Prologo

Forum dedicato alla rivisitazione della stagione agonistica di 50 anni fa

da Niki » 20/01/2008, 12:41

Il 1958 è un anno importante sotto il profilo della tecnica con l'entrata in vigore del regolamento che impone l'uso di un carburante tipo avio reperibile in commercio. Questo per due motivi: il primo è quello di diminuire le prestazioni delle vetture che vengono giudicate troppo pericolose per i livelli raggiunti, il secondo per avvicinare la tecnica della Formula 1 considerata d'avanguardia, a quella delle auto di serie.
In realtà, nonostante l'introduzione di questi regolamenti, le prestazioni delle auto continuano a crescere grazie al continuo lavoro di sviluppo da parte dei costruttori. Nonostante la riduzione della velocità massima inferiore anche di 100 km/h rispetto a quella delle vetture di venti anni prima e del 50% della potenza rispetto a quella delle auto del 1937, le monoposto di quest'anno battono qualsiasi record stabilito in precedenza.
Il merito va all'inarrestabile lavoro di studio e di sviluppo da parte dei tecnici che permette una migliore distribuzione dei pesi ed una maggiore tenuta di strada.
Il regolamento per i motori è quello iniziato quattro anni prima: propulsori atmosferici con cilindrata massima di 2500 cc senza compressore, 750 cc con compressore.
La Maserati e la Connaught si erano ritirate dalle competizioni l'anno precedente, anche se la casa italiana continua a fabbricare qualche vettura destinata ai privati e correrà alcune gare con Fangio, per cui temendo che il numero dei partenti diventi esiguo vengono ammesse ai gran premi anche le auto di Formula 2 che però gareggiano per un trofeo a parte. Queste sono equipaggiate con motori di 1500 cc senza compressore.
Le squadre che partecipano al mondiale sono Ferrari, Vanwall, BRM, Cooper e Lotus.
Il 1958 è anche un anno segnato da gravi incidenti come quelli che costeranno la vita a Luigi Musso, Peter Collins e Lewis-Evans.
Immagine
[size=11px]Mike Hawthorne premiato da Lord Howe con una medaglia d'oro per la conquista del campionato del mondo.[/size]

(GPX.it)
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da sundance76 » 20/01/2008, 14:05

Un'annata importante, tragica ma anche agonisticamente eccezionale, e dal punto di vista tecnico sancì la fine delle auto a motore anteriore.
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8441
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Uitko » 21/01/2008, 0:00

[quote=""Niki""]Il 1958 è anche un anno segnato da gravi incidenti come quelli che costeranno la vita a Luigi Musso, Peter Collins e Lewis-Evans.[/quote]
:cry:
Immagine
"Quando voglio andare più veloce non c'è bisogno che spinga. Basta che mi concentri un pò." (Jim Clark)
Avatar utente
Uitko
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 5045
Iscritto il: 15/12/2003, 0:00
Località: Zena


Torna a 1958

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite