Il sistema KERS

Discussioni sulla stagione 2008

da Mclaren7C » 16/04/2008, 11:29

Il 2009 potrebbe esser ricco di sorprese cambiando i valori in campo tra le scuderie con l'introduzione dei nuovi regolamenti: la reintroduzione delle slick, la riduzione del carico aerodinamico, ma sopratutto l'uso del sistema KERS. Per quanto riguarda il dispositivo KERS (c'è un ampio articolo su Autosprint) vorrei sapere il parere personale degli altri utenti (chiamo in causa Powerslide) anche in tema tecnico.

La mia opinione è che alcune scuderie come Honda e Toyota potrebbe essere già avvantaggiate nello sviluppo di sistemi nel recupero e rilascio di energia per la stagione 2009, poiché le due case nipponiche già da anni lavorano su questi dispositivi facendone ricadere i benefici sulle auto di serie (minor consumo di carburante).

Inoltre credo che i maggiori problemi del KERS possano essere gli ingombri (il sistema pesa 25 kg) o problemi legati alla trasmissione.
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2832
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da Powerslide » 16/04/2008, 16:24

Non sono molto informato, anche perchè il regolamento definitivo è ancora lontano dall'essere scritto.

Recuperare energia altrimenti sprecata è sicuramente una cosa buona, certo che poterlo fare solo sfruttando la frenata delle ruote posteriori è molto riduttivo.

Con tutta l'energia che si dissipa dagli scarichi, viene da chiedersi perchè aver abolito il turbo, ovviamente "variabile" ed a bassa (bassissima) sovrapressione.

Tornando al KERS, sono un poco preoccupato da questo volano che ruota a quasi 65.000 giri/min.
Avranno certamente esaminato il problema dal punto di vista della sicurezza ed analizzato le contromisure opportune.
Sul modo poi in cui questa extra potenza verrà utilizzata (automatico o manuale), non c'è ancora sufficiente chiarezza.

In generale mi sembra un'iniziativa positiva, almeno la F1 avrà qualcosa da studiare oltre l'aerodinamica. Speriamo che i regolamenti non pongano troppi limiti e contemporaneamente non lascino troppo spazio alle furbate.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da GTO » 16/04/2008, 17:21

Se tu Power che "sei del mestiere" :wink: sei perplesso o poco informato....figurarsi noi :lol: :lol: mi pareva di aver letto, comunque, (ma Autosprint devo ancora comperarlo :cry: ) che ci sono due filosofie diverse di Kers allo studio delle scuderie: una legata ad un sistema meccanico (made in Honda che ha acquisito i brevetti da un ditta specializzata nel campo) ed uno diciamo "elettrico" o "non meccanico" sarebbe il caso Ferrari....la Honda avrebbe però un leggero vantaggio perchè il suo sistema è molto più leggero, meno ingombrante e relativamente "semplice"......ma la nebbia che avvolge il discorso è ancora parecchio fitta!
               Immagine               [center]F O R Z A  F E R R A R I !
Avatar utente
GTO
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1936
Iscritto il: 09/12/2007, 0:00

da Aviatore » 16/04/2008, 17:40

[quote=""Powerslide""]
Con tutta l'energia che si dissipa dagli scarichi, viene da chiedersi perchè aver abolito il turbo, ovviamente "variabile" ed a bassa (bassissima) sovrapressione.
[/quote]

Quoto ed aggiungo che ho l'acquolina in bocca al solo pensiero di cosa potrebbero essere le F1 attuali con 2 turbine sequenziali e l'iniezione diretta
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da GTO » 23/04/2008, 21:30

A proposito del Kers e sulla riduzione dei costi in F1, su AS di questa settimana Piero Ferrari fa una considerazione molto condivisibile….dice sostanzialmente che “bloccando lo sviluppo dei motori si è stati costretti a ridimensionare l’utilizzo di “fior di motoristi”, spendendo per contro tempo e denaro a progettare il Kers di cui non si riesce a valutare i costi con esattezza, perché è una tecnologia tutta nuova. Basata su competenze sconosciute ai motoristi tradizionali, come batterie ad altissima capacità, motori elettrici ad alte prestazioni, per i quali servono ingegneri specializzati estranei al mondo dell’automobile. Acquisire quelle conoscenze comporterà negli anni una spesa molto elevata. Non è la soluzione migliore per ridurre i costi."

Si fa luce anche l'ipotesi che, qualche scuderia per il 2009, piuttosto che adottare questo dispositivo ingombrante e poco redditizio…accetterebbe una zavorra (circa 35 Kg) compensativa che almeno potrebbe essere piazzata in qualsiasi punto della vettura! :twisted:
               Immagine               [center]F O R Z A  F E R R A R I !
Avatar utente
GTO
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1936
Iscritto il: 09/12/2007, 0:00

da Jackie_83 » 23/04/2008, 21:37

Ma tirare fuori i motori dal Freezer no eh?.... :roll:
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da GTO » 23/04/2008, 21:38

[quote=""Jackie_83""]Ma tirare fuori i motori dal Freezer no eh?.... :roll:[/quote]
Sodomax....non vuole....attento!! :lol: :lol:
               Immagine               [center]F O R Z A  F E R R A R I !
Avatar utente
GTO
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1936
Iscritto il: 09/12/2007, 0:00

da Mclaren7C » 24/04/2008, 14:00

La Ferrari e Michael Schumacher in disaccordo sull'efficacia del sistema KERS in F1

Michael Schumacher e' apparso in disaccordo con l'apparente opposizione della Ferrari all'introduzione, prevista per l'anno prossimo, del sistema KERS di ritenzione e riuso dell'energia accumulata dalle monoposto in frenata. Piero Ferrari, vice presidente del Cavallino, si e' detto ieri contrario all'attuale direzione delle regole, incluso il regime limtiato, il congelamento dei motori e appunto il KERS che permettera' al pilota di avere, dal 2009, un "boost button" che aumentera' le prestazioni del propulsore per un periodo limitato.

Ai microfoni della rivista Autosprint, Ferrari ha dichiarato che a suo parere i motoristi sono stati lasciati "a rigirarsi i pollici" mentre per lo sviluppo dei nuovi sistemi sara' necessario ricorrere ad esperti esterni.

Secondo Schumacher, pero', si tratta di una tecnologia molto importante per la F1: "Il reparto delle Ferrari stradali e gli altri Costruttori ne beneficieranno molto e anche l'ambiente" ha dichiarato il tedesco al The Times. "La gente dice che la F1 dovrebbe fare di piu' ma non si puo' cambiare il mondo in un giorno, non e' possibile. Lo si puo' fare per gradi e bisogna comprendere il problema. Credo che il problema dell'ambiente sia stato recepito e che la F1 stia reagendo".

www.f1grandprix.it
Immagine
Avatar utente
Mclaren7C
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2832
Iscritto il: 13/02/2006, 0:00
Località: Livorno

da GTO » 24/04/2008, 14:19

Stavolta mi tocca essere in disaccordo col Kaiser.... [smilie=BangHead.gif] e quotare Piero.....anche altri tecnici, comunque, sono scontenti....troppo "cervellotico" e "limitativo" l'impiego del Kers come l'ha impostato la FIA. :roll:
               Immagine               [center]F O R Z A  F E R R A R I !
Avatar utente
GTO
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1936
Iscritto il: 09/12/2007, 0:00

da Aviatore » 24/04/2008, 14:21

Più che altro secondo me rimarrà deluso chi si aspetta un differenziale significativo delle prestazioni attraverso il tasto boost in quanto contrariamente a quello che si può pensare, ossia che tizio che segue caio usi il boost per prendere la scia e superare caio finiremo invece col vedere tutti i piloti usare il boost esattamente nello stesso punto della pista dove il proprio ingegnere di macchina ha segnalato la maggiore convenienza a farlo (e sarà inevitabilmente per tutti lo stesso punto della pista) a beneficio di una maggiore velocità sul giro e non dell'extra spunto per superare chi si ha di fronte.
Se lo cose stessero così col fatto che il boost derivante dal riciclo dell'energia dissipata in frenata è minimo temo che il KERS avrà vita breve, discorso diverso se fosse possibile riutilizzare l'energia dissipata dagli scarichi, che renderebbe possibili molti più "boost" a giro
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 27/06/2008, 22:59

Il KERS è una boiata pazzasca, per dirla alla Paolo Villaggio.

Viene spacciato per un recupero d'energia, per un grande contributo che la F1 può dare alla serie, al risparmio energetico, all'inquinamento.
Palle!
A parte il fatto che per come è concepito si trova anni indietro alle attuali ricerche delle Case, nipponiche in testa, è solo l'ennesimo tentativo di dare del pepe a gare noiose e, quasi sempre anche se non sempre, soporiferamente scontate. La F1 è vittima del progresso e delle regole che si è autoimposta: motori congelati in un tentativo ridicolo di risparmio hanno praticamente fatto scomparire la variabile ritiro per guasto meccanico; la continua ricerca di sicurezza passiva (ben venga, ma esiste anche quella attiva) ha portato a gare dove l'errore o l'azzardo fuori misura vengono punite con sanzioni che ricordano tanto lo scolaretto dietro la lavagna delle mie elementari.
Negli ultimi anni l'unica idea intelligente partorita dalla Federazione era stata il divieto di sostituzione degli pneumatici (se non in presenza di foratura od evidente desciappamento). Non mi ha stupito il fatto che abbia avuto vita breve (troppo intelligente, anche se migliorabile), mi ha dato fastidio il fatto che in un'inchiesta di AS, i lettori abbiano votato per la sua abolizione.

Ma torniamo al KERS. Se fosse uno strumento di recupero di energia, cioè uno strumento adatto a non dissipare un valore che si è creato e che sarebbe inutilmente perso, potrebbe avere due utilizzi: o un aumento di potenza a parità di consumo, o una diminuzione di consumo a parità di potenza. Dovrebbe quindi essere usufruibile in modo continuo. Ecco invece comparire i lacci della Federazione: massimo 60 Kw per una durata di 6 secondi e dispari e non più di una volta al giro.
Una fesseria in più che, molto probabilmente, verrà utilizzata nel punto del tracciato più conveniente e da tutti contemporaneamente. Una volta messi a punto i sistemi (con spese di ricerca astronomiche), l'unica variabile che si potrà ottenere dipenderà o da un errore del pilota, sempre più incasinato da pulsanti e pulsantini, o da sorpassi "a sorpresa" nel punto che non ti aspetti, ma che nulla hanno a che vedere con l'abilità di guida.

Ormai sono vaccinato a tutto, basta non mi prendano per i fondelli spacciando questo sistema come contributo al progresso.
Anche se poi lo scenario dovesse apparire molto meno fosco di quello da me dipinto, anche se in gara si vedessero 103 sorpassi, non mi rimangerò una parola di quanto detto: per ottenere ciò esisterebbero decine e decine di altri metodi che meglio si sposerebbero con l'abilità di guida e con il concetto di automobile.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6394
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Jackie_83 » 27/06/2008, 23:35

Anche a me sa un pò di ca**ata...

Non ne vedo l'utilità, si parlava di un qualcosa x tenere impegnati i motoristi ke coi motori congelati non hanno praticamente + nulla da fare...peccato ke x sviluppare il kers servano competenze totalmente diverse :glare:

Eppoi non credo proprio si vedranno + sorpassi...quasi sicuramente verrà usato x ottenere giri veloci tra i vari stint di gara, non credo ke i piloti "sprecheranno" questa risorsa x un poco conveniente sorpasso (a meno ke non sia veramente necessario)

Piccola appendice; il NO generale ai cambi gomme apparso su AS derivava da un'unica causa...cioè ke nel 2005 con le gomme "di marmo" la Ferrari era praticamente scomparsa, quindi tutti volevano tornare all'antico (ovviamente)  :001_tongue:

Peccato perchè la cosa era interessante...un primo passo verso l'eliminazione del cancro dei pit-stop e non era in ogni caso quella la causa delle scarse prestazioni della F2005, quanto la scellerata ed egocentrica idea di "esclusivizzare" le Bridgestone accollandosene lo sviluppo senza altri riferimenti :thumbdown:

vabbè..io dico sempre ke tutto deve cambiare x rimanere come prima, ormai in F1 è cambiato tutto...speriamo bene :001_rolleyes:
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7169
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da gillesthegreat » 28/06/2008, 9:11

io però mi ricordo la stagione 2005 come una delle più noiose che mi ricordi con piloti che non azzardavano un bel cavolo di niente per il timore, comprensibile, di rovinare le gomme.....ma magari mi ricordo un pò male io..
PER SCOPRIRE IL LIMITE DEVI PRIMA PASSARLO
Avatar utente
gillesthegreat
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: 10/03/2007, 0:00

da Schumarco » 28/06/2008, 9:39

di sto kers non sapevo nulla...non ho parole mi sembra un'idiozia
piuttosto se si parla di ricerca, innovazione, ambiente...perche' non abolire sta maledetta benzina e non investir e ricercare e....APPLICARE di serie un carburante ecologico e magari economico...capisco che bisogna ingrassare arabi e petrolieri ma adesso stanno esagerando...credo
Togliete sta safety car che ha veramente rotto
Avatar utente
Schumarco
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 08/03/2004, 0:00

da Roberto82 » 28/06/2008, 10:56

[quote="gillesthegreat"]
io però mi ricordo la stagione 2005 come una delle più noiose che mi ricordi con piloti che non azzardavano un bel cavolo di niente per il timore, comprensibile, di rovinare le gomme.....ma magari mi ricordo un pò male io..
[/quote]

basta vedere kimi che fine ha fatto all'ultimo giro del gp del nurburing 05 solo per aver spiattellato un po' troppo l'anteriore sinistra. Vi immaginate cosa combinerebbe hamilton se ci fosse ancora questa regola? :D
"In corsa bisogna essere in due: la macchina e il pilota. Se il pilota sbaglia sono guai", Niki Lauda
Avatar utente
Roberto82
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: 17/12/2005, 0:00
Località: latina

Prossimo

Torna a 2008

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 3 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 3 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 142 registrato il 22/08/2019, 13:04
  • Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti