[2007] 07 - Stati Uniti

Discussioni sulla stagione 2007

da Baldi » 18/06/2007, 13:58

[quote=""andrea81""]onestamente pensare che alonso riesca a pulirsi la pista un giorno prima perche gli passa sopra un attimo mi pare na gran *****.
Su sky hanno fatto vedere che sulla sua piazzola hanno messo molta sabbia o quello che era prima della partenza.[/quote]

anche per me...

L'unica cosa che mi viene in mente è quella che ha voluto accorciare il più possibile il rettilineo fino al traguardo per limare qualcosa sul tempo..
Immagine
C'è un'unica differenza tra me e un pazzo: io non sono pazzo. (Salvador Dalì)
Avatar utente
Baldi
Administrator
Administrator
 
Messaggi: 10609
Iscritto il: 10/01/2004, 0:00

da Niki » 18/06/2007, 17:46

[quote=""sundance76""]Niki non rompere, almeno Alesi non avrebbe mai fatto quelle disastrosissime partenze, anzi. Da quando esiste lo schieramento a due per fila ('73), Alesi è l'unico che, partito dalla sesta posizione, alla prima curva era già primo (Monza '96 su Benetton) mentre il grande Schumi da terzo che era si ritrovava sesto, e in soli quattro giri incredibilmente si ritrovava al secondo posto per i ritiri o i danneggiamenti di Hakkinen, Coulthard, Villeneuve, Hill e Berger, per poi non riuscire a passare Alesi fino al pit-stop, dove la Ferrari aveva una fuel-window di due giri in più, visto che all'epoca ogni squadra deputava un circuito per i test, e la Ferrari lo aveva fatto a Monza.
Oggi hanno tutti la partenza elettronica e nessuno sbaglia più una cambiata, ma i due della Ferrari continuano a far ridere i polli, che Dio ce la mandi buona sotto forma di un miracoloso capovolgimento della situazione tecnica, altrimenti muniamoci di cannocchiale e cerchiamo di individuare almeno la lontana scia delle McLaren....
Siamo tornati all'88-89...........[/quote]

Haha hai ragione, bravo, bravo. Ovviamente Jean era sicuramente meglio dello stramaledetto in partenza, più che altro non ostacolava chi cercava di passare.
Mi sa che il prossimo anno mi sganascerò dalle risate quando non ci sarà più il controllo della trazione, a meno che non tirino fuori qualche imbroglio come sono soliti fare in F1.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 18/06/2007, 17:47

[quote=""Gilles""]Gara tutto sommato divertente, a tratti appassionante 8)

Vedere la Mc Laren così costantemente davanti mi fa pensare che Alonso sia parecchio forte, non solo in pista, ma soprattutto fuori. Mi spiego meglio: trasferendosi in Ferrari MS l'ha resa forte, ma portandosi dietro diversi tecnici; Alonso non mi risulta si sia portato dietro nessuno (chiaramente non sarà tutto merito suo), ma la Mc Laren di quest'anno mi sembra un tantino migliorata rispetto a quella dell'anno scorso...solo un caso ?
Questo per dire che anche questo aspetto concorre all'innegabile nervosismo dello spagnolo che sviluppa la macchina, ma che non riesce a coglierne tutti i frutti perchè in pista Hamilton è attualmente più forte; avete notato che al traguardo non è nemmeno passato vicino al muretto ? :? Secondo me è un po' più che 'nervoso' :twisted:

In ogni caso la Mc Laren ieri ha dimostrato la differenza tra una Squadra che domina e fa divertire (mantendo alto l'interesse per un Gp ed uno sport) e una squadra che domina e fa dormire. :roll:

Chi non mi è piaciuto ?!
Trulli. Per me accompagnare fuori la gente non significa difendere la posizione. Se lo fa Trulli è "mestiere" se lo fa Sato è "scorretto". E non era davanti, erano ruota a ruota (con Webber). Cmq non si scopre oggi che Trulli è "coriaceo", sia da doppiare che soprattutto da superare.
Fisichella, che ha dimostrato che senza quello stupido errore, sarebbe potuto arrivare molto in alto.
Ralf Schumacher chi ?? Quello che diceva di essere fra i tre migliori piloti del circus ?? :lol: ma mi faccia il piacere.
Liuzzi...una sequenza di risultati da fare invidia al Nakajima dei tempi migliori.

Qualcuno sa se da qualche parte si può scaricare il simulatore che usa la Mc Laren ?? Visti i risultati dev'essere carino, lo voglio :lol:[/quote]

Parole sante come sempre. Ti meriti l'auto che hai.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 18/06/2007, 17:50

[quote=""groovestar""]...ma il grosso delle responsabilità penso sia da ascrivere ad una vettura che ha perso quasi un secondo e mezzo nei confronti della McLaren.
Escludo che i piloti siano rincoglioniti all'improvviso,soprattutto quando nella prima fase del campionato si sono dimostrati all'altezza,indi credo che il ritardo sia da ascrivere a dei gravi errori di valutazione dei rossi in generale,semplice e riduttivo dar la colpa ai piloti(che prima venivano valutati come fenomeni o rivalutati come campioni)...[/quote]

Guarda che strano però. Lo scorso anno, o due anni fà non ricordo bene, il pilota non si toccava assolutamente, la macchina men che meno. No, si dava la colpa delle figuracce continue della ferrari alle Bridgestone, ai giapponesi rincoglioniti che non ci capivano una mazza.
Ora che non c'è più Schumi di mezzo allora si accusa la macchina.
I tifosi rossi mi ricordano quelli delle curve negli stadi.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Niki » 18/06/2007, 17:54

[quote=""Powerslide""][quote=""groovestar""]Noia,sempre le stesse cose e gli stessi discorsi...

La realtà della ferrari è che lo sviluppo tecnico pare si sia fermato dopo il Gp di spagna;vi sono stati degli errori di guida da parte dei piloti,ma il grosso delle responsabilità penso sia da ascrivere ad una vettura che ha perso quasi un secondo e mezzo nei confronti della McLaren.
Escludo che i piloti siano rincoglioniti all'improvviso,soprattutto quando nella prima fase del campionato si sono dimostrati all'altezza,indi credo che il ritardo sia da ascrivere a dei gravi errori di valutazione dei rossi in generale,semplice e riduttivo dar la colpa ai piloti(che prima venivano valutati come fenomeni o rivalutati come campioni).[/quote]

Siccome dai media non se ne è più parlato, tutti sembrano dimenticare che dopo le prime gare Ron disse che era stufo di correre contro macchine irregolari. La Federazione fece finta di svegliarsi, emise un paio di regolette sui controlli ed ecco svanire d'incanto il secondo abbondante di vantaggio delle Rosse. Addio fondo piatto realizzato con materiali a "memoria di forma", che permetteva di avere la stessa deportanza con alettoni più scarichi o, a parità di carico alare, una deportanza maggiore. Peccato che il fondo piatto risultasse tale solo a vettura ferma.
Con questo non voglio dire che la Ferrari barasse, meglio, che fosse l'unica a farlo: tutti hanno i loro scheletri negli armadi. D'altronde il compito dei progettisti è quello di ottenere il meglio, restando sempre al limite del regolamento. Questa volta è toccato a lei essere colta (con discrezione :) ) con le mani nel sacco.
I piloti Ferrari non erano fenomeni prima, nè schiappe adesso. Certo che quelli McLaren sono una spanna più in alto.[/quote]

Questo powerslide è un grande, quoto tutto quello che dice.

Riguardo Trulli: personalmente penso che nel caso di Kubica abbia fatto una porcata. Ovviamente non posso esserne sicuro perchè l'immagine della sua macchina larga nella curva con la BMW a fianco si vede solo per un attimo, ma ieri ha fatto vedere almeno un paio di manovre del genere. Mi ricordo ad Hockenheim pochi anni fa, un sorpasso di Fernando su Kimi o viceversa; i piloti rimasero appaiati senza allargare e uno dei due alla fine l'ebbe vinta perchè l'altro mise mezza macchina fuori del cordolo per via della forza centrifuga.
Ma non allargarono la traiettoria.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Andrew » 18/06/2007, 18:49

[quote=""Niki""]I tifosi rossi mi ricordano quelli delle curve negli stadi.[/quote]
a dire il vero, se c'è qualcuno che fa tifo da stadio con i paraocchi, non siamo certo noi Ferraristi.. :roll:
Immagine
Se mi vogliono sono così, di certo non posso cambiare
Perchè io, di sentire dei cavalli che mi spingono la schiena, ne ho bisogno come dell'aria che respiro
Avatar utente
Andrew
Formula 3000
Formula 3000
 
Messaggi: 656
Iscritto il: 26/02/2007, 0:00
Località: Da qualche parte tra i grattacieli di Manhattan

da gillesthegreat » 18/06/2007, 19:34

no non smentisco gilles, ma è storico che quando si è sempre cercato di limitare il carico immancabilmente non succede nulla, o quasi, se non per un breve periodo. ma con una pista bella, sede stradale larga e frenata paura beh i sorpassi sono saltati fuori
PER SCOPRIRE IL LIMITE DEVI PRIMA PASSARLO
Avatar utente
gillesthegreat
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: 10/03/2007, 0:00

da gillesthegreat » 18/06/2007, 19:36

che palle con sta storia del pilota più scorretto. penso che non sia così e che ci siano altri come A----N con lui se non a volte più estremi
PER SCOPRIRE IL LIMITE DEVI PRIMA PASSARLO
Avatar utente
gillesthegreat
Formula 1
Formula 1
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: 10/03/2007, 0:00

da Jackie_83 » 18/06/2007, 22:08

Di paraocchiati qui ce ne sono almeno un paio..e NON sono ferraristi (kissà quali sono i loro nomi??...mah! :roll: )

X il resto...la F2005 fu progettata attorno a un concetto di gomme sbagliato e si tirò dietro i suoi problemi x tutto l'anno in maniera grottesca (la Bridgestone modificava le gomme mentre la Ferrari modificava le sospensioni con conseguente casino totale)

La F2007 è nata benissimo...ma manca di sviluppo, o almeno: il pacchetto B inaugurato al G.p. di Spagna è stato uno sviluppo in positivo o in negativo?:?:

Secondo me in casa Ferrari regna la confusione, non c'è una prima guida di fatto e non si sa quale direzione tecnica seguire, Massa predilige uno sviluppo improntato ad affinare le caratteristiche attuali della F2007, Raikkonen invece vorrebbe stravolgerla attorno al suo stile di guida...tutto questo comporta l'avere 2 piloti ke remano tecnicamente in direzioni opposte, nessuno dei 2 ha il carisma giusto x trascinare la squadra dalla sua parte e la squadra stessa, nel dubbio, cerca un compromesso x venire incontro alle esigenze d entrambi...

Insomma, urge un LEADER in grado di prendere in mano la situazione, se uno dei 2 ha questa vocazione è l'ora di tirarla fuori

Infine, il fondoscocca ke stalla in rettilineo lo usiamo dal 2002...è stato copiato da tutti e mi pare ke tutti lo usino ancora
Immagine
Avatar utente
Jackie_83
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 7253
Iscritto il: 04/07/2005, 23:00
Località: Terra di mezzo

da DanieleSkywalker » 18/06/2007, 22:28

Non sono d'accordo quando si dice che la Mc è diventata più forte da quando è stata modificata la regola sulla verifica della flessibilità del fondo.
Infatti in Spagna Massa ha dominato e quella regola già era stata modificata.

Tra l'altro la Ferrari non fu l'unica a dover fare modifiche, e i rapporti fra le squadre non sono cambiati un granchè.
Poi c'è da dire che è strano che nessuno abbia criticato la Mc per aver fatto cambiere le regole dalla FIa a stagione in corso, invece lo scorso anno tutti a pontificare sulla Ferrari che aveva fatto abolire il Mass-Dumper (cosa poi tutta da dimostrare, anzi si dice che a spingere la FIa siano state BMW e McLaren,ma anche questo è da dimostrare). Ma questa è un'altra storia.

La McLaren ora è superiore credo per maggior consistenza dei piloti, non credo che ci sia tanta differenza tra le macchine.
In fondo ad Indianapolis secondo me Raikkonen non è stato tanto inferiore almeno in gara, purtroppo ha perso tutto nel primo stint, ma poi non ha più perso, anzi ha guadagnato facendo anche il giro più veloce.

Secondo me bisogna solo sperare, anzi aspettare neanche troppo, che Raikkonen prende completa confidenza, poi se la potrà giocare con i neri.

Ceto quest'anno sembra andato, ma non bisogna gettare tutto alle ortiche. Kimi è un campione e lo dimostrerà, se non quest'anno il prossimo.
Avatar utente
DanieleSkywalker
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 1838
Iscritto il: 27/02/2006, 0:00
Località: Roma

da Aviatore » 18/06/2007, 23:11

[quote=""DanieleSkywalker""]Kimi è un campione e lo dimostrerà, se non quest'anno il prossimo.[/quote]

Approvo ed aggiungo che mi auguro in rosso evitino epurazioni in stile Enzo Ferrari, da salvare di questo team c'è parecchio, in testa la velocità naturale di Kimi. Il problema è che far fuori Massa che ha come manager il figlio di Todt è un tantino arduo, servirebbe il pelo sullo stomaco di Briatore che dubito qualcuno abbia in Ferrari
Immagine

"Sia anche lodata l'Austria, Patria di Colui che ha distribuito il Verbo e le lezioni di guida" - Niki (quello nostro)
Avatar utente
Aviatore
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6434
Iscritto il: 23/09/2005, 23:00
Località: Ferrara (residenza) Vicenza (sede lavoro) Estero (trasferte)

da Powerslide » 19/06/2007, 9:56

[quote=""gillesthegreat""]no non smentisco gilles, ma è storico che quando si è sempre cercato di limitare il carico immancabilmente non succede nulla, o quasi, se non per un breve periodo. ma con una pista bella, sede stradale larga e frenata paura beh i sorpassi sono saltati fuori[/quote]
Non pretendo di essere il custode della "verità", nè di voler convertire tutti al mio "credo", però è innegabile che le Moto GP, pur avendo freni in carbonio e TC, non hanno bisogno di circuiti costruiti su misura per offrire uno spettacolo stupendo, dove i sorpassi si sprecano. Guarda caso il loro carico è praticamente nullo.
In quanto ad una sede stradale larga, per le attuali F1 è pressochè inutile: non appena le velocità diventano elevate, fuori traiettoria il loro grip decade in maniera vertiginosa. Domenica i sorpassi più belli, con traiettorie affiancate per più curve successive, si sono visti nel kartodromo.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6468
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Powerslide » 19/06/2007, 10:07

[quote=""Jackie_83""]Infine, il fondoscocca ke stalla in rettilineo lo usiamo dal 2002...è stato copiato da tutti e mi pare ke tutti lo usino ancora[/quote]
Oddio, dire che la Ferrari lo ha inventato è eccessivo (non è che i progettisti delle altre squadre dormano :) ); dire che so usino (tentino di usarlo) tutti è invece cosa certa: dipende dal sistema che si adopera per ottenere il distacco dello strato limite. Quello escogitato a Maranello era il migliore, aveva però il difetto di non essere a norma.
Si gioca molto anche con lo stallo delle ali. Attenzione è un giochino molto pericoloso :cry:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6468
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Powerslide » 19/06/2007, 10:14

[quote=""DanieleSkywalker""]Non sono d'accordo quando si dice che la Mc è diventata più forte da quando è stata modificata la regola sulla verifica della flessibilità del fondo.
Infatti in Spagna Massa ha dominato e quella regola già era stata modificata.[/quote]
Non occorre arrivare alla Spagna, già in Malesia il secondo di vantaggio era sparito ed erano rimasti gli spiccioli. La Rossa, dopo l'intervento della Federazione, non era più di un altro pianeta, anche se restava ancora la più performante. In seguito lo sviluppo della McLaren è stato più efficace: il gap si è chiuso e la situazione ribaltata.
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6468
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da groovestar » 19/06/2007, 13:23

uff Niki
Ho detto solo che la macchina ora come ora non è all'altezza della McLaren e che ha perso quel mezzo secondo che aveva in Spagna e in Bahrein,penso che i piloti in Usa abbiano raccolto il massimo del potenziale della loro vettura.
Se Kimi fosse partito bene non penso che avrebbe potuto lottare per la vittoria o nemmeno per il secondo posto,ha perso una posizione su Massa,e gli altri li ha passati in pista rifacendosi cmq di ciò che aveva perso.
Mi pare impensabile che invece siano stati i piloti a perdere un secondo nel piede.

Hai tirato in ballo la stagione 2005 che è un buon esempio di come una macchina poco performante riesca a tarpare le ali anche al migliore del lotto(ed è fuor di dubbio che la vettura fosse mal riuscita e che le bridgestone erano al di sotto delle Michelin,e non solo sulle rosse),prova ne è che con una vettura altamente competitiva lo stesso pilota ha lottato per il mondiale fino alla fine.

Certamente il Raikonen di oggi e Massa non sono all'altezza di Alonso/Hamilton(soprattutto quest'ultimo),ma non penso si siano rincoglioniti all'improvviso.
Che poi non riescano a gestire lo sviluppo,è un discorso diverso,ma bisogna considerare che forse a differenza dell'anno scorso la gestione del team è diversa,e non solo per chi sta nella monoposto
Avatar utente
groovestar
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 7823
Iscritto il: 09/03/2004, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a 2007

  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale ci sono 2 utenti connessi :: 0 iscritti, 0 nascosti e 2 ospiti (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 589 registrato il 17/01/2020, 0:54
  • Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti