Rudolf CARACCIOLA

Dagli albori del 1900 fino alla F1 nel 1950

da sundance76 » 16/07/2009, 9:07

[quote="Andrew"]
fantastico sun! e la traduzione rende perfettamente.. sarà stato un lavoraccio!
[/quote]

Non troppo: quando uno è "drogato" (e per me la storia automobilistica è una "droga"  :D ) non sente la fatica  :laugh:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Uitko » 16/07/2009, 11:07

Grazie Sun, splendido....  :o
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da duvel » 16/07/2009, 13:06

Cosa aggiungere mai? :thumbup:
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2143
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da sundance76 » 16/07/2009, 13:33

Ho voluto condividere con voi questo capitolo del libro perchè penso che renda bene l'idea di cosa fosse un Gran Premio in quegli anni e per di più visto attraverso il punto di vista più appropriato, quello del pilota.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da eddiesachs » 16/07/2009, 14:51

[quote="sundance76"]
Ho voluto condividere con voi questo capitolo del libro perchè penso che renda bene l'idea di cosa fosse un Gran Premio in quegli anni e per di più visto attraverso il punto di vista più appropriato, quello del pilota.
[/quote]

Grazie Sundance !  :thumbup: :thumbup: Hai perfettamente ragione: non posso che quotare, in quanto hai riassunto in toto quello che ho pensato mentre leggevo la tua pregevolissima traduzione.
eddiesachs
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 412
Iscritto il: 23/10/2008, 8:13

da sundance76 » 17/07/2009, 9:27

A Tripoli il problema tecnico dominante erano le gomme. La temperatura africana era esagerata.
Aggiungiamo che le potenze di allora, già molto elevate (nel '35 già circa 400 CV), erano già sproporzionate per la tecnologia dei pneumatici, che non sarebbero mai riusciti a fare 500 km senza un cambio.

A Tripoli, poi, i cambi erano molti, molti di più rispetto alle gare europee.

Un dato che vi farà pensare: in questa gara di Tripoli '35, il quarto arrivato fu Nuvolari, il quale dovette fermarsi a cambiare le gomme ben 13 volte (tredici) in 525 km di gara....

Ma c'è un altro motivo: Nuvolari in quel GP aveva l'Alfa "BIMOTORE", un tentativo disperato della Scuderia Ferrari di contrastare i tedeschi. Si trattava di un telaio con due motori (!!), uno avanti e l'altro dietro, che sviluppava sì oltre 500 CV, ma che era pesante come un elefante, quindi le gomme si distruggevano ancora più velocemente... (Tripoli, come il GP dell'Avus a Berlino, erano due corse rette non dalla Formula Grand Prix, ma dalla Formula Libera, cioè cilindrata non in relazione al peso massimo...).

Una sorprendente curiosità: come sapete, prima del GP di Tripoli, c'era l'abbinamento dei piloti con i biglietti della Lotteria. Ebbene, facendo ricerche nelle Biblioteche Nazionali, ho scoperto che in quel 1935 Nuvolari fu abbinato a una signora di Ischia (dove abito io) e che arrivando quarto fece vincere a questa signora la bellezza di 600'000 lire dell'epoca, una cifra astronomica per l'Italia agricola di allora, un pò come dire quasi un milione di euro attuali.
Sono riuscito a rintracciare la figlia di quella signora, la quale a sua volta non è altri che la madre della mia ex-insegnante di inglese al liceo scientifico  :D  :laugh:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da AmanteMercedes » 17/07/2009, 12:27

Questo significa che tu rappresenti il punto di congiunzione dell'intero continuum spazio tempo motoristico .. oppure potrebbe anche essere solo un'incredibile coincidenza.  :)

Cmq, complimenti per l'approfondimento storico. Penso che la passione per il motorsport sia questa e non tanto andare in autodromo con una bomboletta rumorosa da far suonare quando l'avversario va nella sabbia.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da sundance76 » 17/07/2009, 16:46

Ti ringrazio sinceramente, AmanteMcLaren. In effetti è davvero una curiosissima coincidenza.

Va comunque spesa qualche parola per lo sconfitto di quel GP.
Achille Varzi, che in Italia è conosciuto come il grande rivale di Nuvolari, era un pilota simile a Caracciola, cioè di stile molto pulito e armonioso eppure velocissimo, senza inutili spettacolarismi, senza sgommate e controsterzi, un ragionatore che a fine gare era sempre pronto a dare la zampata.

In quel GP di Tripoli '35 che come abbiamo visto perse quasi all'ultimo giro, Varzi (che una settimana prima aveva vinto a Tunisi al suo debutto con la tedesca Auto Union, l'odierna Audi, prima vettura da Gran Premio a essere vincente col motore posteriore, altro che Cooper..) aveva stabilito una tattica potenzialmente vincente: andatura veloce ma prudenziale nei primi giri per far abituare le gomme al calore della pista, e infatti al 13° giro Varzi guidava il GP e si fermò per il rifornimento con le gomme ancora in buone condizioni e in grado di continuare ancora la corsa. Egli quindi aveva calcolato che avrebbe perso solo i secondi per il rabbocco di carburante, ma invece il ds del team si impuntò a cambiare anche le gomme, così Varzi si ritrovò a perdere tempo prezioso, si innervosì e dpo pochi giri rovinò le gomme, mentre Caracciola, come abbiamo visto, pur avendo sbagliato scelta delle gomme, riuscì progressivamente a rientrare in gioco per la vittoria. Calcolando che la gara si è risolta al penultimo giro, chissà cosa sarebbe successo se Varzi non avesse perso quel tempo al 13° giro....
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da AmanteMercedes » 17/07/2009, 19:25

Un dubbio dettato dall'ignoranza. Sento a volte parlare, in riferimento alla Cooper, di motore centrale invece che di motore posteriore. C'è qualche differenza?
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da sundance76 » 17/07/2009, 19:32

[quote="AmanteMcLaren"]
Un dubbio dettato dall'ignoranza. Sento a volte parlare, in riferimento alla Cooper, di motore centrale invece che di motore posteriore. C'è qualche differenza?
[/quote]

No, in realtà non c'è alcuna differenza sostanziale nel caso della Cooper. Anche per l'Auto Union si parlava a volte di motore in posizione "posteriore-centrale".

Già l'ho scritto in altro topic, ma mi congratulo ancora con te per il traguardo della laurea!!  :thumbup1:
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da AmanteMercedes » 17/07/2009, 20:09

[quote="sundance76"]
[quote="AmanteMcLaren"]
Un dubbio dettato dall'ignoranza. Sento a volte parlare, in riferimento alla Cooper, di motore centrale invece che di motore posteriore. C'è qualche differenza?
[/quote]

No, in realtà non c'è alcuna differenza sostanziale nel caso della Cooper. Anche per l'Auto Union si parlava a volte di motore in posizione "posteriore-centrale".

Già l'ho scritto in altro topic, ma mi congratulo ancora con te per il traguardo della laurea!!  :thumbup1:
[/quote]

Grazie.  :)
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da echoes » 17/07/2009, 22:56

[quote="sundance76"]
[quote="AmanteMcLaren"]
Un dubbio dettato dall'ignoranza. Sento a volte parlare, in riferimento alla Cooper, di motore centrale invece che di motore posteriore. C'è qualche differenza?
[/quote]

No, in realtà non c'è alcuna differenza sostanziale nel caso della Cooper. Anche per l'Auto Union si parlava a volte di motore in posizione "posteriore-centrale".

Già l'ho scritto in altro topic, ma mi congratulo ancora con te per il traguardo della laurea!!  :thumbup1:
[/quote]

credo, ma smentitemi se dico cavolate, che per motore posteriore-centrale in intenda un motore posizionato tra le spalle del pilota e l'asse posteriore, per differenziarlo dal motore a sbalzo (cioè posizionato oltre l'asse posteriore) tipico della porsche ad esempio...
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2035
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Powerslide » 17/07/2009, 23:04

[quote="echoes04"]
[quote="sundance76"]
[quote="AmanteMcLaren"]
Un dubbio dettato dall'ignoranza. Sento a volte parlare, in riferimento alla Cooper, di motore centrale invece che di motore posteriore. C'è qualche differenza?
[/quote]

No, in realtà non c'è alcuna differenza sostanziale nel caso della Cooper. Anche per l'Auto Union si parlava a volte di motore in posizione "posteriore-centrale".

Già l'ho scritto in altro topic, ma mi congratulo ancora con te per il traguardo della laurea!!  :thumbup1:
[/quote]

credo, ma smentitemi se dico cavolate, che per motore posteriore-centrale in intenda un motore posizionato tra le spalle del pilota e l'asse posteriore, per differenziarlo dal motore a sbalzo (cioè posizionato oltre l'asse posteriore) tipico della porsche ad esempio...
[/quote]

Non sbagli. lo stesso concetto si può adottare con i motori anteriori a sbalzo (Fulvia) o centrali (spesso trasversali).
Esistono poi le soluzioni miste: un po' centrali ed un po' a sbalzo. Ad esempio tutte le Ferrari GT 12 cilindri (F50 ed Enzo escuse) non sono col motore completamente all'interno dell'asse sia posteriore che anteriore.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6441
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 17/07/2009, 23:36

Non mi pare che sia esistita una macchina da Gran Premio col motore posteriore a sbalzo....

Le Auto Union erano già sovrasterzanti così com'erano, e avevano il lungo motore entro l'asse posteriore.

Immagine

Immagine

Immagine
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8561
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da CR0N0 » 18/07/2009, 15:30

[quote="sundance76"]
Immagine
[/quote]
Vedo male io o è un controsterzo della madonna???
Immagine
Avatar utente
CR0N0
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 08/11/2008, 19:24
Località: Roma

PrecedenteProssimo

Torna a Epoca Pre-Mondiale F1

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite