G.P. Germania 1935 - Analisi della gara

Dagli albori del 1900 fino alla F1 nel 1950

da duvel » 14/08/2017, 18:07

grazie :handgestures-thumbup:

Quasi quasi mi sento di giustificare la scontata trionfante retorica del tempo, non fu fortuna ma scelta intelligente delle gomme unita all'audacia di Nuvolari che non mollava mai. E senza dimenticare che pure lui ha avuta la disavventura del rifornimento con la pompa carburante guasta (più di 2 minuti persi).
Giustamente una vittoria "nei secoli dei secoli"
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2080
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da 330tr » 14/08/2017, 21:03

Quoto, approvo e appoggio.
La roboante ampollosa retorica è ancora poco per descrivere l'impresa assoluta dell'automobilismo da corsa!
E pensare che l'impresa poteva riuscire ancora al "Teufel", al Maestro..se non sbaglio l'anno dopo era ancora in testa con l'Alfa sottodimensionata (al confronto dei Titani), finché un "ragazzino" col radar al posto degli occhi (o -penso io- la mappa del circuito stampata in testa..) perforò la nebbia lasciandolo di stucco..e anche la macchina lo mollò definitivamente.

Quindi, mi par di capire, il famoso mistero sulla cilindrata dell'Alfa '35 è risolto?
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4210
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da duvel » 14/08/2017, 21:08

330tr ha scritto:

Quindi, mi par di capire, il famoso mistero sulla cilindrata dell'Alfa '35 è risolto?


Anche su "Silver Arrows in camera" di Pritchard parlano di 3.2
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2080
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da sundance76 » 14/08/2017, 21:19

330tr ha scritto:Quoto, approvo e appoggio.
La roboante ampollosa retorica è ancora poco per descrivere l'impresa assoluta dell'automobilismo da corsa!
E pensare che l'impresa poteva riuscire ancora al "Teufel", al Maestro..se non sbaglio l'anno dopo era ancora in testa con l'Alfa sottodimensionata (al confronto dei Titani), finché un "ragazzino" col radar al posto degli occhi (o -penso io- la mappa del circuito stampata in testa..) perforò la nebbia lasciandolo di stucco..e anche la macchina lo mollò definitivamente.

Quindi, mi par di capire, il famoso mistero sulla cilindrata dell'Alfa '35 è risolto?


1) L'anno dopo però si trattava dell'Eifel primaverile (sempre al 'Ring)

2) Sì, nelle pagine precedenti (al quinto post della seconda pagina) avevo postato il servizio di Simon Moore su MotorSport del maggio 2008 dove il dubbio viene sciolto con le "Note Tecniche Attività" della Scuderia Ferrari da lui scovate. Parla anche della faccenda delle gomme Englebert.

Ho qui a disposizione (purtroppo solo in prestito..) l'indicibile doppio volume di Moore sulle Alfa da GP dal 1923 al 1951 (oltre 400 euro di prezzo), ma sempre pochissimo tempo per sfogliarlo.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 30/03/2018, 11:36

Da AutoSprint n.33-34 del 1975

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 30/03/2018, 16:00

Grazie!
Notevole notare come tra l'oggi e la vittoria di Brambilla c'è grossomodo lo stesso periodo di anni che tra Nuvolari e Brambilla..

Non capisco due cose:
-viene scritto nell'articolo "le argentee", ma la vettura di Brauchitch è definita "bianca". Era davvero bianca?
-Perché l'Alfa nel titolo viene definita F.2? Che sigla è? Era un'alternativa a P3 o una licenza per "sminuire" la vettura definendola con una sigla nata 10 anni dopo?
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4210
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 30/03/2018, 16:28

330tr ha scritto:Grazie!
Notevole notare come tra l'oggi e la vittoria di Brambilla c'è grossomodo lo stesso periodo di anni che tra Nuvolari e Brambilla..

Non capisco due cose:
-viene scritto nell'articolo "le argentee", ma la vettura di Brauchitch è definita "bianca". Era davvero bianca?
-Perché l'Alfa nel titolo viene definita F.2? Che sigla è? Era un'alternativa a P3 o una licenza per "sminuire" la vettura definendola con una sigla nata 10 anni dopo?


La vettura era argentea, non so perché a volte venga definita bianca.

Nel titolo credo sia un semplice errore.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 01/04/2018, 17:58

Dal mega-iper-super-capolavoro di Simon Moore sulle Alfa Romeo (prezzo oltre 400 euro, me lo hanno prestato):
Allegati
IMG_20180401_174819.jpg
IMG_20180401_174819.jpg (625.77 KiB) Osservato 2337 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da 330tr » 25/06/2018, 17:57

(non so se fu già postato)
A proposito di "ampollose retoriche" "enfasi esagerate" ecc.

Ecco come un compassato e distaccato giornalista INGLESE ha raccontato quei momenti..

Immagine
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4210
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia

da sundance76 » 23/07/2018, 15:32

330tr ha scritto:(non so se fu già postato)
A proposito di "ampollose retoriche" "enfasi esagerate" ecc.

Ecco come un compassato e distaccato giornalista INGLESE ha raccontato quei momenti..



Infatti le cinque pagine di analisi di Aldo Zana che ho postato alla fine di pagina 4 del topic si concludono proprio con la citazione della frase finale del servizio di MotorSport: "NUVOLARI IS THE MASTER".
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sundance76 » 18/03/2019, 13:13

Dipinto di Walter Gotschke:

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8358
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

Precedente

Torna a Epoca Pre-Mondiale F1

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite