Il caso Toyota

Discussioni sulla stagione 2009

da Jim Cox » 23/05/2009, 16:25

[quote="tom"]
Io non trvo cosi malvagi i topic di Cox , semmai pungenti.
Il caso toyota c è esiste!
Hanno speso miliardi in gran quantità e ottenuto zero risultati e in più hanno sprecato un grande talento come Trulli che è uno dei migliori italiani approdati in f1, veloce e consistente.
In effetti non si capisce come mai anche quest anno la toyota sia cosi ALTALENANTE.
Anche Glock è un ottimo pilota mi è sempre piaciuto, molto combattivo.
[/quote]

Ringrazio  Tom  per  la  stima  manifestatatami  , anche  se  non  sono  del  tutto  d' accordo  con  la  sua  analisi  sulla  disastrosa  situazione  della  Toyota .
Effettivamente  questo  è  un  momento  davvero  drammatico  per  le  sorti  della  Toyota .
Indipendentemente  dall' esito  della  diatriba  FIA - Fota  dubito  che  la  Toyota  possa  restare  ancora  in  Formula  1  a  collezionare  figuracce  come  quella  di  oggi  a  Montecarlo .
Io  avrei  una  piccola  idea  per  superare  la  crisi : perchè  non  fare  una  megaofferta  ad  Alonso , soffiandolo  alla  Ferrari  per  l' anno  prossimo ?
Come  secondo  pilota  Glock  lo  ritengo  un  buon  elemento !
"Puis nous sommes allés à Adélaïde, où nous avons terminés premier et second. Pendant que nous approchions du podium, il avait déjà commencé à me parler un petit peu, et il m'a demandé "Qu'est ce que tu vas faire, maintenant?". J'étais étonné et je lui ai répondu "Je ne sais pas encore !". "Tu vas devenir gros !" m'a-t-il dit alors, et il a souri. Et puis il y a eu le podium, où il a mis son bras autour de moi, il m'a serré la main et tout ça. Pourquoi ? parce qu'à ce moment là il l'avait décidé, et il était en accord avec lui-même. OK, dans un sens c'était génial. Mais ça c'était Ayrton : C'est lui qui décide ? Excellent. Sinon ? Tu oublies !"

Prost  e  Senna - ADELAIDE  1993
Avatar utente
Jim Cox
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 13/04/2009, 17:12

da AmanteMercedes » 23/05/2009, 16:27

Secondo me, invece, la Toyota da quando è in F1 sta prendendo una buona strada. Monaco è la prima gara in cui vanno veramente male. penso che a loro serva fare acquisti in tutti i reparti. i due piloti sono bravi.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da echoes » 23/05/2009, 22:02

ho una curiosità da chiedervi: la toyota quando entro' in f1, creo' la scuderia da zero o rilevo' una scuderia esistente???

ci pensavo in quanto è vero che i soldi spesi sono tanti, ma l'esperianza nn la puo' comprare nessuno: la bmw ad esempio partendo cmq da un buon team già esistente, quest'anno sta deludendo parecchio e sta facendo molto peggio della toyota. brawngp è nuova solo di nome, ma è la stessa scuderia che prima era honda, che prima era bar che prima era nn mi rocordo cosa...red bull prima era jaguar, prima era stewart e compagnia cantando...vedi anche la toro rosso...la stessa renault...

insomma, iniziare da zero è dura...credo che all'inizio abbiano perso tantissimo tempo/risorse anche per quello: questo ha portato ad una certa confusione anche a livello manageriale (tanti cambi di "capi" in questi anni...): ricordiamoci che todt (non un piccione viaggiatore qualunque...) ci ha messo 3 anni per portare a casa una vittoria, 4/5 anni per avere una ferrari decente e 9 per vincere un mondiale...e partiva da una base esistente, di gente comunque con esperienza e che masticava f1 da anni...

sui piloti non so cosa dire: trulli mi ha sempre dato l'idea dell'eterno incompiuto, veloce anzi velocissimo quando in giornata (ma sono state un po' pochine purtroppo per lui), determinato nel giro secco, ma un po' confusionario (in questo pienamente cadiuvato dal team) in gara...glock..boh... :laugh:

conclusione: secondo me nn stanno facendo male...ricordiamoci che vince uno solo, gli altri 9 team perdono ma cio' nn toglie che possono essere stati cmq competitivi...
"E' l'eterno e sempre presente pericolo della morte a rendere sublimi le corse automobilistiche" (S. Moss)
Avatar utente
echoes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2032
Iscritto il: 08/06/2005, 23:00
Località: Bologna

da Baldi » 24/05/2009, 10:11

Partì da zero, zerissimo...

La prima F1 Toyota fu una sorta di prototipo progettata da De Cortanze che giro' a lungo nel 2001 evidenziando di essere sostanzialmente una vettura decisamente sbagliata per i canoni della F1 moderna.

Il tecnico venne "defenestrato" e nel 2002 la Toyota esordì con la TF102 di Brunner (Marmorini motorista) che fece vedere sin dall'inizio buone prestazioni e ottimo potenziale nei test invernali pur alla sua prima stagione....

...ma perdendosi di fatto nel proseguio dell'anno invece di migliorare pian piano.

A spanne si può dire che in tutti gli anni la Toyota non ha saputo mai decollare definitivamente sprecando il potenziale espresso a inizio stagione o nei test invernali... o addirittura facendo segnare come "un paso indietro, realizzando un'auto peggiore rispetto a quella dell'anno precedente.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10579
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Baldi » 31/05/2009, 18:05

...notizia recente e pure inserita nelle nostre News.. che Jarno conta di vincere quest'anno.

La Toyota era partita benino, e poi anche migliorato... ma nelle ultime due gare ha "ciccato" completamente con gli sviluppi portati che si son rivelati inadatti.
Con questo è rimasta ferma nel progresso mentre tutti hanno portato sempre delle innovazioni (più o meno valide) e quindi si è ritrovata di colpo in fondo al gruppo (e lo stesso vale per la BMW).

Pensare che Jarno possa tornare a vincere... la vedo dura.

Un conto è decadere improvvisamente (quello si che è facile) mancando il giusto sviluppo... altro paio di maniche è issarsi improvvisamente ai vertici (che è ben più difficile) quando il divario è consistente.

Alla Toyota stanno certo lavorando per trovare il bandolo della matassa e realizzare nuovi particolari per migliorare la vettura, ma anche tutti gli altri lo stanno facendo e continueranno a farlo...

I recuperi son sempre difficili, lenti e costosi...
Le cadute sempre improvvise, veloci e durature.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10579
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da AmanteMercedes » 31/05/2009, 18:25

Temo che per McLaren e Toyota le possibilità di raccogliere una vittoria quest'anno siano pressochè nulle, limitate o al caso o all'exploit del pilota.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da Baldi » 31/05/2009, 18:32

[quote="AmanteMcLaren"]
Temo che per McLaren e Toyota le possibilità di raccogliere una vittoria quest'anno siano pressochè nulle, limitate o al caso o all'exploit del pilota.
[/quote]

aggiungiamoci la Renault...  la BMW ...e la Force India naturalmente
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10579
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da AmanteMercedes » 31/05/2009, 18:55

Ferrari, Brawn e Red Bull sono gli unici che possano pensare a vincere delle gare con una certa continuità. Gli altri al massimo qualche exploit.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da jerry64 » 04/09/2009, 13:32

Forse non lascera' il Circus tanto facilmente  :blink:

http://www.autosport.com/news/report.php/id/78300

Toyota has no plans to leave F1

By Jonathan Noble Friday, September 4th 2009, 09:03 GMT


Toyota's Formula 1 chiefs have been assured that the Japanese manufacturer is not planning a shock withdrawal from the sport later this year - but the team has been warned to prepare itself for major costs cuts.

The Cologne-based outfit has been told it must wait until a board meeting in Tokyo on November 15 to get it 2010 budget signed off - which has prompted fears that Toyota could follow Honda and BMW out of F1.

However, high level sources inside the Toyota Motor Company have told AUTOSPORT that the message from Tokyo is that the car maker plans to remain committed to F1, but it does want to spend less in doing so.

It is understood that Toyota may be looking to cut its input into the F1 team by as much as 40 percent - which, added to sponsorship finance the team gets, could reduce its budget by up to one third compared to this year.

The lack of guarantee over next year's budget is why the team has been unable to make firm financial commitments to its drivers for next year. It is also believed that any staff needed to be cut from the F1 programme may be shifted onto a sportscar Le Mans project which is being considered for 2011.

The source told AUTOSPORT: "The message from Tokyo is that we will be staying in F1 - and Toyota remains committed to the sport. However, there will likely be big budget cuts."

Toyota had come into the season admitting that only a race victory would be enough to guarantee its future in F1 - but the situation has changed now with the signing of a Concorde Agreement that commits the team for the next three years.

John Howett, Toyota's F1 president, said that now the main factor was not individual results but the overall state of health of F1.

"For me the bigger issue is the total value of F1, and issues like that," he said. "We have proven [in Spa] that we have got a very competitive car - certainly on medium to high speed tracks."

Although Toyota has fallen short of a victory this year, the team is pushing hard on bringing a major development step ahead of its home Japanese Grand Prix that could help it secure that elusive win.

"Suzuka looks good," said Howett when asked about which of the final five races would provide the team its best chance of a victory. "It is similar downforce requirements to Spa, so we could be strong there. We are trying to get a fairly big upgrade for Singapore or there, but we will see where we can get it."
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

da Aviatore » 04/09/2009, 13:38

Sul taglio dei costi in F1 sapete già come la penso, si bandiscono i test durante la stagione e poi chi può come la Mecca allestisce simulatori statici da 1 miliardo di €. Che la Toyota tagli pure del 40% i costi, tanto da non vincere a non fare il Q3 il passo è breve e paiono determinati a farlo
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Baldi » 04/09/2009, 20:10

[quote="AmanteMcLaren"]
Temo che per McLaren e Toyota le possibilità di raccogliere una vittoria quest'anno siano pressochè nulle, limitate o al caso o all'exploit del pilota.
[/quote]

eh eh... proprio da un amante Mclaren si vede scrivere una cosa del genereeeeeeee!

:D

se lo sanno a Paragon ti diseredano!!!!
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10579
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 05/09/2009, 9:00

I giapponesi sono sempre stati famosi per avere un onore ed una dignità di ferro. Evidentemente alla Toyota di giapponese è rimasto solo il nome, altrimenti date le figure di ***** che continuano a fare praticamente da quando hanno messo piede in F1, si sarebbero ritirati da secoli.
Specialmente quest'anno poi, che sembravano aver imbroccato la macchina giusta per vincere. Non credo che in F1 si sia mai visto un branco di incompetenti peggiori di questi.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da groovestar » 05/09/2009, 9:37

Non penso siano incompetenti,penso che abbiano un livello organizzativo davvero non adatto agli standard di F1
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7706
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da AmanteMercedes » 05/09/2009, 14:49

[quote="Baldi"]
[quote="AmanteMcLaren"]
Temo che per McLaren e Toyota le possibilità di raccogliere una vittoria quest'anno siano pressochè nulle, limitate o al caso o all'exploit del pilota.
[/quote]

eh eh... proprio da un amante Mclaren si vede scrivere una cosa del genereeeeeeee!

:D

se lo sanno a Paragon ti diseredano!!!!
[/quote]

:asd: L'ottimismo non è il mio forte.
Firma DiAmante.
Immagine
Avatar utente
AmanteMercedes
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1643
Iscritto il: 24/10/2008, 17:32

da jerry64 » 07/09/2009, 8:40

[quote="groovestar"]
Non penso siano incompetenti,penso che abbiano un livello organizzativo davvero non adatto agli standard di F1
[/quote]

Chissa se l'inefficienza dell'organizzazione Toyota in F1 e' frutto di questa metodologia "particolare" che tra l'altro hanno inventato proprio loro.  :D
Leggete bene: http://it.wikipedia.org/wiki/Kaizen
Immagine
"Se vuoi battere Michael Schumacher, non devi correre con la sua stessa macchina."   (K.Raikkonen, before 2007)
Avatar utente
jerry64
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 26/08/2008, 12:37

PrecedenteProssimo

Torna a 2009

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti