Kobayashi, finalmente uno con le palle

Discussioni sulla stagione 2009

da stefan79 » 02/11/2009, 12:13

Scusate il titolo un po' forte, ma a me sto japajapa ha impressionato parecchio... In 2 gare da signor nessuno si è rivelato l'unico che ci abbia messo grinta a secchiate e abbia regalato emozioni.
Alcune considerazioni sul fatto che sia un "deb": deve mettersi in mostra per conquistare un volante per il prossimo anno, non ha interessi di classifica piloti da difendere, ma Toyota certo non gli ha vietato di prender punti, e nostante non potesse conoscere la vettura per le note regole cretine che vietano test e quindi anche l'acquisizione di esperienza da parte del pilota, ha da subito fornito rilevanti prestazioni sia in prova che in gara, su 2 piste (su 2, 100%) a lui credo sconosciute.

Ho sentito amici dire che lui non abbia niente da perdere proprio in quanto debuttante, su questo non sono d'accordo: tanti giovani piloti una volta in F1 hanno il dubbio se rischiare o meno perchè se rischi e ti va bene, fai bella figura, ma se sbagli potresti non aver più nessuna ulteriore occasione, vedi Pantano, che dopo aver corso pochissimo con una Jordan che stava insieme solo con la cordella del salame, ora ha ogni porta, finestra, lucernaio e spioncino della F1 sprangata a doppia mandata..

Concludendo: che sia davvero arrivato il momento del pilota giapponese davvero forte? O è un nuovo Takuma Sato, che a volte sembrava un'irdiddio e poi la gara dopo piombava nell'anonimato più oscuro?? Il tempo ci risponderà, ma io una speranza la nutro che sia arrivato un nuovo pilota tutto grinta, che sia giapponese o no, chissenefrega, l'importante è lo spettacolo.
Sì, Koba mi sta simpatico
Fernando el Matador: "Anche perchè una Ferrari con un motore Cosworth equivale ad una bella donna senza tette!"

Strepitoso!!
Avatar utente
stefan79
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 31/07/2007, 23:00
Località: Casumaro (FE)

da Niki » 02/11/2009, 13:55

Come ho scritto altrove, ho avuto modo di seguire Kobayashi quando correva in GP2 e non mi piace. Ossia, mi piace come guida, ma non mi piacciono suoi comportamenti (tipo schucchia) che ha nei riguardi degli avversari. In GP2 ne ha buttati fuori svariati, a forza di manovre sporche. E, come altrettanto ho detto, dovrebbero bastonarlo al primo errore che fa mettendolo in riga così da fargli mostrare solo la sua guida e lasciando da parte manovre antisportive.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da jerry64 » 02/11/2009, 13:58

Guarda, ormai mi sono convinto che Kobayashi la migliore novita' del mondiale 2009, che prima di Interlagos per me era Buemi.

Il tiotolo del 3D e' giusto, questo e' uno che "ci sa fare", basta vedere come ieri e' riuscito con intelligenza e correttezza ad indurre all'errore il neo-campione del mondo.  A Interlagos c'era stato quel malinteso con Nakajima che mi aveva fatto per un attimo pensare all'ennesimo debuttante prematuro - o con poco cervello - di questo strano 2009, ma forse ci scordiamo che Nakajima e' uno che prima di tutto e' un pericolo per se stesso, e nell'incidente con Kobayashi forse ci ha messo del suo.

Spero veramente di vedere presto questo giapponese su un'auto competitiva.
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da groovestar » 02/11/2009, 14:16

In Gp2 mi aveva impressionato in negativo per la sua irruenza,mentre ieri ha fatto una gara attenta e concreta,in Brasile inoltre  non mi era per nulla piaciuto...

I Giapponesi della nuova generazione hanno una cosa in comune:un debutto coi fiocchi,salvo poi finire presto nelle retrovie;ricordo Nakajima figlio che debuttò molto positivamente(tranne un errore ai box)salvo poi perdersi durante l'anno.
Per carità,Kazu non è un pilota scarso,anzi lo trovo più consistente del più "nobile" padre,ma penso che non abbia qualità per gareggiare coi migliori,un buon mestierante e nulla più.
Perchè parlo di lui? Perchè vedo in Kobayashi esattamente lo stesso trend che vedevo in Nakajima.

Staremo a vedere,tuttavia il Giappone merita un pilota che possa correre da protagonista e che mandi al diavolo tutti i luoghi comuni sui tanti "piccoli Kamikaze" che abbiamo visto(ma più che altro sentito)negli anni :thumbdown:
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7443
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da DanieleSkywalker » 02/11/2009, 14:28

In questi due GP che ha corso si è comportato molto bene, battendo un compagno di squadra veloce ed esperto come Trulli. Certo 2 GP sono pochi per dare giudizi deifnitivi, ma sicuramente si merita la conferma per il prossimo anno.
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da Niki » 02/11/2009, 14:56

Se per te comportarsi bene vuol dire tagliare la strada a chi segue e sbatterlo fuori, abbiamo due concezioni diverse del significato della frase.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da DanieleSkywalker » 02/11/2009, 16:49

Chiaramante per comportarsi bene intendevo i risultati agonistici conseguiti, che non mi sembrano affatto male per essere state le prime due gare.Sopratutto quella di ieri se non hai visto il GP. Pensavo che il concetto fosse abbastanza chiaro.
Riguardo il contatto con Nakajima è stato  un tamponamento dovuto al cambio traiettoria di Kobayashi che cercava di mantenere la posizione. Non dico che sia una bella manovra (per quanto si fosse trattato del cambio traiettoria permesso dal regolamento), ma è stata analoga a quanto fatto da Webber nei confronti di Raikkonen nello stesso GP. O uguale per esempio, e qui veniamo al punto, a quanto fatto da Alonso nei confronti di Hanilton a Shakir lo scorso anno. Ma chiaramente lo scorso anno la colpa non era stata dello spagnolo che aveva cambiato traiettoria ma dell'inglese che si era fatto "risucchiare".
A me sta bene criticare un episodio come quello tra Kobayashi e Nakajima di 2 settimane fa, ma mi dispiace constatare che la "giustizia" viene invocata solo quando fa comodo e per contestare un commento che si riferiva a tutt'altro.

Comunque, apro un piccolo inciso, l'asturiano dal prossimo anno sarà in Ferrari e prevedo che anche lui inizierà a subire certi "commenti", mentre Raikkonen tornerà ad essere il grande di un tempo.
Rileggiamo questo commento tra qualche anno, sono sicuro  che 4 risate ce le faremo! ;)
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da gelax » 02/11/2009, 19:29

[quote="Niki"]
Se per te comportarsi bene vuol dire tagliare la strada a chi segue e sbatterlo fuori, abbiamo due concezioni diverse del significato della frase.
[/quote]

come hamilton su timo a monza e webber in svariate situazioni????

ah già, loro non guidano una ferrari.......................possono ,anzi, devono fare questo e altro............
Scrolla, scrolla pure fin che vuoi, tanto l'ultima goccia va a finire nella mutanda..............
Avatar utente
gelax
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1468
Iscritto il: 24/04/2005, 23:00
Località: Modena

da Niki » 03/11/2009, 8:22

No, come lo scucchione su chiunque avesse a tiro, conscio che non lo avrebbero toccato.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Orange » 03/11/2009, 11:27

[quote="gelax"]
come hamilton su timo a monza e webber in svariate situazioni????

ah già, loro non guidano una ferrari.......................possono ,anzi, devono fare questo e altro............
[/quote]

Se riguardi il video del sorpasso su Glock, si vede benissimo che Hamilton affianca e riuscendo a sopravanzarlo leggemente le ruote stringe stringe il tedesco verso sinistra per chiudergli la traiettoria senza toccarlo minimamente. Glock tiene giu il piede e così mette la ruota sull'erba. Dimmi cosa c'è di irregolare in una manovra del genere, è una semplice chiusura di traiettoria che chi sta davanti fa a chi sta dietro.

Posso capire l'antipatia che si ha verso Hamilton, quello che non riesco a capire proprio è la disonestà intellettuale.
Ultima modifica di Orange il 03/11/2009, 11:30, modificato 1 volta in totale.
Orange
 

da Powerslide » 03/11/2009, 13:17

[quote="Orange"]
Se riguardi il video del sorpasso su Glock, si vede benissimo che Hamilton affianca e riuscendo a sopravanzarlo leggemente le ruote stringe stringe il tedesco verso sinistra per chiudergli la traiettoria senza toccarlo minimamente. Glock tiene giu il piede e così mette la ruota sull'erba. Dimmi cosa c'è di irregolare in una manovra del genere, è una semplice chiusura di traiettoria che chi sta davanti fa a chi sta dietro.

Posso capire l'antipatia che si ha verso Hamilton, quello che non riesco a capire proprio è la disonestà intellettuale.
[/quote]


Premetto che ho grande stima per Hamilton pilota. Non posso dare un giudizio su di lui come persona perchè non ho elementi diretti e, per esperienza, ho imparato a non fidarmi dei media che, anche se non in malafede, difficilmente possono riportare un quadro reale delle situazioni che si creano quando di mezzo c'è il team. Spesso sanno non più del 10% di quanto accade realmente, quando addirittura non vengono loro date informazioni distorte ad arte.
Se era così 20 anni fa, oggi la situazione può essere solo "politicamente" peggiorata. 8)

Ciò detto non mi sembra che Hamilton abbia allargato la traiettoria quando aveva già la vettura davanti a quella di Glock (sec 7/8 del filmato), ma quando era ancora affiancato.


http://www.youtube.com/watch?v=2gJvQhZCsuM&NR=1

Ho visto negli anni manovre ben peggiori, quindi non mi scandalizzo. Però non applaudo.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6345
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Uitko » 03/11/2009, 17:37

[quote="Orange"]
Posso capire l'antipatia che si ha verso Hamilton, quello che non riesco a capire proprio è la disonestà intellettuale.
[/quote]
Io sarò ultrà Trulli, ma tu ogni tanto il prosciutto arancione dovresti toglierlo ogni tanto dagli occhi  ;)
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5041
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da DanieleSkywalker » 03/11/2009, 18:45

[quote="Uitko"]
[quote="Orange"]
Posso capire l'antipatia che si ha verso Hamilton, quello che non riesco a capire proprio è la disonestà intellettuale.
[/quote]
Io sarò ultrà Trulli, ma tu ogni tanto il prosciutto arancione dovresti toglierlo ogni tanto dagli occhi  ;)
[/quote]


Ahaha..questa cosa mi ha fatto tornare in mente una massima che viene attribuita all'ex presidente del Catania Calcio Angelo Massimino (che era noto per i suoi strafalcioni).
Un giorno al ristorante davanti ad un piatto di salmone disse al cameriere "Cameriere, lo porti via questo prosciutto che puzza di pesce!"  :asd: :asd: :asd:
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da Orange » 03/11/2009, 19:19

[quote="Powerslide"]
Ciò detto non mi sembra che Hamilton abbia allargato la traiettoria quando aveva già la vettura davanti a quella di Glock (sec 7/8 del filmato), ma quando era ancora affiancato.
[/quote]

Se guardi bene il video vedrai che quando era affiancato Hamilton aveva almeno le ruote davanti al livello dell'alettone anteriore di Glock. L'inglese rimane fermo seguendo la linea della curva che ovviamente va a suo favore. Glock invece si vede la sua piazzola ridursi per via della curva e della traiettoria impostata dall'inglese.

Non riesco a vedere nessun tipo di manovra antisportiva o simile. Ma nemmeno sforzandomi.
Orange
 

da Orange » 03/11/2009, 19:31

[quote="Uitko"]
[quote="Orange"]
Posso capire l'antipatia che si ha verso Hamilton, quello che non riesco a capire proprio è la disonestà intellettuale.
[/quote]
Io sarò ultrà Trulli
[/quote]

Appunto io ho le mie fette di salame, te hai le tue...
Orange
 

Prossimo

Torna a 2009

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite