dallo slot, staccando la vena fluida dal retro del profilo, genera una perdita di carico ulteriore, diminuendo quindi la resistenza all’avanzamento ed incrementando, di conseguenza, le velocità di punta.

Ovviamente attendiamo altre foto per spiegarvi ulteriormente il funzionamento del dispositivo, che comunque, così come accennato all’inizio dell’articolo, dovrebbe (condizionale d’obbligo in questi casi…) essere perfettamente in linea con le regole, visto che il pilota aziona il Drs e non il dispositivo specifico.
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da The King of Spa » 25/07/2012, 20:22

VW looking a taking a stake in the company?

Ma siccome non è una Lotus ce ne frega  :asd:
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da Baldi » 26/07/2012, 8:12

[quote="The King of Spa"]
F-duct, il ritorno! Ce l’ha la Lotus E20

Avevamo già preannunciato stamane che la Lotus aveva portato ad Hockenheim grosse novità aerodinamiche. Inizialmente avevamo paventato l’introduzione del “Double Drs”, il sistema utilizzato dalla Mercedes per lo stallo dell’ala anteriore. In realtà, dopo le prime foto, possiamo confermare che quello della Lotus non è un Ddrs, bensì un vero e proprio F-duct “old school”, di quelli banditi al termine della stagione 2010, con i dovuti accorgimenti per renderlo legale.

Il sistema, infatti, è sviluppato proprio sulla falsariga di quelli utilizzati qualche stagione fa, con l’unica differenza che il dispositivo si attiva unitamente al Drs (e pertanto è perfettamente in linea con le regole).

Sulla E20 sono comparse due grosse bocche ai lati della presa d’aria del motore (FOTO) che alimentano il sistema. L’aria viene poi convogliata in una conduttura fino alla parte terminale del cofano dove la suddetta conduttura si sdoppia; una prosegue sul profilo inferiore dell’ala posteriore, al di sotto del monkey seat, mentre l’altra è snodata verso la parte bassa del profilo principale dell’ala (FOTO1FOTO2). Qui, presumibilmente, è presente uno slot. Quando il Drs è chiuso, l’aria fuoriesce dalla conduttura inferiore. Quando il pilota aziona il Drs apre, oltre che il profilo secondario dell’ala, anche lo slot posto al di sotto del profilo principale. La grande quantità d’aria che fuoriesce dallo slot, staccando la vena fluida dal retro del profilo, genera una perdita di carico ulteriore, diminuendo quindi la resistenza all’avanzamento ed incrementando, di conseguenza, le velocità di punta.

Ovviamente attendiamo altre foto per spiegarvi ulteriormente il funzionamento del dispositivo, che comunque, così come accennato all’inizio dell’articolo, dovrebbe (condizionale d’obbligo in questi casi…) essere perfettamente in linea con le regole, visto che il pilota aziona il Drs e non il dispositivo specifico.
[/quote]

Premettendo che il vecchio (e geniale F-duct) era stato dichiarato illegale perchè azionato dal pilota come dispositivo aerodinamico mobile (mah) e che il sistema Mercedes invece no (mah!!!!) perchè azionato indirettamente da un altro dispositivo considerato legale (anzi, imposto dalla federazione quasi) come l'ala mobile...
Si capisce come si possa considerare legale qualsiasi accorgimento aerodinamico, anche se mobile, che sfrutti l'ala posteriore mobile e la sua influenza diversa sul flussi se aperta o chiusa.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10481
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 24/08/2012, 21:25

Immagine
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10481
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da The King of Spa » 03/09/2012, 15:24

Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

da jerry64 » 03/09/2012, 15:36

[quote="The King of Spa"]
Analisi di ciò che forse non vedremo mai?

Lotus: DRS Device Analysis

Lotus keeps Double DRS off car for Monza
[/quote]

Forse quello che non vedremo mai sara' una vittoria Lotus nel 2012, se si andra' avanti di questo passo senza l'acuto in qualifica, e strategie sempre meno vantaggiose rispetto ad altri concorrenti in gara.

Cio' non toglie che Kimi secondo me - anche grazie a sfortune altrui - ha l'occasione di diventare CdM quest'anno anche solo a colpi di podio...  :001_rolleyes:
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da Aviatore » 03/09/2012, 15:50

[quote="jerry64"]
[quote="The King of Spa"]
Analisi di ciò che forse non vedremo mai?

Lotus: DRS Device Analysis

Lotus keeps Double DRS off car for Monza
[/quote]

Forse quello che non vedremo mai sara' una vittoria Lotus nel 2012, se si andra' avanti di questo passo senza l'acuto in qualifica, e strategie sempre meno vantaggiose rispetto ad altri concorrenti in gara.

Cio' non toglie che Kimi secondo me - anche grazie a sfortune altrui - ha l'occasione di diventare CdM quest'anno anche solo a colpi di podio...  :001_rolleyes:
[/quote]

Pensavo esattamente le stesse cose, Jerry. Sbaglierò ma la Lotus non è vettura che possa vincere uno o più GP salvo circostanze davvero estremamente favorevoli (si insomma tipo il culo di Alonso a Valencia quando Vettel si è ritrovato con la macchina ferma  :asd: ). E grida ancora vendetta l'atroce gestione di gara fatta sulla pelle di Raikkonen in Cina che sa solo il Cielo quanti punti gli è costata e quanto più vicino alla vetta poteva essere ora. Assieme ad altre gestioni di gara a dir poco "naive" senza dimenticare alcuni cambi gomme da principianti: Sarò pure di parte ma secondo me con questa macchina l'Alcolico Biondo sta facendo pure troppo........
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da The King of Spa » 03/09/2012, 16:04

Già io quel Gp del Bahrain non l'ho ancora digerito, ancor di più dopo Valencia :asd:

Comunque per essere al primo anno in un team nuovo con tutto da imparare (dati, vettura, gomme, ambiente da conoscere) e qualche numero che porta come dote non sta andando per niente male, quanti avrebbero pensato che oggi si trovasse in lizza per il titolo con Alonso e i due Red Bull? Io credo che in McLaren un pensierino glielo farebbero. :asd:

La Lotus è un piccolo team ma sa lavorare, commette errori come tutti forse il fatto di giocarsi qualcosa in più di un piazzamento sta dando a questi errori più peso, come normale sia.
Avatar utente
The King of Spa
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2696
Iscritto il: 04/09/2010, 19:09

PrecedenteProssimo

Torna a 2012

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite