Udite udite

Discussioni sulla stagione 2007

da sgarbo » 15/03/2007, 14:26

Powerslide....prova a dire la parola NIKI LAUDA :lol:
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

da Powerslide » 15/03/2007, 15:43

[quote=""sgarbo""]Powerslide....prova a dire la parola NIKI LAUDA :lol:[/quote]
NIKI LAUDA.
Fatto e ,oddio, adesso che seccede? :) :) :)
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Mendocino » 15/03/2007, 16:42

Le perle di De Adamich dal Booklet di Matitaccia:

"...Ma guardate i saltellamenti del casco" (confrontando la Ferrari di Alesi con la Williams FW14B di Mansell)"

"Ha perso il posteriore!! HA PERSO IL POSTERIOREEEE!!!"

ehehe un mito, io lo rivoglio!!
Avatar utente
Mendocino
Formula Renault
Formula Renault
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 13/03/2007, 0:00

da Niki » 15/03/2007, 19:00

Di fregnacce De Adamich ne ha dette a iosa. Ha avuto le palle per salire su un'auto da corsa? C'è gente che pagherebbe per fare un mestiere del genere, o che avrebbe pagato (come il sottoscritto).
La cosa che mi è sempre stata sulle OO è la sua aria da primo della classe (tu lo hai definito snob). Ed è stato quello che è stato, insomma parlano i risultati. Se fosse stato un campione del mondo cosa avrebbe fatto? Si sarebbe fatto mettere il tappeto rosso nello studio per camminarci sopra?
Una cosa buona però l'ha fatta: ha inventato il camera car.
Cioè lui stesso era una telecamera umana in mezzo al gruppo degli altri piloti. Gli altri correvano, lui li guardava.
:lol: hauhauhauhauahu
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 15/03/2007, 20:06

[quote=""Niki""]... De Adamich...Una cosa buona però l'ha fatta: ha inventato il camera car.
Cioè lui stesso era una telecamera umana in mezzo al gruppo degli altri piloti. Gli altri correvano, lui li guardava.
:lol: hauhauhauhauahu[/quote]
Prova a dare un'occhiata alla griglia di partenza del G.P. del Sud Africa del 1968. De Adamich, all'esordio in F1, corre su Ferrari. I suoi compagni sono Amon e Ickx (che proprio fermi non direi). Lui segna il 7° tempo, due decimi più veloce del neozelandese e un secondo e tre decimi del belga. Non male come debutto per uno che aveva nel palmares già un Campionato Italiano di F3, un Europeo Turismo con la GTA e una Temporada Argentina con la Dino F2. Al tredicesimo giro esce di pista e rischia di restare paralizzato per una lesione al collo. Di certo l'incidente con la Rossa gli tronca la carriera. Nonostante ciò, dopo un anno di convelescenza torna in F1 dove corre per quattro anni con delle macchine ciofeche, ma riesce comunque a conquistare due quarti posti. Nelle stagioni seguenti corre il Mondiale Marche con l'Alfa 33 TT 12 (un mostro con molti più cavalli delle F1 del tempo), dove è sempre tra i primi, vincendo due gare.
Sul fatto che avere il coraggio di correre non conti nulla .... :roll: vale eccome anche per i giorni nostri, immagina quarant'anni fa quando ogni stagione non aveva mai la fotografia prima della gara d'esordio, uguale a quella dopo l'ultima. Io le chiappe, in quegli anni, le ho messe solo in F.Ford e F3. Se vuoi un giorno ti spiego ..........
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da Niki » 16/03/2007, 18:11

[quote=""Powerslide""]Nonostante ciò, dopo un anno di convelescenza torna in F1 dove corre per quattro anni con delle macchine ciofeche, ma riesce comunque a conquistare due quarti posti...[/quote]

C'è gente, anzi DEI, che dopo 40 giorni da un incidente che gli aveva fatto dare l'estrema unzione, è arrivata quarta a Monza facendo risorgere i morti!

[quote=""Powerslide""]Io le chiappe, in quegli anni, le ho messe solo in F.Ford e F3. Se vuoi un giorno ti spiego ..........[/quote]

Beh qui non posso che invidiarti: beato te.
Immagine
il riportatore seriale di notizie, l'orgoglione (cit.)
Avatar utente
Niki
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 14661
Iscritto il: 03/02/2004, 0:00

da Powerslide » 16/03/2007, 18:46

[quote=""Niki""]

C'è gente, anzi DEI, che dopo 40 giorni da un incidente che gli aveva fatto dare l'estrema unzione, è arrivata quarta a Monza facendo risorgere i morti![/quote]
Oh, mica ho detto che a Niki non bisogna fare tanto di cappello, ho solo detto che anche De Adamich merita rispetto, come lo meritano tutti quelli che sono o son stati piloti.


[quote=""Powerslide""]Io le chiappe, in quegli anni, le ho messe solo in F.Ford e F3. Se vuoi un giorno ti spiego ..........[/quote]

[quote=""Niki""]
Beh qui non posso che invidiarti: beato te.[/quote]
Prima d'invidiarmi sappi che son 35 anni che zoppico di brutto. Ma ne è valsa la pena :wink:
Io non accetto che per trovare l’effetto suolo si debba strisciare per terra. Secondo me è assurdo, è immorale da un punto di vista tecnico. (Mauro Forghieri)
Avatar utente
Powerslide
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 6348
Iscritto il: 16/01/2007, 0:00

da sundance76 » 19/12/2007, 17:46

[quote=""Littlewomen""]Ehi, Powerslide, hai ragione: al volante non sarò mai Jim Clark. Però posso pur sempre fare il gentleman driver stile Moretti, Lienhard, Giudici: se solo - ehm - tu mi fai un prestito...
Ciao, Uitko. L'intervista la facciamo quando vuoi.
Quanto a sundance76, la sua ermeneutica stilistica mi ha colpito: deduttivamente riesce effettivamente a riconoscere chi scrive da come scrive. Chapeau. Sull'argomento BastianContrario ho detto quello che dovevo dire e preferei non ritornarci su. È stata un'esperienza bellissima e serbo un ottimo ricordo. Tutto qui.
Rispondo infine alle due domande.
Che i colleghi della mia e di altre testate diano un'occhiata ai siti è sicuro. Ma secondo me il feedback, l'osmosi, l'interazione - chiamiamola come vogliamo - resta debole ed episodica. È un peccato. Perché la qualità delle discussioni è spesso altissima. Non lo dico mica per piaggeria, anzi, evito di parlare di voi e faccio una citazione "straniera": pensate al sito atlas-nostalgia degli inglesi di Autosport: ogni chiacchierata ha puntualmente la qualità di un convegno a tema.
Eppoi se uno legge i dialoghi degli appassionati con gli occhi di quello che da tutti può imparar qualcosa (e non del maestrino), ha tutto da guadagnare. Pure da giornalista. Anzi, soprattutto.
Rapporti con i piloti? Ottimi. Di gran lunga migliori di quello che si possa temere dall'esterno. Massa è stato ospite a casa mia e ci siamo divertiti. Bertolini è un caro amico e cose del genere. Se sei uno tranquillo, non cerchi la notizia a tutti i costi, non hai ansia da scoop e non ne metti, non c'è alcun problema. Parlando da appassionato, forse per una questione d'età (ho 41 anni)i miei preferiti per una serata a cena restano Gabbiani e Merzario: divertimento assicurato e aneddoti infiniti e affascinanti.[/quote]

Ritiro fuori questo topic per segnalare che la rubrica del grande Mario Donnini, "Cuori da Corsa" su Autosprint, è dedicata proprio a Gabbiani :D
"Chi cerca di conoscere il passato capirà sempre meglio degli altri il presente e il futuro, e non soltanto nel nostro piccolo mondo di effimere quanto amate frenesie corsaiole." G. C.

https://www.youtube.com/watch?v=ygd67cDAmDI
Avatar utente
sundance76
Global Moderator
Global Moderator
 
Messaggi: 8359
Iscritto il: 21/05/2006, 23:00
Località: Isola d'Ischia

da sgarbo » 19/12/2007, 22:37

Vero......vero vero...anche io ho ripensato a questo topic.....però oh, sono due settimane che ripenso alla frase:" Nel bel mezzo degli anni 50 Tony bravo e ricco lo era già. Via, nell'intimo la 500 gli interessava perchè femmina. Sfuggente, strana, pericolosa. Atipica, irrazionale e imprevedibile. Capace di concedersi allo stalliere e di negarsi al re"....
1-5-1994:La fine di una storia,l'inizio di una leggenda.
Avatar utente
sgarbo
Team Manager
Team Manager
 
Messaggi: 2783
Iscritto il: 24/10/2005, 23:00
Località: varese

Precedente

Torna a 2007

cron
  • Messaggi recenti
  • Messaggi senza risposta
  • Chi c’è in linea
  • In totale c’è 1 utente connesso :: 0 iscritti, 0 nascosti e 1 ospite (basato sugli utenti attivi negli ultimi 5 minuti)
  • Record di utenti connessi: 107 registrato il 24/10/2018, 16:41
  • Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite