Ebay per gli utenti di GPX.it

Discussioni di carattere generale sul sito, news, eventi etc.

da Niki » 14/03/2006, 12:17

Appena ho tempo, vedo se riesco stasera, cerco di inserire una miniguida su come comperare roba su ebay per gli utenti di questo sito, in modo da cercare di evitare fregature. Specialmente per i nuovi o per chi non ha mai usato l'odioso sito di aste.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da RoscoPC » 14/03/2006, 16:20

[quote=""Niki""] ...o per chi non ha mai usato l'odioso sito di aste.[/quote]
Ecco, bravo!
Occhio a non beccarti una querela, ma dillo che se ti fregano non ti rimborsano, visto che mettono una franchigia di ben 28 euro per singolo oggetto!!! :evil:
Avatar utente
RoscoPC
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Busto Arsizio

da Emerson » 14/03/2006, 16:49

Una querela per cosa?! Per aver espresso una propria opinione senza offendere nessuno?
Mi sembra eccessivo per non dire ridicolo.
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Niki » 14/03/2006, 19:19

Veramente già mi sono beccato una denuncia anni fa, poi ritirata in sede processuale, per aver detto di stare attenti a non farsi rubare i soldi da Aruba (un nome un destino) :lol:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Emerson » 14/03/2006, 20:27

Invece di preoccuparsi delle c.a.z.z.a.t.e di questo genere le aule dei tribunali di tutto il mondo si dovrebbero impegnare a risolvere problemi seri e molto piu' importanti....ma quest'ultimi costano fatica e impegno...
Sono OT ancora e va a finire che il Boss mi rifa' un altro topic sulle "stupidaggini legali".
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Niki » 14/03/2006, 20:59

Allora. Tentiamo di spiegare come puntare un'asta su eBay nel migliore dei modi e cercando di risparmiare, e come cercare di evitare fregature o aste "pompate".

Ricerca dell'articolo
Innanzitutto aprite la pagina principale ed inserite nella casella della ricerca l'oggetto che volete trovare, in questo caso si tratta di due Mc Laren della Tamiya in scala 1/20. Prima fregnaccia nel titolo è "extremely rare": quei kit non sono affatto così rari da trovare. Comunque.
Quando si fa una ricerca consiglio di selezionare la casella "Nel mondo" perchè generalmente si trovano più articoli.

Immagine

Controllo veridicità dell'asta
Per prima cosa controllate se l'asta è "pompata" ossia se ci sono i furboni, o il furbone quando si tratta dello stesso venditore, che puntano solo per fare alzare il prezzo finale di vendita. In genere riconoscete questi furbi dai feedback che ammontano a 0 o a 1. Per controllare basta aprire la pagina dell'asta e cliccare su "n. OFFERTE" (n. rappresenta il numero delle offerte fino a quel momento, in questo caso 6).

Immagine

Come si vede c'è questo paulf1953 con un punteggio di feedback equivalente a zero. Naturalmente ogni utente che si è iscritto ad eBay è partito da zero per cui ci sono anche utenti veri che hanno appena iniziato la loro "carriera" su eBay, ma da un pò di tempo a questa parte in genere gli utenti come quello in questione sono personaggi finti che servono solo per far salire il prezzo finale dell'asta. Sta a voi se puntare comunque o evitare l'asta ed aspettare di trovarne una più seria. Consiglio personale: io evito sempre le aste pompate, tanto prima o poi ricapita tutto.

Controllo puntata massima
eBay utilizza un sistema automatizzato che funziona in questo modo. Una volta fatta la puntata, il sistema partendo dalla cifra minima la rialza automaticamente ogni qualvolta questa viene superata dall'offerta di un altro utente, fino a raggiungere la nostra puntata massima.
A parole suona più complicato di quello che è realmente.
Prendiamo l'asta in questione come esempio. Come si vede nel riquadro delle offerte ci sono ID utente, importo di ogni puntata e data di quando ogni puntata è stata fatta.
In questo caso vediamo che paulf1953 ha 5 puntate che vanno dalla minima di 25 sterline fatta alle 19,35 e 40 secondi del 13 marzo, alla massima di 46 sterline fatta alle 19,36 e 56 secondi dello stesso giorno. Tra queste puntate c'è una sola puntata di billsxr4x4 fatta alle 16,19 e 49 secondi del 5 marzo. Come si spiega?
L'utente billsxr4x4 ha puntato per primo, come si vede dal giorno, ed ha offerto precisamente 45 sterline che è la cifra massima puntata.
ATTENZIONE: non è possibile sapere a quanto ammonta la puntata massima di un'asta. L'unico modo per saperlo è puntare fino a che la si supera. A quel punto avremo il messaggio che ci informa che la nostra offerta è la più alta fino a quel momento.
Nell'esempio sopra quando paulf1953 ha fatto la prima offerta di 25 sterline, ha ricevuto il messaggio che la sua puntata era stata superata perchè eBay ha rilanciato automaticamente l'offerta di billsxr4x4 che come unica puntata aveva offerto subito 45 sterline.
paulf1953 ha rilanciato con 30 sterline ma ha ottenuto lo stesso messaggio, ed ha continuato a rilanciare fino a che raggiunte le 46 sterline ha avuto il messaggio che gli diceva che in quel momento la sua offerta era la più alta.

Controllo del tempo mancante alla fine dell'asta
Una volta controllata la serietà dell'asta e deciso di partecipare o no, apriamo due finestre dell'articolo.
La prima sarà usata per controllare quanto manca alla fine dell'asta usando il "refresh" o "aggiorna" o anche "ricarica" del browser, la seconda per fare la puntata vera e propria.
Qui potete vedere nella barra delle applicazioni di Windows tre finestre aperte. Da sinistra a destra: finestra generale che si può anche chiudere, finestra dell'articolo usata per controllare il tempo mancante (in blu scuro), finestra dell'articolo pronta per la puntata.

Immagine

Consiglio di non tenere d'occhio il tempo mancate nella finestra principale, quella dove appare la lista degli oggetti trovati per intenderci, perchè il tempo mancante viene aggiornato in ritardo rispetto alla pagine dell'oggetto.

Puntata
Nella seconda finestra dell'oggetto inseriamo il prezzo massimo che siamo disposti a pagare e clicchiamo su INVIA.
La puntata non è ancora stata fatta per cui state tranquilli.
Si aprirà la finestra in cui si deve confermare l'offerta fatta, vedete un esempio qui sotto.

Immagine

Come vedete sulla barra delle applicazioni di Windows, la finestra in questione è quella in blu scuro a destra.
Quando aprite le due finestre dell'asta, inserite subito la puntata e tenete pronta la finestra in questione mentre controllate il tempo che manca nell'altra. Aggiornate ogni tanto contando mentalmente o a voce, se preferite, cercando di sincronizzarvi con il tempo che appare nella pagina. Ogni tanto aggiornate la pagina per vedere a che punto è il tempo. Consiglio di non aggiornare spesso per evitare rallentamenti o qualche brutto scherzo da parte di Windows o di Explorer, per i malcapitati che ancora lo usano :lol:
A questo punto siete pronti per inviare l'offerta, sta a voi scegliere il momento più opportuno per puntare. Tenete a mente che probabilmente ci sono altre persone che stanno usando il vostro stesso metodo o un metodo simile, magari proprio grazie a questa miniguida di GPX.it :P
Il suggerimento è di puntare nei dieci secondi finali ma se da un lato può andare bene perchè altri eventuali utenti che volessero superare la vostra offerta non avrebbero il tempo materiale di rilanciare, dall'altro presenta due inconvenienti: il primo è che possa succedere qualcosa per cui non riuscireste ad effettuare la puntata corretta, il secondo che qualcuno faccia un'offerta più alta della vostra.
Mi è successo personalmente un paio di volte. La prima volta quando sono andato a puntare c'è stato un rallentamento del server per cui l'offerta è giunta fuori tempo massimo. La seconda volta, un altro utente aveva puntato una cifra più alta e sono rimasto fregato.
Questo metodo funziona al 90% delle volte o anche di più, ma presenta il rischio che se qualcuno dovesse superare la vostra offerta non avreste il tempo di rilanciare ulteriormente.
Ci sarebbe il modo di ovviare tenendo aperte 4-5 finestre dell'oggetto con impostate offerte sequenziali più alte, ad esempio nella prima finestra 20 euro, nella seconda 25, nella terza 30 e così via.
Ma in quel caso ci vorrebbero dei secondi per capire se la prima offerta è stata superata ed avere il tempo di fare la seconda.

Insomma si può dire che questi siano i "segreti" per cercare di comperare con successo su eBay.
Speriamo che questa miniguida sia chiara: per ulteriori consigli, dubbi ed altro basta chiedere.
Si potrebbe anche inserire una lista di utenti, segnalati solo per esperienze dirette e personali, che possa servire ad effettuare transazioni senza il dubbio o la paura di prendere fregature.

Per quello che mi riguarda ho avuto modo di comperare un paio di kit Tamiya in scala 1/12 dall'utente koji-koji ed è preciso e corretto. Oltretutto ha la caratteristica positiva di accettare anche pagamenti con carta di credito, mentre in genere per transazioni oltreoceano accettano solo PayPal che è una fregatura ed anche fuorilegge in Italia.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Uitko » 14/03/2006, 22:15

ammazza che guida, molto utile per i newbie... grazie.
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Emerson » 14/03/2006, 22:22

Eh ragazzi! Non si frigge mica con l'acqua in questo sito! :wink:
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Niki » 19/03/2006, 11:03

Guardate quest'asta: http://cgi.ebay.it/Heller-1-12-Ligier-JS-11-F-1-Factory-Sealed_W0QQitemZ6043410351QQcategoryZ2583QQssPageNameZWD2VQQrdZ1QQcmdZViewItem
E' un esempio lampante di come sia pompata. Il kit in questione, la Ligier JS11 del '79 della Heller, si vende al massimo a 40 euro, ma proprio nel caso estremo.
Questo furbo invece ha incaricato due suoi amici di spingere il prezzo a quel livello. Ed ha il 100% di feedback positivi, prova di come a ebay non freghi praticamente niente delle fregature che vengono date alle persone.
Perciò se dovesse capitare di trovare qualcosa che vi interessa, evitata accuratamente questo tizio.
Utenti avvisati...
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Emerson » 19/03/2006, 13:26

Li mortaccioni loro!
Non hanno nemmeno un po' di furbizia. Piu' chiaro di cosi'!
Questi a casa mia hanno un solo nome: LADRI!
E complici chi li ospita.

P.S. I legali di una nota azienda d'aste per via telematica ha chiamato a rispondere di vilipendio un paio di giovani(si fa per dire) appassionati di forum che ripetutamente hanno detto la verita' che,come sappiamo,e' stata messa al bando dalla beneamata,rispettata e idolatrata "Grande Fratello & co. " che si fa' carico in tutto il mondo del rispetto della democrazia e soprattutto del libero mercato senza limiti e regole. :roll:
Avatar utente
Emerson
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: 04/12/2005, 0:00
Località: Vilnius-Lithuania

da Niki » 19/03/2006, 17:42

:lol:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da RoscoPC » 20/07/2006, 11:00

Visto che NON lo pubblicizzeranno di certo, sappiate che dal 22 agosto ebay sarà MOLTO meno redditizio per i venditori (che ci penseranno due volte) e probabilmente più caro per gli acquirenti, soprattutto per gli oggetti compra-subito, che tipicamente fissano i tetti di prezzo per le aste...
La maggior parte dei costi di inserzione, ma soprattutto le percentuali del PIZZO sul prezzo di vendita saranno quasi raddoppiate, mentre il livello di protezione offerto ai picciotti sarà sempre quello inesistente attuale:

http://pages.ebay.it/promo/new-fees2006.html

ebay [smilie=qright5.gif]
Avatar utente
RoscoPC
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 690
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00
Località: Busto Arsizio

da Uitko » 20/07/2006, 11:58

[quote=""RoscoPC""]mentre il livello di protezione offerto ai picciotti sarà sempre quello inesistente attuale:[/quote]
Proprio la settimana scorsa mi hanno "rubato" l'account ed inserito 253 inserzioni a nome mio.... non ti dico per risolvere il problema 8O
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

da Niki » 21/07/2006, 18:39

:lol: uhauhauha duecentocinquantatre inserzioni :lol:
Oggi mi è arrivata l'email dell'innalzamento delle tariffe. Ma ebay è una m***a americana che deve chiudere come tutte le cose americane stramaledette.
Io quando compero gli vado in (_Y_) usando sempre e solo postepay :twisted:
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Uitko » 21/07/2006, 20:25

[quote=""Niki""]Ma ebay è una m***a americana[/quote]
non vorrei aver capito male ma quegli aumenti sono solo della ebay italiana? :?
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena

Prossimo

Torna a Generale

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite