08 Gran Premio degli Stati Uniti, Sebring 12 dicembre 1959

Forum dedicato alla rivisitazione della stagione agonistica di 50 anni fa

da Niki » 13/12/2009, 14:44

L'ultimo Gran Premio della stagione si è corso sul circuito di Sebring, in California, che ha ospitato per la prima volta un Gran Premio di Formula 1. Fino ad oggi, il tracciato ricavato da un vecchio aeroporto e con le curve segnate da coni in gomma, aveva ospitato gare di vetture sport, tra cui la famosa “12 Ore”.
Il debutto del nuovo tracciato non poteva essere più fortunato, dato che si assegnava il titolo di campione del mondo alla fine di una stagione densa di colpi di scena.
Erano iscritti diciotto piloti: Brooks, Allison, P. Hill e von Trips su Ferrari, Brabham e McLaren su Cooper ufficiali, Moss e Trintignant su Cooper della scuderia Rob Walker, il noto fabbricante di whisky. Le BRM e le Aston Martin invece non avevano preso parte alla trasferta considerata troppo onerosa, dato che ormai erano fuori dai giochi.
Erano presenti anche due Lotus condotte da Ireland e Stacey, mentre Schell era al volante di una Cooper personale con motore di 2200 cc.
Dato lo scarso numero di iscritti, è stato permesso di partecipare a vetture obsolete come una Connaught, una Maserati 250 F, una Tec-Mec ed una Kurtis Kraft.
Viste le caratteristiche di questo tracciato, alla vigilia erano favorite le auto inglesi più leggere e stabili delle Ferrari e Maserati, anche se meno potenti.
Infatti alla fine delle qualifiche, la prima fila ha visto tre Cooper Climax in prima fila con Moss che si è aggiudicato la pole position, seguito da Brabham e Schell. In seconda fila si è piazzata la Ferrari di Brooks con a fianco l'altra Cooper di Trintignant, in terza fila le altre tre Ferrari di von Trips, Allison e P. Hill.

Immagine
I piloti entrano nelle proprie monoposto prima del via

Alla partenza Moss è scattato in testa seguito da Brabham e da McLaren autore di una bella partenza, che lo ha portato dalla quarta fila alla terza posizione. Anche Tony Brooks è partito bene dalla seconda fila, ma è uscito di strada nel corso del primo giro ed ha dovuto fermarsi ai box per un controllo: quando è uscito si trovava nelle ultime posizioni.

Immagine
Moss, Brabham e Schell partono dalla prima fila (© LAT)

Nei primi giri Moss guadagnava 2” al giro su Brabham, ma anche in questa gara la sfortuna lo ha colpito e ha dovuto ritirarsi al 6° giro per un guasto alla trasmissione, guasto che già durante lo prove lo aveva costretto più volte ai box.

Immagine
Moss conduce solitario (© LAT)

Ritirato Moss, Brabham conduceva seguito da McLaren, Allison, Ireland, Trintignant e von Trips.

Immagine
Brabham in prima posizione dopo il ritiro di Moss (© LAT)

Dietro, Brooks stava recuperando parecchie posizioni ed era 9°.
Al 7° giro Schell si è ritirato, seguito tre giri dopo da P. Hill per un guasto alla frizione.
All'8° giro Ireland è andato in testa coda perdendo alcune posizioni.
Al 10° giro Brabham conduceva seguito da McLaren, Allison, von Trips, Trintignant e Brooks che dopo aver recuperato altre posizioni si trovava al 6° posto.
McLaren provava ad attaccare Brabham in maniera disperata, ma ogni giro perdeva qualche decimo dal pilota australiano.
Al 19° giro la Ferrari di Allison ha iniziato a perdere terreno ed è stata superata prima da von Trips e da Trintignant, poi da Brooks. In questa fase Trintignant ha superato von Trips.
Al 25° giro rimanevano in gara solo sette auto.
La classifica vedeva Brabham in testa seguito da McLaren che cercava di superarlo, Trintignant, von Trips e Brooks.
Dai box stavano incitando il pilota francese autore di una rimonta entusiasmante: al 28° giro il suo distacco dalle Cooper ufficiali era di 21”, al 33° giro era di 12”, all'inizio dell'ultimo giro era sceso a 5”. Durante il 40° giro ha anche realizzato il giro più veloce.
Dopo una sosta ai box, Brooks è rientrato superando il compagno di squadra von Trips, attardato da un guasto.
Trintignant ha raggiunto McLaren che si trovava ad una quarantina di metri da Brabham quando, in vista del traguardo dove il direttore di corsa era pronto con la bandiera a scacchi, l'auto del pilota australiano si è fermata per mancanza di benzina. McLaren è transitato per primo seguito da Trintignant.

Immagine
McLaren e Brabham davanti a P. Hill

Brabham ha inziato a spingere la propria monoposto ed in questa fase è stato superato da Brooks.

Immagine
Brabham spinge la propria monoposto senza benzina

Il giovane McLaren ha vinto il suo primo Gran Premio ma dopo l'arrivo, sfinito ed incapace di rispondere alle domande, è stato estratto dall'abitacolo e portato subito in albergo.

Immagine
McLaren riceve bacio e trofeo dopo essere diventato il più giovane vincitore di un Gran Premio (© LAT)

Brabham ha tagliato il traguardo dopo cinque minuti dall'arrivo del primo, ma nonostante il colpo di sfortuna e lo sforzo finale, è riuscito ad aggiudicarsi il titolo di campione del mondo.

Immagine
Brabham esausto dopo l'arrivo

Moss, invece, si è ormai fatto la fama di pilota più grande che non ha mai vinto il titolo.

http://www.youtube.com/watch?v=pFEZcwzQ_Is&feature=PlayList&p=4E21C751D2B6A069&playnext=1&playnext_from=PL&index=10

Ordine di arrivo:

1° B. McLaren - 2h 12' 35” 7 alla media di 159,010 Km/h
2° M. Trintignant – 2h 12' 36” 6
3° T. Brooks – 2h 15' 36” 6
4° J. Brabham – 2h 17” 33”
5° I. Ireland – 39 giri
6° W. von Trips – 38 giri
7° H. Blanchard – 38 giri

Giro più veloce:

40° M. Trintignant in 3' 05” alla media di 162,876 Km/h

Ritirati:

2° giro: Said - uscita di pista
3° giro: Stacey - frizione
6° giro: Moss - trasmissione
7° giro: Schell - frizione, Constantine - surriscaldamento
8° giro: d'Orey - perdita d'olio
10° giro: P. Hill - frizione
15° giro: de Tomaso - freni
22° giro: Ward - frizione
24° giro: Allison - frizione
25° giro: Salvadori - trasmissione

Classifica del campionato:

(34) 31 - Brabham
27 - Brooks
25,5 - Moss
20 - P. Hill
19 - Trintignant
16,5 - McLaren
13 - Gurney
10 - Bonnier, Gregory
5 - Ireland, Schell
3 - Gendebien
2 - Allison, Behra

Per la classifica finale valgono i cinque migliori piazzamenti
Ultima modifica di Niki il 13/12/2009, 15:01, modificato 1 volta in totale.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 13/12/2009, 15:38

Un epilogo davvero degno di un anno pieno di spunti.

Brabham ha vinto meritatamente, nonostante gli inglesi fossero convinti che fosse l'anno di Moss. Stirling non ha compreso che la strada giusta sarebbe stata quella di concentrarsi solo su un tipo di vettura, e non di saltare tra un modello e l'altro, che la scuderia di Walker gli metteva a disposizione.

Ferrari accusò Brooks di eccessiva prudenza, ma il Drake non considera il guasto alla frizione di Monza e la mancata partecipazione della squadra Ferrari in Inghilterra, che hanno privato Tony di fondamentali occasioni in ottica-titolo.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 13/12/2009, 22:03

A parte la stagione, che deve essere stata clamorosa, beati i fortunati che hanno potuto assistere a questo Gran Premio.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Mclaren7C » 14/10/2010, 10:38

Brabham - Cooper T51
Immagine Immagine

De Tomaso - Cooper T43
Immagine

D'Orey - Tec Mec F415
Immagine

Mclaren - Cooper T51
Immagine Immagine

Said - Connaught C
Immagine

Ward - Kurtis Kraft Midget
Immagine Immagine Immagine
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2833
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Pennywise » 29/08/2012, 9:26

Sebring era con questo layout ?

Immagine
" Ferrea Mole, Ferreo Cuore "

" Unguibus et rostro "

" Chi osa vince "

" Mai discutere con un idiota (coglione), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza. " :clap: :bow-blue: ... 8-)
Avatar utente
Pennywise
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7079
Iscritto il: 26/07/2010, 16:01
Località: Al Mare


Torna a 1959

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite