Una gara di Formula 1 a Roma?

Discussioni sulla stagione 2009

da Roberto82 » 30/12/2008, 22:28

Roma potrebbe essere la location ideale per la prossima gara cittadina di Formula 1 secondo Maurizio Flammini. Impegnato nella promozione della gara di Superbike, l'italiano si e' detto interessato ad organizzare un Gran Premio nella Capitale.

"Con il nuovo trend delle gare cittadine, ci sono forse speranze per Roma di organizzae un Gran Premio" si legge su Motorsport Aktuell. "L'idea e' stata in ballo per diversi anni. Mai dire mai".

http://www.f1grandprix.it/
"In corsa bisogna essere in due: la macchina e il pilota. Se il pilota sbaglia sono guai", Niki Lauda
Avatar utente
Roberto82
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 17/12/2005, 0:00
Località: latina

da DanieleSkywalker » 30/12/2008, 22:59

Sicuramente è una tipica notizia "natalizia", quindi prendiamola per quello che è.
In ogni caso un ipotetico circuito cittadino costrutito in zone periferiche (tipo Eur) non credo avrebbe molto fascino, mentre onestamente il centro di Roma ha bisogno di molte cose, ma per ultima un GP di Formula1.

Preferirei di gran lunga tornare a circuiti veri (Suzuka,Mexico City,Imola ecc ecc).
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da duvel » 30/12/2008, 23:28

Negli anni ne abbiamo già sentite, GP cittadini a Mosca, Parigi, Londra..... ???
Avatar utente
duvel
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2080
Iscritto il: 04/11/2007, 0:00
Località: Bergamo

da Roberto82 » 31/12/2008, 8:24

io ne ho piene le scatole di cittadini, a me monaco basta e avanza. però un tracciato in sanpietrini sarebbe interessante ahaha :D
"In corsa bisogna essere in due: la macchina e il pilota. Se il pilota sbaglia sono guai", Niki Lauda
Avatar utente
Roberto82
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 17/12/2005, 0:00
Località: latina

da Elio11 » 31/12/2008, 9:58

A Roma si doveva correre nel 1985 , il circuito fu anche omologato a seguito dell' ispezione da parte della Fisa. Poi nacquero dei problemi e non si disputò più..in teoria avrebbe dovuto prendere la nomenclatura di "Gp d'Europa" (poi attribuita all'appuntamento di Brands Hatch) e doveva sostituire il gp di Dallas. Era un tragitto cittadino che si snodava lungo il quartiere dell'Eur ed era in programma una sola edizione visto che doveva essere un evento unico celebrativo.
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Mad » 31/12/2008, 13:50

[quote="Roberto82"]
però un tracciato in sanpietrini sarebbe interessante ahaha :D
[/quote]

Credo proprio di no, con gli assetti rigidi che hanno andrebbero a passeggio oppure ci sarebbero una marea di ritiri, assomiglierebbe a un safari...
Immagine
Avatar utente
Mad
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1293
Iscritto il: 08/02/2004, 0:00
Località: Noceto

da Elio11 » 27/01/2009, 14:09

Ritorna in auge la proposta e da stamani tutte le testate internazionali ne parlano..prendo ad esempio f1live.com

In pratica il sindaco Alemanno vuole fare un gp cittadino a Roma (forse denominato gp Italia in vista di una sostituzione di Monza):


"Mayor Gianni Alemanno has said it is possible" It is 'possible' that Rome may organise a street race, a spokesman for the Italian capital's council has admitted.

We reported one month ago that Maurizio Flammini, superbike promoter and a former F2 driver, was proposing to organise a Grand Prix in Rome.

"With the new trend for city races, there are perhaps opportunities for Rome to organise a F1 Grand Prix," he said.

"The idea has been around for a number of years. Never say never," Flammini added.

The Reuters news agency reported on Tuesday that Flammini's proposal is for a race on the outskirts of the city.
A city council spokesman confirmed: "It's an idea Flammini has proposed and Mayor Gianni Alemanno has said it is possible."

Italy's F1 round is currently hosted at Monza, one of the most historic circuits in the world.

Only Spain, with races in Barcelona and Valencia, has two events on the calendar, while two venues apiece in Japan and Germany annually alternate the hosting rights.
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

da Aviatore » 27/01/2009, 14:39

[quote="Roberto82"]
io ne ho piene le scatole di cittadini, a me monaco basta e avanza. però un tracciato in sanpietrini sarebbe interessante ahaha :D
[/quote]

io ricordo delle gare fantastiche a Long Beach, una su tutte la doppietta Mecca nel 1983 con Watson ed il Santo primo e secondo dopo essere partiti in undicesima fila, alla faccia del fatto che sui cittadini non si supera........ovvio che dipende "dai cittadini"
;)
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da bschenker » 27/01/2009, 18:36

E come pagano il Bernie, con i intreuti dell'ultimo anno santo?
Avatar utente
bschenker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2022
Iscritto il: 06/11/2008, 22:11
Località: Lugano

da Niki » 27/01/2009, 23:06

Leggevo oggi sul giornale che il boss nano parlava del fatto. Un gran premio in questa città. Con l'asfalto che c'è. Solo a pensarci mi rotolo dalle risate.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da CR0N0 » 28/01/2009, 16:38

[quote="Elio11"]
A Roma si doveva correre nel 1985 , il circuito fu anche omologato a seguito dell' ispezione da parte della Fisa. Poi nacquero dei problemi e non si disputò più..[/quote]
Se non sbaglio si erano messi in mezzo gli ambientalisti o qualcosa del genere?

L'argomento mi è sempre interessato molto perchè, oltre che abitare a Roma, abito anche a pochissimi chilometri dall'EUR, quindi sarebbe un vero e proprio gran premio "di casa" per me...
Immagine
Avatar utente
CR0N0
Go-Kart
Go-Kart
 
Messaggi: 64
Iscritto il: 08/11/2008, 19:24
Località: Roma

da Baldi » 28/01/2009, 17:27

[quote="Andras"]
[quote="Roberto82"]
io ne ho piene le scatole di cittadini, a me monaco basta e avanza. però un tracciato in sanpietrini sarebbe interessante ahaha :D
[/quote]

io ricordo delle gare fantastiche a Long Beach, una su tutte la doppietta Mecca nel 1983 con Watson ed il Santo primo e secondo dopo essere partiti in undicesima fila, alla faccia del fatto che sui cittadini non si supera........ovvio che dipende "dai cittadini"
;)

[/quote]

Sullo stesso identico cittadino nel 2008 (per il 2009 aspettiamo, vaaa) non ci sarebeb stato nessun sorpasso.

Non dipende dal cottadino ma dale auto.
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10471
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Aviatore » 28/01/2009, 19:04

[quote="Baldi"]
[quote="Andras"]
[quote="Roberto82"]
io ne ho piene le scatole di cittadini, a me monaco basta e avanza. però un tracciato in sanpietrini sarebbe interessante ahaha :D
[/quote]

io ricordo delle gare fantastiche a Long Beach, una su tutte la doppietta Mecca nel 1983 con Watson ed il Santo primo e secondo dopo essere partiti in undicesima fila, alla faccia del fatto che sui cittadini non si supera........ovvio che dipende "dai cittadini"
;)

[/quote]

Sullo stesso identico cittadino nel 2008 (per il 2009 aspettiamo, vaaa) non ci sarebeb stato nessun sorpasso.

Non dipende dal cottadino ma dalle auto.
[/quote]

Mah
Sai che sarei curioso?
Voglio dire, Long Beach ha una sede stradale che è 2 volte e mezza quella di Monaco (a spanne: Monaco è tutta un "senso unico" stradale, Long Beach è a tre corsie, ancora me la ricordo). E poi ha quel tornantino/tornantone che altro che il Loew's (anche perchè ci si arriva al triplo della velocità........)
Mi ripeto, sarei curioso
;)
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da GTO » 28/01/2009, 19:08

Premesso che Monza NON SI TOCCA! :sneaky2:

Io stavolta la penso esattamente come lui..... ;)
http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/Primo_Piano/2009/01/28/montezemolo.shtml
               Immagine               [center]F O R Z A  F E R R A R I !
Avatar utente
GTO
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1936
Iscritto il: 09/12/2007, 0:00

da Elio11 » 28/01/2009, 19:22

[quote="CR0N0"]
[quote="Elio11"]
A Roma si doveva correre nel 1985 , il circuito fu anche omologato a seguito dell' ispezione da parte della Fisa. Poi nacquero dei problemi e non si disputò più..[/quote]

[/quote]

da gdecarli.it

"All'inizio di agosto 1983 Enzo Ferrari propone a Ugo Vetere, sindaco di Roma, di disputare un GP di F.1 a Roma per vivacizzare la passione sportiva monopolizzata dal calcio grazie alle recenti vittorie della Roma. L'idea è stata accolta sia dal sindaco di Roma che dalle autorità sportive Italiane ed Internazionali. Il 21 ottobre 1983 Enzo Ferrari annuncia nella solita conferenza stampa di fine stagione che sindaco, CSAI e Ecclestone sono d'accordo per disputare il GP nell'ottobre 1984 o al massimo nell'ottobre 1985. Subito cominciano a farsi sentire anche le prime proteste, che giudicano il GP antiecologico. Il 14 luglio 1984 la FISA inserisce il GP a Roma tra le riserve del calendario della F.1 1985, ma in calendario compare un GP Europa per il 22 settembre che potrebbe nascondere il GP di Roma. Il 19 dicembre 1984 la Commissione Formula 1 annulla il GP Dallas e lo sostituisce con il GP Europa da disputarsi a Roma il 13 ottobre 1985. Il 14 febbraio 1985 il circuito supera l'ispezione della FISA con poche varianti. A fine febbraio riprendono le polemiche: alcuni partiti politici sono contrari per motivi ecologici. Il 15 marzo manca il numero legale per votare in Consiglio Comunale, ma comunque tutti i partiti, anche quelli un tempo favorevoli, si sono esplicitamente dichiarati contrari al Gran Premio, probabilmente anche in considerazione delle elezioni amministrative del seguente maggio 1985. Il giorno dopo il presidente dell'ACI Rosario Alessi e il presidente della CSAI Fabrizio Serena comunicano la rinuncia alla FISA e il GP è stato più tardi assegnato a Brands Hatch. L'organizzazione tecnica della gra è stata affidata alla Flammini Racing di Maurizio Flammini: egli stesso sosteneva che sarebbe dovuta essere una gara da disputarsi una volta sola, per renderla un evento unico"

Progetto 1984
Immagine


Progetto 1985
Il senso di rotazione ora è orario: è stato invertito per eliminare la curva ad imbuto dopo il viadotto del laghetto. Il traguardo è in un tratto in salita; per questo motivo la partenza è anticipata di circa 250 m, in un tratto pianeggiante della Via Cristoforo Colombo che non farà parte del circuito. I box, il paddock e una grande tribuna da 26000 persone sono ricavati nel piazzale del Palazzetto dello Sport. Sono state realizzate alcune chicanes per contenere la media intorno ai 150 km/h - 93 mph. Per la sicurezza si prevede si usare reti di contenimento e tripli guard rails. Oltre alle "solite" gru in uso sui circuiti cittadini per rimuovere le auto ferme lungo il percorso, si prevede di usare piccoli veicoli elettrici di servizio e soccorso per spostarsi negli spazi fra reti e guard rails, per evitare di avere mezzi di servizio in pista. I lavori di preparazione da fare sono pochi: spostare pochi alberi nel parcheggio del Palasport, eliminare qualche centinaio di metri di spartitraffico per la chicane prima di Piazzale Marconi e un paio di aiuole. Trattandosi di un evento unico, dopo il GP si prevede di ripristinare anche queste poche modifiche.
Immagine

PROGETTO FINALE
Dopo l'assegnazione del GP si è lavorato parecchio al progetto e sono state fatte varie modifiche al circuito. La partenza è stato spostata sulla Via Cristoforo Colombo dopo il laghetto (all'altezza di Via Africa), per evitare la partenza in salita e l'uso di un tratto specifico per la partenza. La linea d'arrivo è invece stata spostata sul breve rettilineo box. Il tornante di ritorno (chiamato «Due Ville») è stato anticipato per lasciare completamente libero l'importante incrocio con Via dell'Oceano Atlantico e Via dell'Oceano Pacifico (entrambi fuori mappa), che saranno usati per deviare il traffico. Al termine del rettilineo box, lungo circa 180 m, è stata ridisegnata la curva «del Fungo» per raccordare meglio la sede stradale con il seguente rettilineo, che prima presentava un brusco cambio di pendenza. Il curvone dopo il lago è stato giudicato troppo veloce e pericoloso. Non potendo né modificarlo né creare vie di fuga perché è su un ponte, è stata aggiunta una chicane a metà del rettilineo precedente in discesa. Subito dopo la «Curva delle Poste» immette su un tratto laterale della Via Cristoforo Colombo, per poter avere maggiori vie di fuga. Anche il «Curvone del'Obelisco» in Piazza Marconi è stato ridisegnato. Completamente nuova è la «Variante del Parcheggio». Il punto più veloce del circuito è appena prima della Chicane Nuvolari, dove si prevede una velocità di circa 260 km/h - 161.5 mph. Le tribune sono previste davanti ai box, nella zona dell'obelisco e nella «Variante del Parcheggio» per un totale di circa 55/60 mila posti; altri 60 mila posti «prato» sono previsti sulle collinette ai lati dei rettilinei del Palasport.
Immagine
Avatar utente
Elio11
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2026
Iscritto il: 31/01/2006, 0:00

Prossimo

Torna a 2009

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 4 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 4 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti