Scelte ferrari

Discussioni sulla stagione 2009

Ha fatto bene la Ferrari a bloccare lo sviluppo della F60, dedicando le risorse al 2010?

Si
14
74%
No
5
26%
 
Voti totali : 19

da Prinz4L » 08/10/2009, 23:19

Insomma, abbiamo sperato per un pò dopo le prime gare, poi è capitato di tutto. :scared:

Con il senno di poi, facile dire "si" ma resta un dubbio: la McLaren è comunque cresciuta nel corso della stagione, che succederà se oltre a figurare in modo più che decente quest'anno, sarà vincente pure nel prossimo?
Hanno più soldi? Li spendono meglio? E' questione di sfig@/fortuna o piuttosto capacità tecnica?

Molte le variabili: Kers, regolamenti che cambiano, girandola di piloti...

Votate.
Amo pensare che la Ferrari può costruire piloti quanto macchine. Alcuni dicono che Gilles Villeneuve sia pazzo. Ma io dico: lasciate che provi.
Avatar utente
Prinz4L
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 25/03/2009, 22:51
Località: Vicenza

da gelax » 08/10/2009, 23:22

si, ha fatto bene!
se non altro avranno piu tempo per cercare le clausole in ombra del regolamento............ visto che fruttano tanto!
Scrolla, scrolla pure fin che vuoi, tanto l'ultima goccia va a finire nella mutanda..............
Avatar utente
gelax
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1470
Iscritto il: 24/04/2005, 23:00
Località: Modena

da Powerslide » 09/10/2009, 0:13

Considerando che lo spirito di questa F1 è basato sul contenimento dei costi(?) dovrei necessariamente dire (a denti stretti) che ha fatto bene: inutile sprecare risorse in tempo e denaro per un campionato andato presto a donne perdute.
Vero che tra un 3° o un 4° posto ballano 4/5 milioni, ma sono fesserie rispetto al budget.

Altrettanto vero però che il Vecchio si sarebbe comportato diversamente:

"Signori, lo sviluppo per il prossimo anno deve continuare con la stessa identica intensità, ma le mie macchine non possono fare queste figure !!!! Quindi voglio che questa macchina torni almeno competitiva. Se volevate faticare di meno non avreste dovuto progettare un simile aborto. Quindi rimboccatevi le maniche e dite alle vostre signore che vi vedranno un po' meno a casa. Sono certo che mi darete grandi soddisfazioni. Ho piena fiducia in ognuno di voi. Grazie a tutti per l'impegno."

Sareste riusciti a dirgli di no? Era la sua forza: passavamo più notti in fabbrica che a casa, magari rientravamo alle 4 per due ore di sonno, una doccia e via di nuovo al lavoro.
Il buffo è che eravamo contenti ed orgogliosi  :001_rolleyes: :'( :P

Nel dubbio, mi astengo dal voto  8)
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da gelax » 09/10/2009, 6:55

quest'anno, fortunatanente per la ges, una vittoria l'hanno ottenuta e al vecchio interessava il 2 posto in una gara solo se davanti c'era una ferrari
Scrolla, scrolla pure fin che vuoi, tanto l'ultima goccia va a finire nella mutanda..............
Avatar utente
gelax
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1470
Iscritto il: 24/04/2005, 23:00
Località: Modena

da Pedro59 » 09/10/2009, 9:12

Ho scoperto di essere l'unico a pensarla così, ovvero che la Ferrari ha fatto male a aspettare "l'anno che verrà", mi sento quindi obbligato a dare una spiegazione.
Ha fatto male, IMHO, per diversi motivi:

          1. come dico sempre (e come penso): questa è la formula 1, se vieni per correre devi provare a vincere.
          2. al volante delle tue monoposto c'è gente cui dai molto, ma chiedi anche molto. Ora non fra un anno.
              Io che spesso ho criticato la poca aggressività di  Kimi non posso dar ragione a chi, per scelta             
              aziendale, gli dà da guidare un "cancello". Può dargli da guidare lo stesso "cancello", ma deve aver
              fatto il possibile per migliorarlo. Questa è la Ferrari, ora, adesso. Non ritorna ad esserlo fra un anno.
          3. Sbagliare un progetto è possibile, con tutte le attenuanti del caso, ma alzare le mani a poco più di
              metà stagione "non è da top team" come direbbe LCDM.
          4. Le corse dell'anno dopo, l'ho imparato, non si vincono rinunciando a competere in quelle dell'anno
              prima.

Infine non mi vengano a parlare di soldi da risparmiare, sono discorsi patetici fatti da un colosso come la Ferrari. 
"For if the trumpet give an uncertain sound, who shall
prepare himself to the battle?"  1 Corinthians 14/8
------------
"Che la vuoi una mora ?" - stepv11 /15-11-11
"Dou you like a blackberry ?"
"Machen Sie mögen eine Brombeere ?"
"Est ce que tu veux une mûre ?"
"Hágale quiere una zarzamora ?"
Avatar utente
Pedro59
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1449
Iscritto il: 30/08/2008, 14:34
Località: S.Piero a Sieve (FI) - Mugello

da groovestar » 09/10/2009, 9:25

Se ha fatto bene lo scopriremo dopo circa 3 gp del prossimo anno.

La scelta Honda/Brawn come si è visto,ha pagato tantissimo in questi termini,così come in tempi meno recenti,fece la McLaren nel 2006,per poi giungere preparata al 2007
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7569
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da bschenker » 09/10/2009, 9:47

Se era il anno Honda o la furbata fra Brawn e FIA, sarebbe da dimostrare.
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Aviatore » 09/10/2009, 9:55

La Ferrari ha fatto male, il serbatoio di dimensioni doppie e l'assenza del kers saranno variabili più che sufficienti per considerare comunque il passaggio 2009->2010 come un altro salto nel buio. Concentrarsi esclusivamente sulla vettura 2010 può non pagare affatto purtroppo
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da JochenRindt » 09/10/2009, 10:28

[quote="l'Aviatore"]
La Ferrari ha fatto male, il serbatoio di dimensioni doppie e l'assenza del kers saranno variabili più che sufficienti per considerare comunque il passaggio 2009->2010 come un altro salto nel buio. Concentrarsi esclusivamente sulla vettura 2010 può non pagare affatto purtroppo
[/quote]

Anche io penso che non sarà facile ma tanto troveranno come sempre il caprio espiatorio, forse Alonso il parafulmine che con questa F2010 non avrà a che fare fino a febbraio e della quale non ha seguito nulla.
Lui ama le macchine sovrasterzanti e aveva obbligato la Mclaren a seguire una certa direzione fin dal 2006 quando aveva firmato un anno prima di andare da Ron. Ma qui è tutto diverso per me l'anno prossimo si soffre e poi forse dal 2011 si può vincere. Anche perchè non me lo leva nessuno dalla testa Alonso e Massa non sono gestibili e la Ferrari dietro le dichiarazioni di circostanza lo sa così come lo sanno i due galletti.
"Io un uomo fortunato? Non lo credo,ma se di fortuna si tratta,speriamo che duri"
Jochen Rindt (1970)
Avatar utente
JochenRindt
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 31/05/2007, 23:00
Località: Cugliate Fabiasco

da eddiesachs » 09/10/2009, 11:27

[quote="Pedro59"]
Ho scoperto di essere l'unico a pensarla così, ovvero che la Ferrari ha fatto male a aspettare "l'anno che verrà", mi sento quindi obbligato a dare una spiegazione.
Ha fatto male, IMHO, per diversi motivi:

          1. come dico sempre (e come penso): questa è la formula 1, se vieni per correre devi provare a vincere.
          2. al volante delle tue monoposto c'è gente cui dai molto, ma chiedi anche molto. Ora non fra un anno.
              Io che spesso ho criticato la poca aggressività di  Kimi non posso dar ragione a chi, per scelta             
              aziendale, gli dà da guidare un "cancello". Può dargli da guidare lo stesso "cancello", ma deve aver
              fatto il possibile per migliorarlo. Questa è la Ferrari, ora, adesso. Non ritorna ad esserlo fra un anno.
          3. Sbagliare un progetto è possibile, con tutte le attenuanti del caso, ma alzare le mani a poco più di
              metà stagione "non è da top team"
come direbbe LCDM.
          4. Le corse dell'anno dopo, l'ho imparato, non si vincono rinunciando a competere in quelle dell'anno
              prima.

Infine non mi vengano a parlare di soldi da risparmiare, sono discorsi patetici fatti da un colosso come la Ferrari.  
[/quote]

Pedro, ti quoto al 100% perchè la penso esattamente come te: come ha spiegato assai meglio di me Powerslide, Enzo Ferrari non avrebbe neanche immaginato un comportamento del genere: ma stiamo scherzando ? A questo punto, provocazione per provocazione, perchè non applicare alla Ferrari lo stile del Gruppo e mandare in cassa integrazione il reparto corse fino alla fine della stagione, magari chiedendo anche un incentivo statale per lo sviluppo della nuova vettura ?.... :lol: :lol:
eddiesachs
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 23/10/2008, 8:13

da Aviatore » 09/10/2009, 11:38

[quote="Pedro59"]
Ho scoperto di essere l'unico a pensarla così, ovvero che la Ferrari ha fatto male a aspettare "l'anno che verrà", mi sento quindi obbligato a dare una spiegazione.
Ha fatto male, IMHO, per diversi motivi:

          1. come dico sempre (e come penso): questa è la formula 1, se vieni per correre devi provare a vincere.
          2. al volante delle tue monoposto c'è gente cui dai molto, ma chiedi anche molto. Ora non fra un anno.
              Io che spesso ho criticato la poca aggressività di  Kimi non posso dar ragione a chi, per scelta               
              aziendale, gli dà da guidare un "cancello". Può dargli da guidare lo stesso "cancello", ma deve aver
              fatto il possibile per migliorarlo. Questa è la Ferrari, ora, adesso. Non ritorna ad esserlo fra un anno.
          3. Sbagliare un progetto è possibile, con tutte le attenuanti del caso, ma alzare le mani a poco più di
              metà stagione "non è da top team"
come direbbe LCDM.
          4. Le corse dell'anno dopo, l'ho imparato, non si vincono rinunciando a competere in quelle dell'anno
              prima.

Infine non mi vengano a parlare di soldi da risparmiare, sono discorsi patetici fatti da un colosso come la Ferrari. 
[/quote]

Infatti a capo della GES abbiamo uno zombie quando invece servirebbe un guerriero.
Alonso può benissimo non bastare senza una task force di faine al muretto, segnatevi queste mie parole
:cursing:
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Pisy » 09/10/2009, 12:54

Per me è stata una scelta sbagliata quella di buttare al vento lo sviluppo della vettura e la stagione 2009. Comunque tutto è nato dall'incidente di Massa in Ungheria, si fosse fatto male Raikkonen, vedremo come adesso la vettura sarebbe più veloce. Poi ho notato della confusione nell'organizzazione del team, sono tutti molto sotto pressione e tesi, forse manca una guida autoritaria e decisa, cosa che il buon Domenicali non possiede. Non voglio assolutamente però buttargli la croce addosso, perchè anche Todt quando aveva Alesi e Berger non combinava gran che, poi grazie a Schumi e Brawn è diventato anche lui un genio.
Avatar utente
Pisy
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 456
Iscritto il: 21/04/2005, 23:00
Località: Bologna

da jerry64 » 09/10/2009, 13:22

[quote="Powerslide"]
Altrettanto vero però che il Vecchio si sarebbe comportato diversamente:

"Signori, lo sviluppo per il prossimo anno deve continuare con la stessa identica intensità, ma le mie macchine non possono fare queste figure !!!! Quindi voglio che questa macchina torni almeno competitiva. Se volevate faticare di meno non avreste dovuto progettare un simile aborto. Quindi rimboccatevi le maniche e dite alle vostre signore che vi vedranno un po' meno a casa. Sono certo che mi darete grandi soddisfazioni. Ho piena fiducia in ognuno di voi. Grazie a tutti per l'impegno."

Sareste riusciti a dirgli di no? Era la sua forza: passavamo più notti in fabbrica che a casa, magari rientravamo alle 4 per due ore di sonno, una doccia e via di nuovo al lavoro.
Il buffo è che eravamo contenti ed orgogliosi  :001_rolleyes: :'( :P
[/quote]

Power, ando' cosi' anche nel 1980, quando era evidente gia' dalle prime gare che la T5 era cannata e che bisognava puntare sul turbo per l'anno successivo ?  Ci confermi che il Vecchio non accettava l'idea che Forghieri & C fossero concentrati al 100% - gia' a meta' 1980 - per sviluppare la 126CK anziche' rattoppare la 312T5 ?
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da Powerslide » 09/10/2009, 14:03

[quote="jerry64"]
Power, ando' cosi' anche nel 1980, quando era evidente gia' dalle prime gare che la T5 era cannata e che bisognava puntare sul turbo per l'anno successivo ?  Ci confermi che il Vecchio non accettava l'idea che Forghieri & C fossero concentrati al 100% - gia' a meta' 1980 - per sviluppare la 126CK anziche' rattoppare la 312T5 ?
[/quote]

Solo noi motoristi eravamo impegnati al 100% sulla vettura del '81 perchè il 12 piatto della T5 era già al massimo dello sviluppo. I telaisti s'impegnavano pari pari nello sviluppo essendo il telaio della 126CK direttamente derivato da quello della T5. Un gruppo di tecnici aerodinamici continuava invece lo sviluppo della T5: era una battaglia persa in partenza, ma ci tentarono ugualmente.
Mauro si divideva saltando a destra e sinistra: penso lavorasse 15 ore al giorno perchè lo trovavo sempre in fabbrica. Non gli ho mai sentito dire: "Molliamo questa tanto non c'è nulla da fare", anzi soffriva molto all'idea che proprio l'architettura del suo motore fosse la causa principale del flop in atto.
In quanto a stimoli, oltre ovviamente a quelli del Capo, non bisogna dimenticare che c'era un certo Gilles a far da pungolo  :001_rolleyes:
Lui, Gilles, è sempre stato convinto che ad Imola, senza la foratura, avrebbe conquistato il terzo gradino del podio perchè Reutemann l'avrebbe tenuto dietro  :scared:
Io ne dubito. Però ...........  :001_rolleyes:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Aviatore » 09/10/2009, 14:15

[quote="Powerslide"]
[quote="jerry64"]
Power, ando' cosi' anche nel 1980, quando era evidente gia' dalle prime gare che la T5 era cannata e che bisognava puntare sul turbo per l'anno successivo ?  Ci confermi che il Vecchio non accettava l'idea che Forghieri & C fossero concentrati al 100% - gia' a meta' 1980 - per sviluppare la 126CK anziche' rattoppare la 312T5 ?
[/quote]

Solo noi motoristi eravamo impegnati al 100% sulla vettura del '81 perchè il 12 piatto della T5 era già al massimo dello sviluppo. I telaisti s'impegnavano pari pari nello sviluppo essendo il telaio della 126CK direttamente derivato da quello della T5. Un gruppo di tecnici aerodinamici continuava invece lo sviluppo della T5: era una battaglia persa in partenza, ma ci tentarono ugualmente.
Mauro si divideva saltando a destra e sinistra: penso lavorasse 15 ore al giorno perchè lo trovavo sempre in fabbrica. Non gli ho mai sentito dire: "Molliamo questa tanto non c'è nulla da fare", anzi soffriva molto all'idea che proprio l'architettura del suo motore fosse la causa principale del flop in atto.
In quanto a stimoli, oltre ovviamente a quelli del Capo, non bisogna dimenticare che c'era un certo Gilles a far da pungolo  :001_rolleyes:
Lui, Gilles, è sempre stato convinto che ad Imola, senza la foratura, avrebbe conquistato il terzo gradino del podio perchè Reutemann l'avrebbe tenuto dietro  :scared:
Io ne dubito. Però ...........  :001_rolleyes:
[/quote]

Certo ragazzi che correre 3 anni di fila con lo stesso telaio (1979->1980->1981) il quale da metà 1979 aveva bello che perso il benchmark della prestazione........
Voglio dire, è risaputo che il Drake era un "motorista" convinto, non è che peccò di presunzione pensando che i 150cv in più del turbo sui Cosworth avrebbero fatto la differenza praticamente con "qualsiasi" telaio sul quale lo si sarebbe montato?
Tant'è che la 126CK vinse sui lenti e ce le prese sui denti dai Cosworth aspirati sui veloci........
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

Prossimo

Torna a 2009

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 1 iscritto, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti