La "evoluzione" delle Formula 1, ossia...

Aneddoti, immagini, informazioni inerenti le vecchie stagioni

da Niki » 12/06/2015, 11:50

Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Jackie_83 » 22/06/2015, 21:40

http://www.speedhunters.com/2015/06/the ... emastered/

Questi tizi hanno costruito una F1 come la vorremmo noi :dance: :clap:
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7334
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da Baldi » 22/06/2015, 23:04

Jackie_83 ha scritto:http://www.speedhunters.com/2015/06/the-1960s-f1-car-remastered/

Questi tizi hanno costruito una F1 come la vorremmo noi :dance: :clap:



Belli anche i cerchi a stella a cinque punte... :dance:
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10633
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 23/06/2015, 11:21

Bellissima.
Bisognerebbe dirgli di venire a frequentare il sito. Per cui ce n'è di gente che aborrisce gli sgorbi odierni.
Magari bisognerebbe suggerirgli di tirare fuori una evoluzione della Typ C :drool: :drool: :drool: :drool: :drool: :drool: :drool: :drool: :drool:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da echoes » 15/09/2020, 9:10

Rispolvero questo topic per una curiosità che mi è venuta in mente stamattina mentre venivo in ufficio in scooter.

Assistiamo oggi ad una Mercedes che genera una quantità esagerata di carico aerodinamico e che per questo in determinate occasioni (vedi Silverstone e a quanto sembra anche al Mugello) arriva a sollecitare troppo le gomme (a livelli impossibili per gli altri).

Tornando indietro nel tempo, come è stata gestito l'arrivo della Lotus 79 (o più in generale delle minigonne e il relativo aumento esponenziale di carico) dai gommisti (Goodyear per la Lotus se non ricordo male)?
Immagino che le gomme per la 79 non potevano essere uguali a quelle delle altre scuderie (Brabham, Tyrrel o Mclaren per restare sul gommista americano) in quanto le stesse gomme sarebbero state "molli" per la 79 o troppo dure (e difficili da scaldare) per tutti gli altri.
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2050
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da duvel » 15/09/2020, 12:41

Quali gomme usasse la Lotus non lo ricordo, le mescole erano a disposizione di tutte le squadre che poi sceglievano.
Certo una volta le gomme duravano normalmente tutta la gara (o più) e non volutamente qualche giro come oggi, e il carico delle wing car era parecchio inferiore a quello attuale.
Penso che in un'epoca ancora di "derapage" in curva (sebbene non al livello di 10 anni prima ad esempio) chissà, la maggior stabilità in curva potesse avere un'influenza positiva sull'usura gomme a parità di mescola.
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2175
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da leon_90 » 15/09/2020, 21:42

Mi viene una riflessione sulla base di quanto detto sú: ma perché si vive nella F1 tanto l’ansia di risparmiare sul carburante, che deve durare l’intera gara, e non le gomme? Perché per regolamento non si impone che l’auto deve iniziare e finire con lo stesso treno? Spettacolo, per via del pit stop, o indifferenza?

È una assurdità comunque.
Immagine
Avatar utente
leon_90
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 607
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21
Località: Puglia

da Powerslide » 15/09/2020, 21:55

leon_90 ha scritto:Mi viene una riflessione sulla base di quanto detto sú: ma perché si vive nella F1 tanto l’ansia di risparmiare sul carburante, che deve durare l’intera gara, e non le gomme? Perché per regolamento non si impone che l’auto deve iniziare e finire con lo stesso treno? Spettacolo, per via del pit stop, o indifferenza?

È una assurdità comunque.


Sono d'accordo con te, ma non vietando il cambio gomme, ma penalizzandolo con un numero molto ridotto di meccanici che possono intervenire.
Purtroppo da molti il pit stop viene visto come un momento emozionante della gara e tra i commentatori televisivi c'è chi ne vorrebbe almeno due obbligatori.
Se vogliamo è un concetto di falso spettacolo come il drs e l'abuso di SC quando una VSC (ugualmente osteggiata anche in questa sede) sarebbe più che sufficiente. Aggiungiamo anche la possibilità di intervenire sulle vetture in regime di bandiera rossa (spesso abusata anch'essa).
Che ci vuoi fare: sono i gusti di questi tempi dove molti pagano la tv per vedere il wrestling.
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6519
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da 330tr » 18/09/2020, 17:22

Una serie che acclama a sè l'assegnazione di campione dell'intero globo terracqueo tra i piloti ed è da anni incapace di offrire lo scettro a più di due uomini (targati Mercedes) è una serie totalmente FALLIMENTARE.

Si assegni il titolo piloti con un monomarca a ruote coperte a caso, e si continui ad assegnare il costruttori in perpetuo ai tedeschi, senza l'assillo di dover creare un multicampione in lotta solo contro i fantasmi del passato e contro sé stesso. Magari cambiando seggiole liberamente, lasciando correre più vetture della stessa marca eccetera.
Avatar utente
330tr
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 4615
Iscritto il: 22/02/2010, 18:27
Località: Brescia


Torna a Formula 1 Storica

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 9 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 9 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti