"Race for glory" - il film sulla sfida '83 Audi-Lancia

Estratti della carta stampata e suggerimenti sui libri relativi al mondo dei motori

da sundance76 » 04/12/2023, 21:23

Hanno rilasciato il trailer del nuovo film voluto, prodotto e interpretato da Riccardo Scamarcio sul mondiale rally '83 con la sfida Lancia-Audi. L'attore interpreta Cesare Fiorio.

Allegati
407469460_372823968597917_332474048631434220_n.jpg
407469460_372823968597917_332474048631434220_n.jpg (487.62 KiB) Osservato 963 volte
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da leon_90 » 04/12/2023, 23:18

Speriamo bene :?:

Tu sei l'esperto di rally qui Sun, che ne pensi?
Avatar utente
leon_90
GP2
GP2
 
Messaggi: 989
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21

da Jackie_83 » 05/12/2023, 10:39

Mah...
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7826
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da sundance76 » 06/12/2023, 12:01

A me non sembra un trailer negativo.
Fra l'altro, come scrive un amico: "Quando mi approccio a questo tipo di produzioni, e non parlo specificatamente di questa, non cerco mai il rigore storico, l'esattezza filologica degli eventi, l'aderenza ai fatti o la riproduzione perfetta delle vetture. Voglio vedere un film, non un documentario. Mi interessa vedere quanto gli autori sono stati bravi nel trasmettere emozioni usando un ambiente che mi piace come passione. Le critiche su Rush, su Ferrari vs Ford, o su Gran Turismo mi interessano se riguardano la riuscita o meno della sospensione dell'incredulità, lo spessore delle recitazioni o la credibilità degli effetti speciali. Per l'aderenza alla realtà mi guardo un documentario, o mi leggo un libro di storia dei motori.
Ovvio che parlo per i miei gusti, ci mancherebbe pure. Ma non pensiamo che debbano essere i film a raccontare la "verità" sui fatti, altrimenti dovremmo chiedere la stessa cosa ai western, ai film di guerra o a quelli d'amore, secondo i quali va sempre a finire bene"
Io la penso come lui.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Niki » 06/12/2023, 19:20

Concordo in parte.
Nell'intervista ad Hunt che mi sembra ho pubblicato qui da qualche parte, è inc*to come un picchio perchè sia Howard ma ancor di più Hemsworth hanno fatto apparire il padre come l'essere più str*o sulla faccia della terra.
Quando andai a vedere Rush, all'uscita sentii una donna dire al compagno "...madonna, quei due si odiavano proprio".
Ossia il film ha falsificato totalmente il rapporto tra Hunt e Niki che, al contrario, erano amici.
Vero che se voglio vedere una rappresentazione storica guardo un documentario, ma in quel caso si tratta di distorcere totalmente la realtà. Che di questi tempi, diciamo da almeno tre anni a questa parte, è quello che sta succedendo nella vita reale di tutti i giorni.
Un appassionato che va al cinema a vedere un film come quello sa come stessero realmente le cose, ma quanti sono gli appassionati che vanno a vedere film del genere e quanti sono gli spettatori casuali? Magari la maggior parte sono appassionati, ad una persona che non si interessa di corse di un film simile frega zero, ma quelli che ci vanno usciranno con un'idea della realtà falsa come Giuda.
La cosa positiva, da quello che immagino vedendo che il film è italiano, è che non ci saranno put*anate yankee come in Rush tipo saluto militare o altro.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15714
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 06/12/2023, 22:03

Diciamo che in questo trailer, vere e proprie distorsioni dalla realtà non ce ne sono.
Walter Rohrl disse a Fiorio che non voleva più impegnarsi a tempo pieno, ma correre solo in alcune gare selezionate, e infatti nel trailer si vede l'attore che dice: "6 gare, prendere o lasciare", e nella realtà così fu.
Anche nella realtà l'Audi campione '82 in carica con 7 vittorie era data come stra-favorita per l'83, e la Lancia era la sfidante, agguerrita ma sfavorita, e così viene mostrato nel trailer.
Fiorio cercava ogni espediente possibile per fregare le Audi, dallo spargisale in p.s. contro la neve, alla denuncia del ritardo d'iscrizione di Blomqvist in Nuova Zelanda, e infatti nel trailer si vede l'attore concentrato su ogni particolare pur di trovare il dettaglio risolutore.

Nel caso di Rush sono d'accordo che il rapporto tra Lauda e Hunt è stato pesantemente "manipolato", ma è il solito espediente narrativo per il grande pubblico, quello non specializzato, come la storia d'amore fittizia tra Rose e Jack come scusa per narrare cinematograficamente il naufragio del Titanic.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 9417
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da leon_90 » 06/12/2023, 22:16

Sono d'accordo che un film deve prima di tutto intrattenere, però ammetto che io proprio non ci riesco. Quando vedo certi strafalcioni o manipolazioni storiche mi innervosisco e perdo interesse. Perchè sì, non bisogna narrare tutto per filo e per segno, però bisogna dare un quadro realistico allo spettatore. D'altronde quando scelgono questi episodi è proprio perchè sono stati così spettacolari da incantare migliaia o milioni di persone per decenni. La realtà aveva superato la finzione. Perchè caricare? È l'assenza di gusto di chi va in giro con le catene d'oro per sfoggiare la propria ricchezza, laddove basterebbero segni meno tangibili ma altrettanto concreti.

Il fatto che sia italiano mi fa molto ben sperare comunque. Non vado al cinema da un anno credo? (non sono un cinefilo ma nemmeno un ignorante, è semplicemente che c'ho perso gusto, quello che mi interessa me lo vedo in streaming su Netflix o Prime). Ferrari e Race for Glory sono i miei prossimi appuntamenti.
Avatar utente
leon_90
GP2
GP2
 
Messaggi: 989
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21

da leon_90 » 06/12/2023, 22:22

Quando ho visto la 037 nella mia città, in esposizione statica <3
Ve la consigliai già nel thread apposito, una bellissima monografia sull'auto in questione dal nome "Lancia Rally. Nome in codice 037" di Gastaldi e Limone.

IMG-20180408-WA0013.jpeg
IMG-20180408-WA0013.jpeg (607.81 KiB) Osservato 842 volte

IMG-20180408-WA0015.jpeg
IMG-20180408-WA0015.jpeg (620.28 KiB) Osservato 842 volte
Avatar utente
leon_90
GP2
GP2
 
Messaggi: 989
Iscritto il: 23/02/2015, 20:21

da Niki » 06/12/2023, 23:31

LA 037 è quasi un capolavoro. Le Lancia sono le mia auto italiane preferite, le preferisco anche alla Ferrari. Non so se come top del top sceglierei la Flaminia Sport Zagato o la Miura.
Alla fine il problema di questi film, anzi di qualsiasi film che riprenda una vicenda sportiva, è che probabilmente la maggior parte degli spettatori sono appassionati di quello sport per cui conoscono le vicende delle quali si parla.
Per assurdo, ma neanche tanto, sarebbe meglio che film del genere fossero al 90% per il pubblico generalista così non si farebbero raffronti con la realtà.
Tornando alla 037, avevo fatto il kit e dovrei anche avere una o più pubblicazioni su di essa.
E tempo fa stavo pensando di prendere i kit in trittico: Stratos, 037 e Delta.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15714
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 07/12/2023, 16:05

Due delle migliori rappresentazioni della sfida

https://www.infomotori.com/auto/audi-quattro-vs-lancia-037-italia-germania-raccontata-da-jeremy-clarckson_279075/



Il video di Clarkson è in inglese, non ho controllato se sono disponibili sottotitoli in italiano. Ma leggendo l'articolo sopra si può capire cosa sta dicendo.
Immagine
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 15714
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Laffite26 » 09/12/2023, 11:34

Daniel Bruhl passa da Niki Lauda a Roland Gumopert. Il prossimo passo sarà Neubauer ma non ha fisico.
"A special hello to our dear friend Alain, we all miss you Alain."
Laffite26
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 677
Iscritto il: 04/10/2016, 23:23


Torna a Stampa, Biblio/Video-grafia

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite