Coulthard accusa Dennis

Discussioni sulla stagione 2007

da Schumarco » 29/10/2007, 13:02

ma sai Giorgio...affidarsi a quello che dichiarano non ti porta da nessuna parte..lo stesso alonso prima dice di essere fortemente penalizzato poi si rimangia tutto ..ma quando lo fa? quando hamilton fa zero punti e lo riagguanta o quasi nel mondiale...ergo, tradotto....ma io vi voglio beeeene non trattatemi maaaale.
Le dichiarazioni dei piloti contanto poco....guardiamo ai fatti e tanto per tagliare la testa al toro ti faccio una domanda ...ritieni che i piloti mc siano stati trattati alla pari???? siamo sicuri sicuri??
Togliete sta safety car che ha veramente rotto
Avatar utente
Schumarco
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 08/03/2004, 0:00

da Schumarco » 29/10/2007, 13:09

e stiamo parlando di quel gentleman che giurava che assolutamente in mclaren non e' trapelato alcun segreto o progetto ferrari, non ne so nulla e' solo una questione privata tra stepney e coughlan....non ne sapeva nulla
Togliete sta safety car che ha veramente rotto
Avatar utente
Schumarco
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 568
Iscritto il: 08/03/2004, 0:00

da giorgio_deglianto » 29/10/2007, 13:11

[quote=""Schumarco""]ritieni che i piloti mc siano stati trattati alla pari???? siamo sicuri sicuri??[/quote]

Nella maniera più assoluta. Attenzione però: io per trattamento paritario non intendo le ***** che scrivono i giornali tipo i meccanici che applaudono più uno o l'altro. Io per trattamento paritario intendo a livello di vettura, di materiali, di componenti. Se vai a vedere nei test la mclaren faceva sempre lo stesso nr° di giri per uno e per l'altro. E in gara i due hanno sempre avuto vetture identiche, cosa che non si può dire quando Alonso stava in Renault, difatti a spaccarsi era sempre la vettura di Fisichella.

Sin dall'Australia comunque le cose non mi sono piaciute. Il fatto che l'entourage di Alonso andava a vedere le corse nei box della renault. E' segno di immaturità, allora era meglio se stavi dov'eri.
giorgio_deglianto
 

da gillesthegreat » 29/10/2007, 13:18

beh se per te trattamento alla pari si limita ad avere pari materiale tecnico....non dire mai più nulla della ferrari......
PER SCOPRIRE IL LIMITE DEVI PRIMA PASSARLO
Avatar utente
gillesthegreat
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: 10/03/2007, 0:00

da gelax » 29/10/2007, 13:19

com'è che nell'ultima parte della stagione hamilton ha fatto praticamente meno punti di kovalainen???

perchè magari alonso metteva a posto la macchina durante le qualifiche e hamilton in vece non aveva una macchina a posto per la gara ma solo sul giro secco???
questo spiega il fatto che le gomme di alonso nella seconda meta del campionato duravano il doppio di quelle del neretto.... e infatti lo ha raggiunto in campionato....

ron dennis è una me rda e lo ha dimostrato con tutti i piloti che ha avuto, hakkinen è un chiaro esempio di preferenza, come lo è stato shummy e il farlo passare in australia ( anche il fatto di fare una cappella ai box fa parte delle corse no????) ai danni culotardo ne è la prova.

in ferrari almeno sono meno ipocriti e pagavano molto profumatamente il gregario, anche se le speranze di chiunque in squadra con il kaiser in fatto di classe erano praticamente nulle, irvine infatti ha dichoiarato che per chiunque per battere shummy ci voleva una macchina nettamente piu veloce della sua, e per vincere doveva cambiare, a parita di macchina nessuno lo puo battere!!!!!
Scrolla, scrolla pure fin che vuoi, tanto l'ultima goccia va a finire nella mutanda..............
Avatar utente
gelax
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1468
Iscritto il: 24/04/2005, 23:00
Località: Modena

da groovestar » 29/10/2007, 13:33

continuo a reputare questi discorsi davvero fini a se stessi...

direi che la filosofia di un top team è quella di vincere a tutti i costi,che si tratti di Ferrari,Williams,McLaren,Renault o Brabham e Lotus ai tempi,che siano modi onesti o decisamente borderline(se non disonesti),e penso che questa sia la sola filosofia della f1

la storia inoltre ci ha insegnato che ai piloti appartenenti ad una stessa squadra è stato permesso di scornarsi in pista solamente in situazioni di vantaggio tecnico enorme(vedi mclaren nell'88/89 e nell'84,e dalla williams nell'87)o in situazioni in cui al team principal non interessava la vittoria del titolo piloti(strategia opinabile,ma adottata dalla williams nell'81 e nell'86).

In situazioni diverse non mi ricordo di piloti messi sullo stesso piano,ma di un numero uno e di un numero due,vuoi per contratto o vuoi per scelta del team boss o della pista.
Favoritismi in seno alla squadra ci sono sempre stati e sempre ci saranno,in McLaren come in Ferrari,come in Lotus(Andretti favorito su Peterson)in Williams(Jones su Reuteman,che perse il titolo)ed in Brabham(Lauda su Watson),insomma ce n'è per tutti i gusti,senza scomodare sempre Schumacher(che pensionò Piquet e Patrese,2 vecchie volpi mica da ridere)

Guardando inoltre sempre la storia emerge che,per fare un esempio proprio di lotta Ferrari/McLaren,si giunse a Suzuka e all'incidente proprio perchè in Ferrari Mansell diede di testa e fece quello che fece in Portogallo mentre il buon Berger(anche lui numero due senza nessuna possibilità concreta di vittoria,se non in sitazioni eccezionali)aiutò in modo eccellente il suo caposquadra Senna.

Molti lo chiamano zerbinaggio,io lo chiamo appunto gioco di squadra,perchè il lavoro di un gregario porta alla vittoria di tutti e la storia ci insegna che è il modo più redditizio per vincere ed ora,guardando un po' di numero esce che:

1973 Stewart vince aiutato dal compianto Cevert,mentre in Lotus Fittipaldi e Peterson si scornano

1979 Scheckter vince a Monza aiutato da Villeneuve,dopo un clamoroso ritorno delle Williams

1981 Piquet vince grazie alla tattica suicida della Williams

1984 Lauda vince contro Prost,si scornano,ma dietro il vuoto cosmico...

1986 Prost batte i 2 litiganti,aiutato nel caso da un Rosberg che fece la lepre...

1987/1989 anni di lotta fra compagni,con il vuoto dietro di loro...

1990 già detto

e dal 2000 in poi le seconde guide mai ebbero la possibilità di attaccare i caposquadra,basta vedere le prestazioni in pista e,l'unico episodio che si ricorda di gioco "scorretto" è quello di Zeltweg 2002(per altro ininfluente),mentre nel 2003 Barrichello con la sua vittoria permise a Schumacher di laurearsi campione(anche se lui da tempo era fuori dai giochi a causa sua),dal 2004 in poi sappiamo come corse il brasiliano,non ultimo ricordiamo come in Turchia Schumacher perse 4 punti d'oro...
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da giorgio_deglianto » 29/10/2007, 14:02

[quote=""gelax""]ron dennis è una me rda e lo ha dimostrato con tutti i piloti che ha avuto[/quote]

Come no certo...che analisi cristallina pacata e obiettiva la tua...
giorgio_deglianto
 

da JochenRindt » 29/10/2007, 14:20

Forse Coulthard, ha molta esperienza di Gran Premi, certo che la sua opinione in merito all'ex team non è delle più lusinghiere. Sicuramente lo scozzese ha un pò il dente avvelenato con Dennis visto che dopo 9 anni di onorato servizio presso il team di Paragon è stato appiedato e sostituito con Montoya, con il preavviso di un anno, normale che in lui ci sia del rancore verso il suo ex datore di lavoro. Poi ha sempre subito i compagni di squadra, che sicuramente erano più veloci di lui. Credo che comunque nelle sue dichiarazioni vi sia uno spazio anche per la verità, ovviamente qui c'è amplificato tutto per far intendere ai media ciò che si vuole, ovvero fare dichiarazioni per restare al centro dell'attenzione, si sa quando in pista hai poco da dire lo fai al di fuori dell'abitacolo e i risultati come in questo caso sono da prendere con le molle. Che Ron Dennis non sia uno stinco di santo lo sappiamo tutti, vista la figuraccia che ha rimediato quest'anno con la Spy story, poi i favoritismi verso Hamilton sono stati determinati anche dal logoramento dei rapporti con Fernando Alonso a cui non è stato garantito di essere il leader della squadra, come capitava ai tempi della Renault, oppure quando in Ferrari correva Schumacher. Alonso da parte sua non ha gradito che Hamilton debuttante fosse messo in condizione di vincere, ma la F1 per un pilota vuol dire competizione e quindi anche Hamilton ha avuto modo fin dalla prima stagione di poter vincere, poi l'inesperienza lo ha fregato, ma il suo resta un grande campionato. Alonso probabilmente ha sbagliato a puntare i piedi in quel modo, probabilmente con un atteggiamento più condiscendente avrebbe potuto ingraziarsi Dennis e la squadra, ma il temperamento dello spagnolo non è dei più facili da gestire, si sa. L'esperienza di quest'anno gli ha permesso di maturare e mettere nel suo bagaglio anche un pò di pazienza (fuori dall'abitacolo).
"Io un uomo fortunato? Non lo credo,ma se di fortuna si tratta,speriamo che duri"
Jochen Rindt (1970)
Avatar utente
JochenRindt
Formula 2
Formula 2
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 31/05/2007, 23:00
Località: Cugliate Fabiasco

da giorgio_deglianto » 29/10/2007, 14:28

Gelax, impara da Jochen Rindt come si fa un analisi seria
giorgio_deglianto
 

da Gilles » 29/10/2007, 14:44

Per come la vedo io, il compagno di squadra dovrebbe essere niente più e niente meno di un avversario come gli altri, con la differenza che ha la tua stessa macchina.
Pretendere, da contratto o a parole, di tenere dietro l'altro mi fa solo pena. Discorso ben diverso se è il team a decidere di gara in gara, magari con in mano le strategie e la telemetria.
Si dovrebbe collaborare fuori pista per migliorarla (se la macchina migliora i vantaggi sono per entrambi) e si dovrebbe combattere in pista (correttamente) per stare davanti.
Gilles
 

da groovestar » 29/10/2007, 14:46

assolutamente della stessa opinione tua
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7447
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

da sgarbo » 29/10/2007, 14:57

Ma come, un mese fa alal notizia della biografia di Stepney tuti a dargli dell'idiota che parla per niente, mentre oggi Coulthard per un autobiografia quello che dice è tutto da prendere come vangelo...?!?!?!Come al solito la coerenza va a farsi benedire eh?!?!?! :twisted:

Sicuramente Ron tifa per Hamilton, ma in qualità di simpatizzante di Alonso non metto in dubbio il lavoro di Ron. Credo che Dennis, nonostante il suo tifo per Hamilton ha messo nelle condizioni entrambi i piloti di lottare alla pari per la vittoria, come fece nell'89, tifava Senna, ma non per questo si permetteva di dare materiale più scadente tra i due....

Quando si lotta per il primo posto Ron non da mai materiale diverso tra i piloti, lo fece invece nell'80, con Watson e De Cesaris, ma non lottando per il titolo, Ron preferì affidare la macchina migliore a Watson, che aveva più esperienza di De Cesaris, già allora velcissimo, ma "distruttore di macchine"..
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

da sundance76 » 29/10/2007, 15:15

[quote=""sgarbo""]
Quando si lotta per il primo posto Ron non da mai materiale diverso tra i piloti, lo fece invece nell'80, con Watson e De Cesaris, ma non lottando per il titolo, Ron preferì affidare la macchina migliore a Watson, che aveva più esperienza di De Cesaris, già allora velcissimo, ma "distruttore di macchine"..[/quote]

Era il 1981. Nell'80 c'erano Watson e Prost....
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8359
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da Aviatore » 29/10/2007, 15:35

Caro Giorgio i team inglesi da sempre sono forieri di emozioni contrastanti per me. Nel senso, non li ho mai tifati e mai tiferò per loro ma ho sempre ammirato il fatto che nella maggior parte delle occasioni hanno lasciato i loro piloti liberi di scannarsi l'un l'altro. Sir Frank disse a chiare lettere che per lui il mondiale da vincere era il Costruttori. Più esplicito di così! Anche quello che è successo quest'anno tra Lewis e Fernando a pensarci bene è dovuto a tale "inclinazione" dei team inglesi. Nel senso: che ad inizio anno la Mecca avesse delle gerarchie mi sembra fosse palese, vedasi il delitto perfetto di Melbourne con scambio di posizione tra i loro due alfieri complice il pitstop finale oppure Monaco, gara in cui Lewis stava andando forte il doppio di Fernando ed è stato fatto stare dietro. Poi, oltre al gruzzolo di punti conquistato tenacemente, Lewis ha vinto di forza in Canada e si è tenuto dietro Nando ad Indy. Nel mentre scoppia la spy-story che finisce per sovvertire definitivamente le gerarchie in seno alla Mecca, con Nando che fa il collaborazionista per salvare culo, carriera e superlicenza, e Lewis che fa l'aziendalista. Dennis che anche se non sembra è un uomo, se la lega al dito e se non col materiale, oggettivamente uguale per i due, "pende" dalla parte di Lewis con le strategie, cosa che dimostra più volte suicidio di Shangai incluso.
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Die Mensch-Maschine » 29/10/2007, 15:39

[quote=""giorgio_deglianto""][quote=""gelax""]ron dennis è una me rda e lo ha dimostrato con tutti i piloti che ha avuto[/quote]

Come no certo...che analisi cristallina pacata e obiettiva la tua...[/quote]

Lasciali perdere sti modenesi, capiscono a malapena di pallavolo.
Fine esteta und kampionen di raffinatezzen.
Avatar utente
Die Mensch-Maschine
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2627
Iscritto il: 17/09/2007, 23:00
Località: Avia Pervia

PrecedenteProssimo

Torna a 2007

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite