Alfa Romeo Bimotore record di velocità 1935

Dagli albori del 1900 fino alla F1 nel 1950

da Baldi » 01/01/2017, 15:37

Rispolveriamo questa discussione, visto che altrove si è parlato della Bimotore.
Inserico qualche immagine, giusto perchè quelle postate in precedenza tramite imageshack non sono più visibili.


Immagine

Immagine

bimotore_zpsp1i4flfl.png~original.png
bimotore_zpsp1i4flfl.png~original.png (1.95 MiB) Osservato 2854 volte


Ho letto tra l'altro che Nuvolari, durante la prova di velocità effettuata sulla Firenze-mare, rischiò di finire male come capitò a Rosemeyer con la Auto Union...
Un colpo di vento all'uscita di un sottopasso fece sbandare la vettura che lambì pericolosamente il bordo strada.



Quello che forse non tutti sanno è che della Bimotore ne vennero costruiti due esemplari e mentre il primo è attualmente di proprietà Alfa Romeo (in parte è stato ricostruito perchè mancante di alcune componenti), il secondo invece andò in Gran Bretagna, acquistato dal pilota Austin Dobson per correre alcune gare nella stagione 1937.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Successivamente venne acquistato da Peter Aitken con l'intenzione di utilizzarla nelle gare nazionali ma solo dopo averla modificata.
E le modifiche furono davvero notevoli!
Nel 1939 venne praticamente smebrata con l'asportazione del motore posteriore, la sua trasmissione e le sospensioni posteriori.
Venne sostituita la scatola del cambio a pre-selezione ENV e montato un nuovo assale posteriore montato su molle quarto-ellittiche.

Auto decisamente diversa, tanto che le venne cambiato il nome in battezzata “Alfa-Aitken”.

Eccola:

dsj-alfa-aitken-bimotore-leatherhead-denis-jenkinson-1942-H6G7DH.jpg
dsj-alfa-aitken-bimotore-leatherhead-denis-jenkinson-1942-H6G7DH.jpg (628.12 KiB) Osservato 2864 volte

Qui nel 1942 (come recita il file)

Qui con Tony Rolt al volante ai GP di Olanda e Gran Bretagna del 1948

Immagine
Qui in Olanda dove si piazzò secondo dietro a "Bira" su Maserati

1948GB-Rolt-AlfaAitken-01.png
1948GB-Rolt-AlfaAitken-01.png (368.04 KiB) Osservato 2854 volte

Qui al GP di Gran Bretagna dove si ritirò dopo 6 giri per un problema al motore.
(notare che la parte sospensiva posteriore è ben in evidenza per la mancanza della carenatura).

rv-wallington-driving-an-alfa-aitken-ex-bimotore-at-goodwood-england-DGCJ6X.jpg
rv-wallington-driving-an-alfa-aitken-ex-bimotore-at-goodwood-england-DGCJ6X.jpg (563.6 KiB) Osservato 2864 volte

Wallington guida la Alfa-Aitken ex bimotore a Goodwood nel 1950



E qui il cerchio infine si chiude.
Dopo essere passata nelle mani di Austin Dobson, Peter Aitken e Tony Rolt, venne ritrovata in Nuova Zelanda da Tom Wheatcroft che l'ha riportata in Gran Bretagna presso il suo museo di Donnington e restaurata nella sua versione Bimotore dopo un lavoro durato una decina d'anni, grazie al fatto che aveva potuto reperire, oltre alla vettura, anche le componenti originarie.


Riporto qui sotto la traduzione della parte finale di un articolo inglese secondo il quale ci sono varie differenze tra le due Bimotori esistenti, oltre al fatto che secondo l'articolo, è l'esemplare britannico ad essere più originale.

--------------

Ci sono altre differenze tra le due vetture rimanenti. Il Bimotore italiana e la Bimotore inglese non sono identiche per quanto riguarda la calandra e sono anche leggermente diverse nella tonalità di rosso, con la vettura italiana pitturata con un rosso più acceso "stile Marlboro" e la automobile inglese dipinto con un rosso più cupo. Il Bimotore italiano ha le ruote a filo d'argento verniciato; le ruote a raggi della Bimotore inglese sono dello stesso colore rosso come il corpo della vettura.

La Bimotore italiana ha insegne di Alfa Romeo sopra la griglia e il simbolo Ferrari sul lato della vettura; il Bimotore inglese ha simboli Ferrari sopra la griglia e sui suoi fianchi con le insegne di Alfa Romeo montato sulla griglia stessa.

L'ultima differenza infine consiste nel fatto che se la vettura "inglese" ha potuto girare a Goodwood, quella italiana non è marciante.
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da luigi_1111 » 01/01/2017, 22:24

Immagine
Immagine
La versione italiana fotografata quasi due anni fa a Modena
Avatar utente
luigi_1111
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 200
Iscritto il: 11/09/2012, 14:09

da duvel » 01/01/2017, 23:54

Baldi ha scritto:
--------------

Ci sono altre differenze tra le due vetture rimanenti. Il Bimotore italiana e la Bimotore inglese non sono identiche per quanto riguarda la calandra e sono anche leggermente diverse nella tonalità di rosso, con la vettura italiana pitturata con un rosso più acceso "stile Marlboro" e la automobile inglese dipinto con un rosso più cupo. Il Bimotore italiano ha le ruote a filo d'argento verniciato; le ruote a raggi della Bimotore inglese sono dello stesso colore rosso come il corpo della vettura.

La Bimotore italiana ha insegne di Alfa Romeo sopra la griglia e il simbolo Ferrari sul lato della vettura; il Bimotore inglese ha simboli Ferrari sopra la griglia e sui suoi fianchi con le insegne di Alfa Romeo montato sulla griglia stessa.

L'ultima differenza infine consiste nel fatto che se la vettura "inglese" ha potuto girare a Goodwood, quella italiana non è marciante.


Tali differenze sono visibili nelle foto, oltre a quelle descritte sono differenti anche i parabrezza e quella "inglese" ha delle feritoie attorno alla calandra, dettagli visibili pure nelle foto dell'epoca postate da Baldi.

Museo Arese 2015

ImmagineImmagine

Donington 2003, ci tornai nel 2009 ma la Bimotore non c'era più...forse "prestata" altrove come capita, mi auguro non venduta come per esempio è poi capitato per la March 701 di Amon la cui presenza appesa al muro era una caratteristica del museo

Immagine
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2088
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da Baldi » 02/01/2017, 10:27

Ecco tre interessanti disegni riferiti al sistema di trasmissione e alla sospensione posteriore.

fa29f25b6bd6.png
fa29f25b6bd6.png (545.55 KiB) Osservato 2826 volte


Alfa-Bimotore-620x358.png
Alfa-Bimotore-620x358.png (77.39 KiB) Osservato 2826 volte



34a16ca99c31.png
34a16ca99c31.png (236.05 KiB) Osservato 2826 volte
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10492
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da sundance76 » 02/01/2017, 11:01

Ho "restaurato" le pagine del servizio postate qualche anno fa nella pagina precedente, che nel frattempo si erano cancellate.

sundance76 ha scritto:Articolo di Aldo Zana, Ruoteclassiche di febbraio 2005.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8407
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da bschenker » 02/01/2017, 11:09

Per caso era presente a Donnington (credo i estate 1992) quando tentavano le prime prove in pista. Hano fatto pocchissimi giri, per un problema di sincronisare i due Motori.
La vettura del resto era restaurato a nuovo, perpleso era per il colore anche se non era sicura che nel passato le Alfa avrebbeno avuto un colore piu scuro.
In Lugano era in giro un 8C.. (credo) che era da restaurare, quello aveva un colore simile.

.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2030
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da 330tr » 02/01/2017, 19:36

Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 20/11/2018, 12:32

Finalmente sabato scorso l'ho vista da vicino al Museo Alfa di Arese.
Allegati
bimotore lato.jpg
bimotore lato.jpg (156.89 KiB) Osservato 1612 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8407
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Jackie_83 » 20/11/2018, 16:00

Io ci ho fatto un giro lo scorso gennaio

https://goo.gl/photos/6bEke5sMBXJR6B7Z6

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7143
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da 330tr » 20/11/2018, 16:54

Jackie_83 ha scritto:Io ci ho fatto un giro lo scorso gennaio

https://goo.gl/photos/6bEke5sMBXJR6B7Z6



Per un momento ho pensato avessi fatto un giro con l'Alfa.. :lol: :drool:
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4241
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da Niki » 20/11/2018, 17:13

Favolosa. Prima o poi devo andarci
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 20/11/2018, 19:01

330tr ha scritto:
Jackie_83 ha scritto:Io ci ho fatto un giro lo scorso gennaio

https://goo.gl/photos/6bEke5sMBXJR6B7Z6



Per un momento ho pensato avessi fatto un giro con l'Alfa.. :lol: :drool:
Magari!! ♥️

Ma tra le altre cose é solo una showcar

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7143
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

Precedente

Torna a Epoca Pre-Mondiale F1

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite